Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Guide: passo per passo

Condividi:        

Generale
PREMESSA: se non conoscete il significato di qualche parola consultate il nostro Glossario.
6. Software: S-Tools

Questo programma sviluppato da Andrew Brown permette di nascondere anche più documenti nello stesso oggetto, che puo' essere un'immagine (JPG, GIF, BMP) o un file sonoro (WAV). I file da nascondere vengono compressi e successivamente nascosti includendo i loro nomi. Il tutto viene infine criptato (con MD5) usando una password scelta dall'utente. Sarebbe forse troppo semplice se i dati venissero nascosti come una sequenza lineare di bit, e allora S-Tools crea un numero casuale generato sempre dalla password e lo usa per scegliere la posizione del bit successivo dell'oggetto di copertura da usare.

Se per esempio in un file con 100 bit disponibili per nascondere informazioni se ne vogliono nascondere 10, S-Tools non sceglie i bit da 0 a 9 che potrebbero essere facilmente identificati da un eventuale nemico, ma potrebbe scegliere i bit 63, 32, 89, 2, 53, 21, 35, 44, 99, 80, o altri 10, che vengono determinati univocamente dalla password.

Ma come vengono nascosti in pratica i dati nei due tipi di file? Vediamo in principio i file sonori. Questi sono, per loro natura, stime non precise del corretto valore dell'onda sonora in un particolare momento del tempo. Ad esempio i file sonori WAV in Windows sono immagazzinati usando 8 o 16 bit (che vengono poi eventualmente convertiti da una scheda sonora). Un file da 8 bit implica che i valori possono essere in un range da 0 a 255. Il range dei 16 bit varia invece da 0 a 65535. Tutto quello che S-Tools fa è distribuire la sequenza di bit che corrispondono al file da nascondere nei bit meno significativi del file sonoro. Ad esempio, ammettiamo che siano presenti i seguenti otto byte di informazione da qualche parte:

132    134    137    141    121    101    74    38


che in binario diventano:
10000100    10000110    10001001    10001101
01111001    01100101    01001010    00100110


Supponendo di voler nascondere il byte 11010101 (cioè 213) in questa sequenza, il programma semplicemente sostituisce i bit meno significativi di ogni byte con il corrispondente bit estratto dal byte che si vuole nascondere. In questo modo la sequenza originaria è diventata:
133    135    136    141    120    101    74    39


che in binario è:
1000010[b]1[/b]    1000011[b]1[/b]    1000100[b]0[/b]    10001101
0111100[b]0[/b]    01100101    01001010    0010011[b]1[/b]


Come si può quindi vedere, i valori del file sonoro sono cambiati, al massimo, di un valore per ciascun byte. Questa differenza non sarà assolutamente percepibile all'orecchio umano.

Nel caso delle immagini il ragionamento è lo stesso del metodo LSB descritto sopra, con qualche particolare accorgimento nel caso delle immagini GIF dato che sono una formato compresso a 8 bit. La palette dei 255 colori alla fine del processo risulterà leggermente diversa da quella originaria, in quanto i valori dei pixel sono stati cambiati nel corso dell'operazione.

Il programma S-Tools è oramai giunto alla versione 4, rilasciata dal suo autore nel 1996. È freeware, cioè può essere copiato e distribuito gratuitamente con il rispetto delle leggi del proprio paese.


Generale: Sergio1983 [45 visite dal 20 Dicembre 04 @ 00:01 am]