Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Giocare con moderazione fa bene

Forum in cui potersi conoscere parlando di argomenti non legati all'informatica. Se siete qui per le prima volta e non conoscete ancora nessuno allora presentatevi e facciamo quattro chiacchiere.

Giocare con moderazione fa bene

Postdi camoon » 30/07/19 09:52

Bonjour :)
Sono un nuovo utente, attualmente anche piuttosto lontano dal mondo dei videogiochi in generale, ma ex fruitore incallito.

Negli ultimi giorni, a tempo perso, ho cercato di raggruppare alcuni degli scritti più interessanti (a mio avviso) riguardo l’argomento titolo del thread. Visto che come dicevo ho speso con massima gioia la stragrande maggioranza della mia adolescenza a giocare, ho cercato conferme anche da un punto di vista scientifico =D
L’idea era quella di scrivere un articolo da condividere con alcune communities tipo questa per avere feedback e destare l’interesse di qualcuno, aprire un dibattito, scoprire cose nuove, e poi provare a proporre lo scritto a qualche rivista di settore per vedere se sarebbero interessati a postarla.
Posto il thread in questa sezione perché non sapevo quale altra fosse quella appropriata. Buona lettura.


Il business dei videogiochi è cresciuto esponenzialmente negli ultimi anni: sono tra 2 e tre miliardi le persone che nel mondo giocano con regolarità al loro gioco fissa del momento. Tutta la macchina, sembra avere un valore complessivo di circa 150 miliardi di dollari. Source ---> newzoo.com/ insights/articles/the-global-games-market-will-generate-152-1-billion-in-2019-as-the-u-s-overtakes-china-as-the-biggest-market/

Stiamo quindi parlando di quasi la metà della popolazione mondiale. Un evento di una tale statura non poteva non solo destare l’attenzione generale, ma anche non diventare materia di studio in diversi ambiti del sapere: da quello medico, psicologico e terapeutico, fino a studi più antropologici, sociali e letterari.

In questa breve rassegna mi soffermerò di più sui primi ambiti, ovvero quelli che analizzano il tema da un punto di vista scientifico.

I videogiochi hanno dimostrato di poter agire efficacemente nel miglioramento di alcune caratteristiche percettive e cognitive. In particolare si è parlato di incrementi nella cosiddetta operatività (bit.ly/ 2K3M0n8), ovvero la capacità di poter compiere contemporaneamente due o più azioni anche in forte conflitto reciproco. Sono anche stati osservati i benefici alla flessibilità (bit.ly/ 2SOaR13) cerebrale, ovvero quella caratteristica che permette di passare da un focus all’altro con successo, rapidamente, e senza commettere errori di coordinazione o di concentrazione. Spesso mentre giochiamo siamo posti in situazioni molto stressanti in cui dobbiamo comunque essere in grado di rimanere freddi e lucidi per poter prendere decisioni ponderate. Questo tipo di stress che impariamo a gestire nei videogiochi sembrerebbe una buona palestra tramite la quale imparare a gestire l’impulsività anche in situazioni nella vita reale. source --> bit.ly/ 2yo5WL2

Operatività, flessibilità e controllo dell’impulsività sembrerebbero tutte caratteristiche utili in ambito lavorativo; ma ce n’è un’altra che pure è importantissima, specialmente in situazioni aziendali, che i videogiochi possono aiutare a incrementare: si tratta la capacità di cooperare e lavorare in team. È proprio questa la caratteristica che alcuni giochi di cooperazione sembrano apportare a chi ne fa un uso regolare. Source -->bit.ly/ 2RUTxqA

Concentrandosi sull’ambito strettamente terapeutico, i videogiochi hanno dimostrato di poter apportare benefici nel trattamento di diverse patologie, anche piuttosto importanti. Va comunque specificato che in questi casi si tratta di videogiochi specificatamente programmati.
Primo esempio degno di nota è il trattamento della dislessia, nei casi in cui essa scaturisce da problemi di attenzione visiva: alcuni videogiochi dedicati possono aiutare a colmare questo tipo di lacune, con incremento evidente anche nella fonazione. source --> bit.ly/ 2YynjYa
I videogiochi sono stati utilizzati come efficace tampone all’invecchiamento cognitivo negli anziani, dimostrando di poter rallentarlo, con risultante incremento nella qualità della vita e un incremento nel giudizio di sé. source --> bit.ly/ 2YbbZBP
Sempre tramite videogiochi appositamente programmati si può intervenire efficacemente nel trattamento dell’occhio pigro. source --> bit.ly/ 2SRF6UF

Non bisogna comunque dimenticare quanto specificato nella premessa di questo articolo, ovvero che i videogiochi possono apportare i benefici descritti, ma se fruiti con moderazione. L’altra faccia della medaglia, ovvero i risvolti negativi che un abuso del videogioco può avere, non va comunque trascurata. Se sono stati osservati questi grandi benefici alla qualità della vita e all’efficienza dell’uomo, di pari passo sono stati anche descritte forme anche gravi di dipendenza, specialmente nelle ultime generazioni (bit.ly/ 3162ssy). Questa dipendenza non va presa alla leggera, ma considerata alla stregua di una vera e propria patologia, così come viene considerata la sua forma già ampiamente conosciuta e descritta, ovvero quella ludopatia maturata dai giocatori d’azzardo seriali alla roulette, al poker, insomma a tutto il mondo dei casinò online (bit.ly/ 2GC6xxx) e del gioco d’azzardo in generale.


Si potrebbe concludere dunque che, sebbene i videogiochi hanno dato, danno e continueranno a dare tantissimo in molti ambiti dell’esperienza di vita umana e nel suo miglioramento, non si devono comunque lasciare da parte e fuori dalla considerazione i possibili gravi danni che un loro abuso possono comportare.

Modificato da gunter
camoon
Newbie
 
Post: 1
Iscritto il: 30/07/19 09:39

Sponsor
 

Re: Giocare con moderazione fa bene

Postdi nikita75 » 13/09/19 09:27

Avatar utente
nikita75
Utente Senior
 
Post: 5049
Iscritto il: 31/07/09 13:36
Località: Alberobello (Bari )

Re: Giocare con moderazione fa bene

Postdi Lore_21 » 20/11/19 12:08

Molto interessante il post.
;)
Lore_21
Newbie
 
Post: 5
Iscritto il: 12/11/19 10:25

Re: Giocare con moderazione fa bene

Postdi Lore_21 » 27/11/19 11:51

Non bisogna comunque dimenticare quanto specificato nella premessa di questo articolo, ovvero che i videogiochi possono apportare i benefici descritti, ma se fruiti con moderazione. L’altra faccia della medaglia, ovvero i risvolti negativi che un abuso del videogioco può avere, non va comunque trascurata. Se sono stati osservati questi grandi benefici alla qualità della vita e all’efficienza dell’uomo, di pari passo sono stati anche descritte forme anche gravi di dipendenza, specialmente nelle ultime generazioni (bit.ly/zzzzzz). Questa dipendenza non va presa alla leggera, ma considerata alla stregua di una vera e propria patologia, così come viene considerata la sua forma già ampiamente conosciuta e descritta, ovvero quella ludopatia maturata dai giocatori d’azzardo seriali alla roulette, al poker, insomma a tutto il mondo dei scommesse online (bit.ly/yyyyyy) e del gioco d’azzardo in generale.

Lavorare in gruppo per raggiungere un obbiettivo aiuta dopo a fare un team work più efficace.
Lore_21
Newbie
 
Post: 5
Iscritto il: 12/11/19 10:25

Re: Giocare con moderazione fa bene

Postdi Ciao3 » 13/02/20 16:51

Good afternoon. I played video games because I liked it. Now I have moved to another level. Cyber ​​tournaments will be held soon in Britain: *** in which I will participate. I would be glad if you supported me.

Moderazione
Tolto il link
Ciao3
Utente Junior
 
Post: 40
Iscritto il: 31/07/09 15:05

Re: Giocare con moderazione fa bene

Postdi m.paolo » 14/02/20 01:50

@Ciao3
Vedi regole: viewtopic.php?p=11208#p11208 - Punto 11 e 14
m.paolo
Moderatore
 
Post: 3034
Iscritto il: 11/11/06 22:34


Torna a Forum off-topic


Topic correlati a "Giocare con moderazione fa bene":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti