Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Un editor completo per la modellazione 3D in soli 64KB

Condividi:         ale 22 Giugno 04 @ 09:00 am

Soli 64KB, tutto incluso.
Si tratta del software applicativo di modellazione, texturing e rendering werkkzeug1, sviluppato dalla tedesca .theprodukkt: la stessa che aveva sviluppato .kkrieger, uno sparatutto in prima persona di soli 96KB.

Lo strumento - che ha senza dubbio un'interfaccia piuttosto complessa e non di immediato apprendimento - è orientato alla creazione di presentazioni e animazioni non interattive.
Le animazioni potranno essere create a partire da zero oppure importando modelli da Lightwave o da Softimage.

Il software include un editor WYSIWYG per l'authoring, un motore proprietario 3D, un generatore di texture e meshes, un componente di post processing delle immagini, la capacità di importare immagini raster in formato JPG, un sistema di modellazione a particelle, un editor di spline ed un'interfaccia a timeline per montare l'animazione complessiva.


E' inoltre compreso un player stand-alone e la possibilità di riprodurre in tempo reale le animazioni ed il rendering all'interno dello stesso editor.
Per adesso lo strumento è in versione beta, liberamente scaricabile dal sito internet. Non è ancora ritenuto stabile e non offre alcun tipo di interattività nei clip creati.

Il segreto che si cela dietro ad una così elevata capacità di miniaturizzazione del codice prodotto appare relativamente semplice. Ogni scena viene descritta attraverso una serie di operatori e di connessioni ed anche nella stesse procedure di creazione ed assemblaggio viene riprodotta in tempo reale attraverso i motori di rendering audio e video 3D.

La crew di .theprodukkt comprende solamente quattro membri: due programmatori e due creativi, E' nata in origine con lo scopo di presentare un proprio lavoro ad una competizione della scena demo che prevedeva la creazione di un proprio clip audiovisivo di massimo 64KB. Questo primo lavoro è stato pubblicato nel dicembre 2000 suscitando grande entusiasmo non solo tra gli addetti ai lavori sia per la qualità che per la durata.

Articolo tratto da Programmazione.it



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: