Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Il Brasile verso Linux

Condividi:         pjfry 09 Giugno 04 @ 14:00 pm

Il programma di informatizzazione del Brasile sta diventando realtà sotto l'impulso del governo che dice di voler diffondere le nuove tecnologie nelle case dei cittadini senza dover pagare gli onerosi diritti d'autore imposti dai giganti del software.

"Aver optato per il software libero non ci ripaga solamente dei costi di accesso alle nuove tecnologie. Quella scelta riguarda anche la nostra politica di gestione e sviluppo della conoscenza"


Il settore pubblico risparmia per ogni 10 computer 8.000 reais (2.555 dollari) passando dai software di proprietà a quelli cosiddetti liberi come il sistema operativo Linux o Open Office, pacchetto simile in tutto e per tutto all'omonimo di casa Microsoft. L'amministrazione federale, possiede 300mila computer.


MyTech (In italiano)
Reuters (In inglese)



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: