Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Microsoft e file system FAT: qualcosa di nuovo in vista?

Condividi:         ale 14 Giugno 04 @ 13:00 pm

Molti ricorderanno come Microsoft, quanche tempo fa, annunciò di voler richiedere piccole somme per i diritti relativi all'utilizzo del file system FAT, e come tale decisione fosse, all'atto pratico, supportata dalle leggi vigenti, essendo il FAT un vero e proprio brevetto depositato.

Le critiche mosse alla casa di Redmond riguardavano soprattutto la richiesta leggermente postuma (brevetto datato 1976), casualmente in concomitanza dell'enorme boom di schede memoria flash, utilizzate in macchine fotografiche digitali e lettori multimediali portatili, che utilizzano proprio quel file system.

Un'associazione no-profit statunitense, che si batte da anni contro diversi brevetti ritenuti controproducenti allo sviluppo, ha ottenuto la promessa di riesame del brevetto da parte dell'autorità competente in materia.

Microsoft minimizza, ritenendo l'azione dell'associazione no-profit di ordinaria amministrazione che molto difficilmente troverà il favore delle autorità competenti. L'associazione, tuttavia, vanta un discreto successo in azioni di questo tipo, segno che quando si muove spesso ha in mano le leve giuste per scardinare, anche solo in parte, il brevetto "incriminato".

Fonte: The Inquirer



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: