Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Usa, senatrice vuole bloccare Gmail di Google

Condividi:         ale 4 13 Aprile 04 @ 17:00 pm

Una senatrice californiana ieri ha annunciato di essere al lavoro per fermare il servizio gratuito di posta elettronica "Gmail" di Google perché collocherebbe messaggi pubblicitari nelle e-mail dopo avervi individuato delle parole chiave.

"Crediamo che sia una vera invasione della privacy. E' come avere un grande cartellone pubblicitario al centro della propria casa", ha detto in un'intervista telefonica a Reuters Liz Figueroa, senatrice democratica di Fremont, California.
"Chiediamo (a Google) di ripensare l'intero prodotto", ha aggiunto Figueroa.
Alla fine di marzo il motore di ricerca numero uno al mondo ha annunciato il lancio di Gmail, un servizio che offre gratis agli utenti uno spazio di un gigabyte - oltre cento volte lo spazio messo a disposizione da altri servizi gratuiti da Yahoo Inc. a Microsoft Corp..
Ma in cambio gli utenti acconsentono al fatto che le loro e-mail in arrivo vengano esaminate per consentire il successivo invio di avvisi pubblicitari mirati basati su parole chiave contenute nei messaggi.
Per esempio, un utente che riceve un messaggio in cui si parla di un amico con sintomi influenzali potrebbe vedersi recapitare avvisi che pubblicizzano rimedi contro il raffreddore.

Al momento Gmail viene testato da un numero limitato di utenti. Google deve far fronte a una dura opposizione in Europa, dove le leggi sulla privacy sono più rigide che negli Stati Uniti.

Fonte: http://www.reuters.com



4 commenti a "Usa, senatrice vuole bloccare Gmail di Google":
Rosaspina Rosaspina il 14 Aprile 04 @ 19:24 pm

sto pensando se ho *davvero* bisogno di un gigabyte di spazio per le mail...

Dylan666 Dylan666 il 14 Aprile 04 @ 22:30 pm

Ma una volta che io ho accettato le condizioni del contratto, che gliene frega a Reuters Liz Figueroa se io VOGLIO che la mia privacy sia minata dalla pubblicità?

Daltronde non è che quelli di Google regalino 1 Gb per beneficenza...

Rosaspina Rosaspina il 15 Aprile 04 @ 16:35 pm

no io mi chiedevo che ci devo fare con un giga di spazio...della pubblicità mi importa poco in questo caso.

pjfry pjfry il 15 Aprile 04 @ 17:54 pm

Il punto è che google 'esamina' i contenuti delle email degli utenti per mettere pubblicità mirata.
Da un certo punto di vista è preoccupante pensare che qualcuno, anche se elettronico, legge tutta la posta che scrivi e ricevi... però è anche vero che se l'utente accetta vuol dire che non gli interessa
Secondo me il paletto importante (ma difficile) da mettere è che google non deve sfruttare i contenuti delle email per fare ricerche di mercato, altrimenti credo che avrebbe un potere esagerato!

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: