Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Windows Service Pack 2, sanatoria o stress?

Condividi:         ale 23 Luglio 04 @ 09:00 am

Si avvicina l'uscita di un importante aggiornamento per Windows mirato soprattutto alla risoluzione dei numerosi problemi di sicurezza dei sistemi Microsoft.
Problemi che hanno reso la vita difficile agli utenti di Internet Explorer ed Outlook, tanto da spingere il CERT, Computer Emergency Readiness Team, a consigliare l'uso di browser alternativi come misura preventiva per evitare danni e violazione dellal privacy.

Posto che la soluzione sia vicina, già adesso ci si inizia a preoccupare per gli effetti collaterali: utenti e programmatori di terze parti dovranno abituarsi ad un sistema più difficile da bucare ma anche al rispetto di regole più severe.
In una battuta, quanto rimpiangeremo tutto quel simpatico spyware che in cambio offriva la possibilità di condividere i file, chattare, scaricare file mp3, suonerie ed altre in-utilità che ci piacevano tanto? (A noi no chiaramente, all'utente medio)
Ci toccherà usare il computer solo per lavoro?

Probabilmente le applicazioni che smetteranno di funzionare saranno quelle intrinsecamente non sicure (Windows rischia il suicidio?), e che quindi sarebbe stato meglio non aver mai installato, almeno in astratto; d'altra parte, se le avevamo installate uno scopo lo avranno avuto...

In alcuni casi potrebbe bastare una configurazione del firewall, che dovrebbe installarsi di default con il sistema a mettere in crisi utenti un po' troppo viziati, con conseguente lavoro extra per i call center dei fornitori di software.
Si spera che per evitare questi problemi bastino gli interventi delle case produttrici e probabilmente sarà vero per le applicazioni più diffuse, mentre per i programmi studiati su misura potrebbero esserci ostacoli difficili da superare.

Anche alcuni siti potrebbero non essere più accessibili in tutto o in parte, e dovremo fare a meno di qualche abbellimento relativo ai messaggi di posta elettronica, dal momento che è prevista una gestione più sicura degli allegati.
Insomma, prepariamoci a passare qualche ora aggiornando alcuni programmi, sperando che l'operazione riesca al primo colpo e a fare a meno di qualche trasgressione più o meno innocente in cambio di minori grattacapi.

News tratta da Programmazione.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: