Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti
News: tutti i segreti di Internet

RIAA spara avvocati contro iMesh

Condividi:         webmaster 22 Settembre 03 @ 16:48 pm

Punto Informatico scrive:
Uno tra i primi sistemi di condivisione dei file che usa le stesse tecnologie di Grokster e Morpheus viene accusato di sollecitare comportamenti illegali. RIAA tenta l'aggiramento dell'unica sentenza sfavorevole.

La società israeliana che gestisce iMesh, uno dei pionieri tra i sistemi di file sharing, è stata denunciata dalla RIAA, l'associazione dei discografici americani. Secondo la RIAA, infatti, iMesh incoraggia la condivisione illegale di materiali musicali.

La denuncia solleva una certa attenzione da un lato perché iMesh opera da quasi quattro anni senza, per il momento, essere incorsa negli strali dei discografici; dall'altro perché anche iMesh utilizza la piattaforma tecnologica di FastTrack, per intenderci quella già usata da Morpheus e Grokster.



Lascia un commento

Insulti, volgarità e commenti ritenuti privi di valore verranno modificati e/o cancellati.
Nome:

Commento:
Conferma visiva: (ricarica)

Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti

Username:

Password: