Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

Arrestato per contro-spam

Condividi:         webmaster 24 Novembre 03 @ 14:00 pm

Charles Booker, programmatore nella Silicon Valley, ha deciso di passare al contrattacco quando si è visto il computer praticamente inutilizzabile a causa di una vera e propria valanga di e-mail che promettevano di aumentare le dimensioni dei suoi genitali.
Ha quindi reciprocato lo spam alla società rea di riempire la sua casella e ha minacciato i dipendenti di morte, di torturarli con un rompighiaccio e un trapano e di inviare loro spore di antrace.
Adesso Charles Booker è in stato di arresto e rischia una condanna fino a cinque anni e una multa di $250.000!

wired.com


Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: