Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Nuove vulnerabilità nei sistemi Open Source

Condividi:         ale 12 Giugno 04 @ 20:00 pm

Sono state individuate 6 falle di sicurezza nei sistemi Open Source.

Il sistema più a rischio è il CVS, un gruppo di programmi che permettono di modificare un insieme di file tenendo traccia di ogni singola modifica, in modo da poter eventualmente risalire con facilità ad una versione precedente in caso di errori; nei sistemi Open Source il CVS viene utilizzato per mantenere e distribuire il codice dei propri programmi.
Suse ha già provveduto a risolvere i problemi, mentre le altre distribuzioni stanno ancora lavorandoci. Anche CVS ha rilasciato una nuova versione, la 1.11.17, in grado di risolvere le falle; non sembrano preoccupanti invece, le vulnerabilità riscontrate nel sistema Ethereal, un applicativo per il controllo del traffico della rete.
Pur non potendo fare un paragone con le falle di sicurezza di Microsoft, tuttavia anche i sistemi Open Source cominciano ad attirare l'attenzione dei crackers.

Altre info 1 - 2



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: