Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Unisys sposa Linux

Condividi:         ale 03 Agosto 04 @ 17:00 pm

La società propone gli Os di RedHat e Novell sui propri sistemi multiprocessore Es7000.
Unisys ha deciso di offrire sui propri server multiprocessore di fascia alta creati per Windows, gli Es7000, anche i Linux proposti da Red Hat e Novell (SuSe).

L'annuncio, fatto nel contesto del LinuxWorld di San Francisco non sottende un'attitudine del tutto nuova. Già lo scorso anno, infatti, la società aveva iniziato a proporre il Linux di Sco, operazione poi naufragata in relazione alle vicissitudini dell'Os opensource in seno alla casa dello Utah.

Ora Unisys torna alla carica. Ma non per fare dispetto a Microsoft. Anzi, il management di Unisys si è affrettato a ribadire l'assoluta centralità della proposta Windows su server enterprise Es7000.

L'obiettivo della rivalità, invece, è Unix. Unisys, infatti, intenderebbe proporre i propri server multiprocessore, configurati con RedHat o Novell Linux, come alternativa a quelli proprietari di Hp, Ibm e Sun, rispettivamente, con Hp-Ux, Aix e Solaris.

News tratta da 01net.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: