Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Aiuto, è sparita la statua della libertà

Condividi:         webmaster 24 Settembre 12 @ 12:00 pm

Dopo l'aggiornamento all'ultimo sistema operativo per dispositivi mobili, l'amara scoperta: la cartografia autoctona che ha sostituito le collaudate Google maps ha un sacco di problemi di gioventù. A Roma, a piazza del Popolo, le macchine sembrano sciogliersi. Ponti deformati nelle città Usa. E ancora: località confuse, indirizzi non trovati, percorsi incomprensibili. Sul web l'ironia si scatena, ma la questione è seria.

È costato caro, a New York, l'aggiornamento dei dispositivi mobili Apple a iOS 6. La Statua della Libertà, da ieri, non esiste più. Almeno secondo le nuove mappe della casa di Cupertino. Dell'opera di Auguste Bartholdi, sullo schermo dell'iPhone, dell'iPad o dell'iPod, ora c'è soltanto l'ombra. Statue che scompaiono, ponti liquefatti, palazzi spettrali: è lo scenario che si sono trovati "davanti" gli utenti che, ieri, hanno immediatamente eseguito l'atteso upgrade del sistema operativo. E che vivono nei grandi centri urbani in cui la modalità "Flyover" - vista dall'alto in 3D - è già attiva. In Italia, per ora, possono sperimentarla i cittadini di Milano e Roma. Con risultati sconvolgenti. A Piazza del Popolo le macchine sembrano sciogliersi nella strada, mentre la Basilica di Santa Maria in Montesanto assomiglia alla casa degli orrori di un luna park...



Continua a leggere questa notizia su repubblica.it.


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: