Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet
Aaron Barr di HBGary si dimette - news originale

Aaron Barr di HBGary si dimette

Condividi:         webmaster 04 Marzo 11 @ 08:00 am

Quando Aaron Barr, l'amministratore delegato della HBGary, annunciò di voler rivelare l'identità di vari alti esponenti di Anonymous, gli hacker del gruppo reagirono in fretta, pubblicando molte sue informazioni personali e prendendo il controllo del suo account su Twitter e del sito aziendale.

Dopodiché Anonymous pubblicò una valanga di email di Aaron e dei suoi colleghi in tipico stile WikiLeaks. Addirittura queste email sono scaricabili e si possono effettuare ricerche online. Dopo tre settimane di attacchi Aaron ha deciso di dimettersi dal suo incarico, ma le cose non finiscono qui.

"Devo prendermi cura della mia famiglia e devo ricostruire la mia reputazione," ha detto Aaron annunciando la sue dimissioni. "Gestire HBGary è stato difficile e farlo mentre mi prendo cura della mia famiglia sarebbe troppo difficile. Considerando che il mo nome è stato associato troppe volte a fatti negativi, spero che la mia dipartita da HBGary la società reisca a distaccarsi un po' da questa pubblicità negativa. Sono sicuro che se la caverà benissimo."

Dalle email recuperate si evince che Aaron e colleghi avessero in mente di lanciare una campagna di disinformazione per conto di una "grande banca americana": banca che tutti pensano essere Bank of America, il prossimo obiettivo di WikiLeaks.

Con quello che è venuto fuori non sarei sorpreso se Anonymous continuasse i suoi attacchi anche se Aaron se n'è andato.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: