Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Linux file systems: ext non è l'unica scelta possibile

Condividi:         ale 1 28 Marzo 04 @ 10:00 am

Ext 2 e 3 sono i file system maggiormente utilizzati nei sistemi Linux. Ext 2 in particolare pur essendo contraddistinto da una grande robustezza ed affidabilità, incomincia a diventare inadeguato alle sempre maggiori esigenze dei moderni server, che devono gestire una grande quantità di dati (terabyte) e richiedono I/O ad alte prestazioni.
A contendersi lo scettro sono in quattro: Ext3, JFS, ReiserFS, e XFS. Tutti i file system citati precedentemente supportano il cosiddetto journaling, una feature molto richiesta nei sistemi di classe enteprise, che semplifica le operazioni di restart, riduce la frammentazione ed accelera le operazioni di I/O.
JFS, utilizzato inizialmente nel sistema operativo OS/2 Warp Server e stato rilasciato nel 2000 sotto licenza GPL da IBM. Il porting di JFS è stato effettuato inizialmente da Moshe Bar, la guida dell'area Linux di Programmazione.it. JFS offre molte feature avanzate come il supporto ai very large file system, il journaling e l'allocation group che consentono un boost delle prestazioni.
Per chi volesse conoscere maggiori dettagli su questo interessante file system vi rimandiamo a questo articolo.


News correlate a "Linux file systems: ext non è l'unica scelta possibile":


Un commento a "Linux file systems: ext non è l'unica scelta possibile":
zello zello il 29 Marzo 04 @ 10:10 am

Vediamo se ho fatto bene i compiti:
- ext3 è compatibile all'indietro con ext2 (passare dall'uno all'altro è veramente semplice), ed è l'unico che fa il journaling dei dati (veramente difficile perdere dati). Non grandi prestazioni
- reiserfs è probabilmente il più veloce e quello che gestisce meglio gli spazi su dischi medi, pare stabilissimo
- xfs (originario dello unix di SGI, IRIX) gestisce volumi di alcuni petabyte. Per i server di grosse dimensioni è una buona scelta
- jfs (ex unix IBM, AIX) è un buon journaled fs, ed ha una struttura piuttosto semplice (il ché vuole dire che se succede qualcosa puoi sempre provare a fare un po' di recovery a mano)

Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: