Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Rails, un framework opensource per Ruby

Condividi:         ale 02 Agosto 04 @ 15:00 pm

Rails è un altro framework open source, specificamente designato per Ruby, un linguaggio di scripting distribuito sotto licenza GPL. Il framework fa uso del paradigma MVC (Model View Controller).

Per chi non lo sapesse, MVC prevede che un’applicazione, venga separata in 3 moduli: il primo ne descrive la logica di business, il secondo ha a che fare con la rappresentazione visiva dei dati e l’input utente, ed il terzo, tramite un controller, si occupa delle richieste e del controllo di flusso.
All'interno di Rails è Action Pack che si occupa dei moduli Controller e View, mentre Active Record di quello Model.

Si può avere un'idea di come funziona una richiesta HTTP usando questo framework al seguente indirizzo. Si può scaricare e vedere con QuickTime il seguente video, che vale molto più delle parole.

Al momento Rails funziona solo su Unix / Linux, FreeBSD e Mac OS X, sebbene in Windows runnino già Action Pack e Active Record. Prerequisito essenziale è almeno la versione 1.8.1 di ruby; Apache deve essere configurato per far girare applicazioni cgi e fast-cgi.
Il framework interagisce con uno tra questi database: MySQL, postgre SQL, o SQLite. E' possibile comunque scrivere un nuovo adapter per un altro tipo di database.

Caratteristiche importanti di questo RAils sono: l'assenza di Meta Dati, cioè nessuna necessita di avere a che fare con file di configurazione in xml, dato che Rail viene configurato on-the-fly.

Un esempio di applicazione web costruita con Rails è basecamp, un sistema di project management.
Per saperne di più l'homepage del progetto è questa.

News tratta da Programmazione.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: