Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Esperimenti di raffreddamento con azoto liquido

Condividi:         ale 11 Giugno 04 @ 19:00 pm

Sul sito web italiano PC Tuner è stato pubblicato, all'indirizzo sotto riportato, un interessante articolo che dettaglia alcuni esperimenti di overclock fatti utilizzando un sistema di raffreddamento con azoto liquido.

I raffreddamenti con azoto liquido permettono di abbassare la temperatura di funzionamento del processore a valori impensabili, sino a 190 gradi sotto zero. I sistemi con azoto liquido hanno però il difetto di non permettere di raffreddare per periodi di tempo lunghi; nei test pubblicati da PC Tuner, tuttavia, ci si è focalizzati principalmente sulla durata dei sistemi di raffreddamento, giungendo sino a 3 ore di utilizzo del sistema.

Ecco alcuni dettagli su cosa sia l'azoto liquido

L’azoto liquido è inerte, inodore e incolore, e si mantiene a una temperatura di -196°C. Il contatto accidentale con l’azoto o con il gas da esso sviluppato può provocare ustioni anche di rilevante entità. L’azoto liquido va utilizzato e stoccato in locali aperti e areati, in locali chiusi e privi di ventilazione può ridurre la concentrazione d’ossigeno sino a causare la perdita di conoscenza.

Link



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: