Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Guide: passo per passo

Condividi:        

Dattilografia: imparare a digitare con la tastiera usando TutoreDattilo

Utilità
PREMESSA: se non conoscete il significato di qualche parola consultate il nostro Glossario.

Oggi che le macchine da scrivere sono praticamente scomparse e la maggior parte delle interazioni col pc si fanno tramite mouse invece che digitando lunghe righe di comando, la capacità di usare una tastiera e le dita di entrambe le mani, cioè la dattilografia, è caduta in secondo piano.
Eppure con il diffondersi del personal computer e l'avvento delle mail, delle chat, dei forum ecc. sempre più persone e sempre più spesso si trovano a dover scrivere con una tastiera. Negli uffici utilizzare Word ad esmpio (o altri elaboratori testuali) è ormai una prassi comune e anche a casa è diventato lo strumento preferito dai ragazzi per preparare le proprie ricerche scolastiche o le tesi universitarie.

Battere sulla tastiera utilizzando solo due dita e magari guardando dove si trovano i singoli tasti ha due enormi svantaggi:
Si scrive molto più lentamente che non usando dieci dita

Non si legge quello che si sta digitando, quindi non si notano subito gli errori di battitura
Sembrano due piccole scomodità ma la differenza nella rapidità e nella qualità di battitura tra chi sa dattilografare e chi no è veramente impressionante.

Se prima la dattilografia si apprendeva con appositi corsi o libri oggi il PC e i porgrammi possono egregiamente sostituirli. Infondo il principio alla base di questa tecnica è abbastanza semplice: la tastiera è divisa in zone e ogni zona è di "competenza" di un certo dito. Con l'indice sinistro ad esempio si premono le lettere R, T, F, G C, V mentre con l'indice destro Y, U, H, J, B, N e così via.
Imparare a premere le lettere col dito giusto, trovarle senza guardare e acquisire velocità è solo questione di pratica. E per farla può esserci utile un software gratuito, semplice, leggero e in italiano chiamato Tutore Dattilo che è possibile scaricare dal sito ufficiale a questa pagina:

http://www.maurorossi.net ... ogrammi/tutoredattilo.htm

Ovviamente tra le versioni elencate lì bisognerà scegliere quella per la tastiera italiana, perché le tastiere delle altre lingue hanno alcuni segni di punteggiatura spostati rispetto ai nostri e mancano delle lettere accentate.

Una volta scaricato il file basta un doppio clic per avviarne la semplice installazione:


Clicca per ingrandire


Terminato il programma avviamolo e ci dovremmo trovare davanti a questa videata a schermo intero:


Clicca per ingrandire



Spieghiamo brevemente l'uso delle cinque icone che abbiamo a sinistra


La croce esce dal programma
La freccia torna alla schermata iniziale
Il punto interrogativo mostra le informazioni sul programma
La campana abilita e disabilita i suoni
La mano abilita e disabilita l'indicazione sulla tastiera colorata del dito da usare
Gli occhiali abilitano e disabilitano l'indicazione del tasto da premere sulla tastiera colorata
La goccia cambia il colore di sfondo
Il mappamondo seleziona la lingua per l'interfaccia del programma tra italiano, francese tedesco, inglese e spagnolo


Ora invece vediamo le icona più a destra


Il campo sottolineato in verde a sinistra dello smile indica le battute corrette
Il campo sottolineato in rosso a destra dello smile indica le battute errate
Lo smile indica la media tra battute corrette e errate
Il riquadro col foglio mostra il livello di difficoltà del testo corrente
I tre campi quadrati sottolineati rispettivamente in verde, giallo e rosso fanno vedere la media per i livelli di difficoltà 1, 2 e 3
il campo con l'orologio mostra il tempo trascorso


Ora che sappiamo cosa abbiamo davanti vediamo cosa fare: Selezioniamo il livello di difficoltà "Principianti" e nel menù a tendina sottostante scegliamo "Corso di dattilografia".



Fatto questo lo stesso menù dovrebbe ora mostrare la lista degli esercizi disponibili. Il primo di essi si chiama 00ANULARI. Cominciamo con questo, quindi premiamo Invio e posizioniamo le mani sulla tastiera in modo da sfiorare con l'indice della mano sinistra il tasto F e con l'indice della mano destra il tasto J. Ora siamo pronti, non ci resta che battere con gli anulari la sequenza di "esse" e di "elle" che vediamo, facendo attenzione a premere dopo ogni lettera lo spazio usando il pollice. All'inizio è comodo tenere attive sia le indicazioni per le dita che per i tasti:



Una volta che avremo imparato a eseguire l'esercizio in maniera fluida passeremo a quello successivo. Finito il corso potremo cominciare con gli "Esercizi tutore dattilo" che consistono in testi di esempio, e una volta presa dimestichezza anche con quelli potremo avventurarci nella modalità "Esperto".

Mentre scrivete ricordatevi di assumere una postura confortevole, con la schiena dritta, la testa comodamente rivolta verso lo schermo, le braccia che formano un angolo di 90 gradi con la piega del gomito, i polsi all'altezza della tastiera (sono in commercio appositi poggia-polsi) e le piante dei piedi a terra. Ogni ora fate una pausa per riposare gli occhi ;-)


Utilità: Dylan666 [216.624 visite dal 16 Ottobre 06 @ 00:01 am]