Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Guide: passo per passo

Condividi:        

Accendere un PC dalla rete: il Wake On Lan

Utilità
PREMESSA: se non conoscete il significato di qualche parola consultate il nostro Glossario.

Se pensiamo a un ufficio in cui i dipendenti al loro arrivo devono trovare il loro computer già acceso e immaginiamo tali pc in grande numero, magari 50, e distribuiti su più piani, è facile capire che scomodità sarebbe per l'amministratore della rete dover premere tutte le mattine 50 pusanti di accensione facendo su e giù per le scale e avanti-indietro tra le varie stanze.

Ma anche in ambito domestico in una viletta bifamiliare il disagio si farebbe sentire, così come diventerebbe limitante per chi ha sposato lìidea di connettività wireless dover poi ogni volta andare fisicamente a accendere il computer che ha le risorse a cui si stava tentendo di accedere dal proprio notebook.

In queste situazioni è molto comodi ricorrere a una particolare opzione del BIOS chiamata Wake On Lan e comunqmente abbreviata in WOL.
Tale funzione deve essere supportata dalla scheda madre del PC che si vuole "svegliare" e naturalmente quest'ultimo deve avere una scheda di rete e essere colegato in LAN. Premesso che quasi tutte le schede madri recenti supportano il WOL (almeno quelle degli ultimo 3 anni circa) per esserne assolutamente sicuri basta guardare sul libretto di istruzioni, o cercare nel BIOS se c'è la voce nel BIOS.
I BIOS possono avere menù e scritte molto diverse tra loro, anche le funzionalità sono più o meno le stesse. Solitamente per poterle cambiare bisogna premere il tasto Canc o uno deti tasti F (es. F2) come è anche indicato nella prima schermate dell'avvio.

[img][/img]

Una volta entrati nel setup bisogna cercare tra le opzioni fino a trovare la dicitura "Wake On Lan" o "WOL" e impostarla su "Enabled" o "Active" o "On", insomma attivarla


Utilità: Dylan666 [478 visite dal 28 Novembre 20 @ 00:01 am]