Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Guide: passo per passo

Condividi:        

Realizzare un sito web:problemi e soluzioni

Generale
PREMESSA: se non conoscete il significato di qualche parola consultate il nostro Glossario.
2. La scelta del dominio

Registrare un dominio non è un’operazione complessa ma la scelta del nome è determinante perché deve essere mnemonico per chi sta effettuando una ricerca e facilmente indicizzabile dai motori di ricerca senza contare che deve in qualche modo contenere informazioni, in caso si tratti di un’azienda, relative ai prodotti per esempio o ai servizi offerti.
Quindi, se l’azienda ha un nome poco significativo sarebbe bene registrare un dominio che rispecchiasse le caratteristiche appena elencate. Ma è sempre possibile? Ormai la rete è satura di aziende che vendono prodotti o offrono servizi di ogni tipo e i nomi di dominio più indicati sono già stati acquistati e anche l’utilizzo di keywords efficaci non sempre porta a una buona posizione all’interno dei motori di ricerca senza contare che un nome di dominio troppo lungo (si parte di solito da 2 o 3 caratteri e si arriva a 63) non sarebbe una buona strategia per i motivi già detti.
Allora come fare? Scegliere un nome significativo o semplicemente accattivante anche se nulla ha a che vedere con l’ attività esercitata o con la ragione sociale. Ci sono aziende che hanno avuto molto successo e sono note in tutto il mondo pur non avendo un nome di dominio rispondente al prodotto. A tal proposito si possono citare le aziende produttrici di hardware (Apple, Epson), di software (Sun) o anche di vendita di libri (Amazon).
Per chi si ponesse il problema dei costi deve sapere che non sono mai eccessivi e che sono davvero alla portata di tutti.


Generale: klizya [0 visite dal 10 Luglio 06 @ 23:01 pm]