Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Accordo tra eBayabuse ed eBay Italia - news originale

Accordo tra eBayabuse ed eBay Italia

Condividi:         ale 03 Dicembre 07 @ 06:00 am

Accordo tra eBayabuse ed eBay Italia

Per iniziativa di Marilù Capparelli, Reponsabile degli Affari Legali di eBay Italia, c'é stato un incontro tra eBayabuse* ed il Management di eBay, svoltosi venerdì 30 Novembre nella sede milanese di eBay.

* Per saperne di più su eBayabuse leggete l'intervista a cura di pc-facile.com.

Hanno partecipato all'incontro, oltre a Marilù Capparelli, Alessandro Coppo, Direttore generale di eBay Italia, Paola Bonomo, Direttore del Marketing, Andrea Polo, Responsabile della Comunicazione, Andrea Rota, Responsabile delle Aste e Barbara Bailini, Responsabile della Comuinità degli utenti eBay e Terrazzano per eBayabuse.it

L'invito di eBay é nato dalla considerazione che il suo Gruppo dirigente ha fatto dell'attività di eBayabuse e del ruolo che il nostro sito sta assumendo all'interno della comunità italiana degi utenti della piattaforma.

La data di venerdì é stata scelta, da eBayabuse, in quanto il giorno successivo ci sarebbero state due importanti iniziative: l'eBay University di Milano ed il lancio del nostro eDay e un eventuale accordo, come poi é stato, avrebbe influito sui nostri programmi. Il risultato concreto dell'incontro di venerdì é che eBay ha accettato di far proprie le rihieste che si sarebbero poste con l'eDay e che stabilisce un canale diretto con eBayabuse che, dal suo canto, rinuncia a lanciare l'iniziativa dell'eDay.

Di questa conclusione daremo dettagli nell'aggiornamento di questa sera.
Per la parte che riguarda l'eDay, occorre precisare che l'iniziativa é nata per rispondere ai silenzi del Management sulle proteste degli utenti. Poiché eBayabuse non é nata per fare comunque la guerra ad eBay, é stato doveroso sospendere l'iniziativa nel momento in cui si é aperto un canale di comunicazione e eBay ha fatto proprie, seppure con una serie di puntualizzazioni, le nostre richieste.

Di fatto questa vicenda impone un nuove ruolo al nostro sito e la necessità di aggiornamenti anche organizzativi ed economici.
Abbiamo già avviato con i nostri utenti una discussione sull'ipotesi di creare una associazione che provveda alla creazione di un gruppo dirigente e sulla necesità di dotare l'attività di eBayabuse di fondi per il suo finanziamento.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: