Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Adotta un cecchino su Internet

Condividi:         ale 16 Novembre 04 @ 18:00 pm

L'iniziativa online è di un poliziotto

Si chiama "adoptasniper.org" il singolare sito Web realizzato da un poliziotto texano per raccogliere fondi a favore dei tiratori scelti impegnati in Iraq e in Afghanistan. Ideata per fornire dai detergenti ai corpetti antiproiettili, la bizzarra iniziativa di solidarietà tradotta letteralmente starebbe per "adotta un cecchino". Tecnicamente si tratta di una raccolta fondi, praticamente invece rappresenta molto di più. Secondo quanto riferito dal suo stesso ideatore, il detective Brian Sain, il portale infatti si presenta come il punto di riferimento per le esigenze specifiche dei tiratori scelti al fronte.

"Consapevole del fatto che spesso i tiratori scelti della polizia devono far fronte agli stessi problemi logistici dei loro omologhi militari, ho rilevato che stanno agendo senza le cose necessarie per fare il loro lavoro", ha dichiarato Sain. "Adopt a Sniper" (www.adoptasniper.org) fino ad oggi ha raccolto migliaia di dollari in contanti e materiale per inviare forniture ai cecchini di 75 plotoni di combattimento.

Per raggruppare il denaro e definire il materiale necessario da inviare al fronte, il poliziotto di Port Arthur da gennaio ha contattato le scuole specializzate dell'esercito e ha sparso la voce. Notevole l'adesione all'iniziativa. "Sta partecipando gente da ogni settore della società -ha spiegato infatti Sain- Una volta che è girata la notizia che dei poliziotti stavano aiutando i militari chiedendo aiuto ai civili, è accaduto davvero".

Alcuni militari dispiegati in Iraq e Afghanistan del resto hanno sborsato soldi di tasca propria per avere equipaggiamenti e attrezzature prodotte dall'esercito. In molti lamentano la mancanza di munizioni di qualità. "Detesto richiedere materiale", ha detto un soldato anonimo in cerca di mini binocoli e mirini puntatori, "ma se sapete di che parlo, siamo dannatamente sicuri che li useremo bene".

Le forniture sono inviate direttamente e personalmente ai soldati e "Adopt a Sniper" spende nella spedizione quanto spende nell'acquisto del materiale. "Abbiamo spedito di tutto, dai panni per pulire ai corpetti antiproiettile e tutto quanto ci sta in mezzo. La maggior parte degli articoli sono specifici per cecchini come telemetri, anemometri, utensili per la manutenzione delle armi", ha detto Sain, per cui "adoptasniper.org è diventato ormai un secondo lavoro a tempo pieno.

"I cecchini hanno bisogno di equipaggiamenti diversi da quelli di aviatori, marine, marinai e soldati", ha precisato il poliziotto texano. "Quando i tiratori scelti hanno bisogno disperatamente di materiale specifico per una missione, cerchiamo semplicemente di soddisfare quella richiesta".

Nel fratempo dal fronte comincano ad arrivare anche i primi ringraziamenti: "Il vostro pacco è arrivato... ed è stato accolto con grande enfasi - ha detto un comandante di plotone dei marine dall'Afghanistan - I minibinocoli contribuiranno a rendere più leggero il nostro compito mentre continuiamo a dare la caccia ai talebani a quota 2.100-3.050 metri". Alle lettere di ringraziamento poi si aggiungono ulteriori richieste per barrette proteiniche, Gatorade e lubrificanti a secco per le armi. Al momento non ci sono dati relativi all'ammontare totale delle donazioni per i militari al fronte. Nel fratetmpo la singolare iniziativa online continua. Adotta anche tu un cecchino sul Web...

News tratta da Tgcom.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: