Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Guide: passo per passo

Condividi:        

File Hosts

Ottimizzazioni
PREMESSA: se non conoscete il significato di qualche parola consultate il nostro Glossario.

Molti dei software scaricabili gratuitamente da Internet sono Ad-ware, cioè sono gratuiti in quanto ci vengono proposti dei banner da visualizzare. Il software trasmette alle compagnie pubblicitarie quali banner gradiamo maggiormente e questa usa le informazioni per proporci banner di nostro gusto. Fin qui nulla di cui lamentarci: usufruiamo gratuitamente del lavoro di un altro. In alcuni casi, però, si è notato che questi software facevano più che mostrarci i banner, in alcuni casi questi trasmettevano alle compagnie pubblicitarie anche altri dati che probabilmente non vorremmo fossero divulgati, o almeno di cui non ci è stato chiesto il permesso.

Per rimediare a questo problema si è ricorsi a software come Ad-Aware che eliminano il problema alla radice. Purtroppo però, molti software, rimuovendo il componente spia smettono di funzionare. Se però seguite la procedura qui sotto non solo sarete invisibili e il software continuerà a funzionare ma questo NON TRASMETTERÀ ASSOLUTAMENTE NIENTE ai server incriminati.

Esiste un file su Windows che può essere usato per bloccare i banner provenienti dai server che vogliono spiarvi.
Quando vedete un banner della Double-Click il banner non proviene dal sito che state visitando, ma dai server della Double-Click.
Il trucco è costringere il vostro computer a non contattare i server della Double-Click facendogli credere che l'IP di questi sia 127.0.0.1, o meglio, fargli contattare 127.0.0.1 al posto dei server pubblicitari.

Ok, un po' di teoria.
Quando inserite un indirizzo nel browser (ad esempio pc-facile.com) la prima cosa che il vostro computer farà è cercare l'indirizzo IP equivalente (in questo caso 64.66.149.197). L'indirizzo IP di un sito è sempre un gruppo di quattro numeri che vanno da 0 a 255 separati da punti. Uno dei motivi è che è più facile ricordare un nome che una sequenza di numeri.

Windows usa un programma, Winsock, per gestire le richieste di accesso ad Internet dei vari software. Ogni qualvolta inserite il nome di un dominio questi, per velocizzare le operazioni, va a controllare sul file 'Hosts' (C:\Windows\Hosts in Win9x e C:\WinNT\System32\drivers\etc\Hosts in WinNT2000) se questo ha un equivalente indirizzo IP memorizzato. Se sì vi porterà direttamente lì, altrimenti si collegherà al vostro ISP e chiederà a lui qual'è l'equivalente IP del dominio da voi richiesto.

L'idea è di far credere al computer che tutti questi server abbiano un solo IP cioè 127.0.0.1 che corrisponde al vostro computer. In altre parole direte ai software spyware che la pubblicità che cercano è sul vostro computer (l'IP 127.0.0.1 è sempre l'indirizzo del vostro computer). Non trovandola ci rinuncerà e voi avrete risparmiato risorse mentre le varie compagnie di marketing non sapranno mai del vostro passaggio.

Ecco come si fa:
Usando NotePad o un qualunque altro editor di testo create un file chiamato 'Hosts' (senza virgolette e senza estensioni) e scrivete l'IP del localhost (127.0.0.1) seguito dal nome del server che volete bloccato separati da due spazi.
Ad esempio:

127.0.0.1   ads.doubleclick.net
127.0.0.1   www.ads1.aureate.com


Ovviamente se doveste fare la lista di tutti i server da bloccare ci impieghereste dei mesi. Per fortuna ne esistono di già pronte. (Questo sito ne possiede una lista aggiornata. Potete cliccare qui per scaricare la versione zip.
Vi consiglio di visitare il suo sito per saperne di più su questo argomento.)

Fate attenzione, alcuni siti sembrano non funzionare quando bloccate alcuni server pubblicitari, quindi potreste dover modificare manualmente il file 'Hosts' perché tutto funzioni bene. Inoltre questa lista è stata ottimizzata per gli Stati Uniti e potrebbe non comprendere tutti i server pubblicitari Italiani.

Attenzione: Pagare l'autore di un software è moralmente giusto. Se utilizzate un software e questo vi è utile non pagarlo è equivalente a compiere un furto!
Utilizzate quindi questa tecnica solo in quei casi in cui la vostra privacy e la vostra sicurezza rischiano di essere violati.


Ottimizzazioni: Sergio1983 [65.929 visite dal 20 Dicembre 04 @ 00:01 am]