Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Guide: passo per passo

Condividi:        

L'upgrade della RAM

RAM
PREMESSA: se non conoscete il significato di qualche parola consultate il nostro Glossario.
4. Operazioni preliminari

Aggiornare il BIOS

Per essere ancora più certi del supporto della RAM che si intende installare, è consigliabile aggiornare il BIOS del sistema. E' noto, infatti, che con ogni aggiornamento viene tra l'altro esteso il supporto delle memorie.

Non essendo in questa sede necessario affrontare i dettagli dell'aggiornamento del BIOS di sistema, si rimanda all'apposita guida.


Aprire il case

Una volta terminata la fase di raccolta delle informazioni, occorre dotarsi di qualche utensile (di facile reperibilità in casa - solitamente è sufficiente un cacciavite), per prendere concretamente visione della configurazione degli slots sulla scheda madre.

Come già accennato, se vi sono uno o più slots liberi, è possibile mantenere la memoria già installata. Se, invece, tutti gli slots sono occupati, è purtroppo necessario "fare spazio" ai nuovi e più performanti moduli.

Per rimuovere un modulo di RAM è sufficiente esercitare una lieve pressione sulle levette (solitamente di colore bianco) poste ai lati del modulo, fino a bloccarle. A questo punto il modulo dovrebbe già essere parzialmente espulso dal suo alloggiamente, dunque la suo completa rimozione non dovrebbe creare difficoltà alcuna.


RAM: Luke9792005 [0 visite dal 06 Marzo 06 @ 23:01 pm]
Indice
1. Premessa
2. RAM: cenni e rinvio
3. Identificare la RAM adatta al sistema
4. Operazioni preliminari
5. Installare i nuovi moduli
6. Link utili
Guide correlate a "L'upgrade della RAM":