Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Caro-scuola, libri di testo scaricabili da Internet

Condividi:         Rosaspina 05 Luglio 04 @ 08:00 am

Una proposta sta sollevando discussioni anche accese tra ministero dell'istruzione e associazioni dei librai: "Non solo aliquote fiscali "piu' leggere". Uno dei provvedimenti all'esame del Consiglio dei ministri di sabato punta anche ad alleggerire gli zaini scolastici. Il meccanismo sara' duplice: da una parte l'acquisto dei libri direttamente da Internet, pagando i soli diritti d' autore, dall'altro l' introduzione di una norma che fissa un tetto al peso degli zaini, in proporzione al peso medio degli studenti delle diverse classi scolastiche.

Le norme sullo zainetto prevederebbero la possibilita' di acquistare i libri scolastici direttamente da Internet, pagando i soli diritti d' autore. Il meccanismo potrebbe essere utilizzato gia' dal prossimo anno scolastico dalle famiglie. In futuro saranno le scuole, dopo aver scelto i libri di testo, a poterli scaricare da Internet.

"Sarebbe un grave danno, mi sembra assurdo, ma tutto e' possibile". E' questa la reazione negli ambienti dell'Associazione librai italiani alla notizia dell'eventuale provvedimento. "Trovo la notizia assurda- dice Rodrigo Dias, presidente dei librai- e di difficile applicazione perche' ci vorrebbe un accordo fra editori e Ministero. Comunque tutto puo' essere. Se le librerie vengono tagliate fuori in questo modo, ne prendiamo atto, faremo una ferma opposizione, alzeremo alti lamenti, ma piu' di tanto non possiamo fare".

"Mi sembra comunque- ha aggiunto- un discorso futuribile che sovvertirebbe il mercato e non ne vedo il vantaggio per il pubblico. Di contro per i librai ci sarebbe un danno, in particolare per le piccole librerie di provincia che contano anche sugli introiti delle vendite dei testi scolastici. Credo che se questa ipotesi andra' in porto, e non lo vorrei, molte librerie in provincia sparirebbero. Infine, mi sembra, si tratterebbe di fotocopie e non di un libro vero e proprio. Sparirebbe quindi, in questo modo, il testo scolastico

Addio quindi al caro vecchio sussidiario da rivendere a settembre o da conservare. Dias ha anche ricordato che per i testi scolastici il guadagno dei librai e' minimo (dal 15 al 21% lordo sul prezzo di copertina), mentre per gli altri libri il guadagno sale a percentuali che variano dal 30 al 45%. ".

Fonte: Rai.it


News correlate a "Caro-scuola, libri di testo scaricabili da Internet":


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: