Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Guide: passo per passo

Condividi:        

Realizzare un sito web:problemi e soluzioni

Generale
PREMESSA: se non conoscete il significato di qualche parola consultate il nostro Glossario.
8. Scelta del webserver

In linea di massima un webserver è un computer sempre online, con un proprio dominio e un proprio IP ma anche il software che gira su di esso (Apache, IIS ad esempio). Per questo motivo, per non confonderli, spesso si utilizza il nome server web per la macchina e webserver per il software.
Compito del webserver è far sì che i files richiesti dal client (utente collegato) vengano visualizzati e resi disponibili utilizzando il protocollo http (Hypertext Transfer Protocol attraverso il browser.
Un webserver è quindi un’applicazione eseguita su un server per fornire informazioni a chiunque si connetta ad esso.
I webserver più usati sono Apache e IIS.
IIS (Internet Informatrion Server) è legato a Windows (famiglia NT) e permette di gestire il traffico d'utenti che hanno accesso ad un particolare sito web. Va detto che esiste anche Il Personal Web Server (PWS) che supporta solo un dominio e connessioni limitate distribuito nelle versioni precedenti (da Windows 98).
Con gli anni IIS è divenuto sempre più stabile e potente, facendone uno strumento indispensabile per chi desidera usare la tecnologia ASP.
Ad ogni Web Server, infatti, è sempre legata una tecnologia: solitamente ad IIS si ricollega, come appena detto, la tecnologia ASP, grazie alla quale è possibile utilizzare linguaggi di scripting come Vbscript, Jscript, ed oggi anche PHP.
Ha a suo vantaggio la semplicità d’uso, un buon supporto tecnico e anche delle buone performance ma per contro ha avuto e ha tuttora problemi relativi alla sicurezza.
Importante:ogni versione di IIS è utilizzabile solo col sistema operativo con il quale viene distribuito.
Apache, sviluppato dalla Apache Software Foundation, è il nome dato alla piattaforma server Web più diffusa al mondo. Si pensi che su 75 milioni di siti web, circa 52 milioni lo utilizzano.
Realizza le funzioni di trasporto delle informazioni, di internetwork e di collegamento nonchè funzioni di controllo per la sicurezza.
Ha a suo vantaggio che è gratuito, open source e quindi adattabile alle esigenze personali, di semplice installazione, facilmente configurabile e gira su tutte le piattaforme.


Generale: klizya [0 visite dal 10 Luglio 06 @ 23:01 pm]