Condividi:        

riavvio continuo di XP

Risolvi qui i tuoi problemi legati a Windows '95, '98, ME, NT, 2000, XP, 2003, Vista...

Moderatori: -> EleKtrA <-, antoo69

riavvio continuo di XP

Postdi fede.1984 » 08/08/06 12:16

ciao a tutti

ho bisogno di un grandissimo AIUTO! non so perchè ma da un giorno all'altro il mio computer non si avvia più: continua a riavviarsi ogni volta che cerco di entrare nella partizione di windowsXP(quella di Linux entra normalmente). inoltre non riesco ad entrare in modalità provvisoria perchè continua comunque a riavviarsi e quindi non riesco a disattivare il riavvio automatico di XP. ho provato con un ripristino dal cd di windows ma non riuscivo più ad andare avanti con LOGON(sinceramente non so che procedura bisogna fare per andare avanti dopo il ripristino, se qualcuno lo sa...). Ho infinito bisogno di lavorare con il computer in questi giorni e ho dati importantissimi dentro quindi se qualcuno mi può aiutare ne sarei grata...
fede.1984
Newbie
 
Post: 9
Iscritto il: 08/08/06 11:59

Sponsor
 

Postdi hydra » 08/08/06 12:23

Bisogna capire se si riavvia perchè c'è un errore (procedura standard in XP al posto della schermata blu) oppure se si riavvia perchè c'è qualche errore nei file di avvio. Nel primo caso dovresti almeno riuscire ad entrare in modalità provvisoria (se è software) oppure staccando periferiche e provando (se è hardware). Se invece c'è un errore nei file di avvio puoi tentare dalla console di ripristino con un comando tipo FIXBOOT o FIXMBR. ;)
Avatar utente
hydra
Moderatore
 
Post: 6786
Iscritto il: 19/07/04 09:06
Località: Vallis Duplavis

Postdi Pao1o » 08/08/06 12:29

Non hai pensato ad un bel virus?

Ce ne sono tanti che causano il riavvio del pc.

es. questo:

http://www.symantec.com/region/it/techs ... .worm.html

Guarda anche

qui
Immagine
Avatar utente
Pao1o
Utente Senior
 
Post: 1375
Iscritto il: 23/10/05 13:58
Località: non scrivo più su questo forum per divergenze

Postdi danieleg » 08/08/06 12:31

Però Linux funziona, hai detto. Allora io per salvare il salvabile incomincerei, da Linux a cercare nelle partizioni Windows quei dati che ritengo più importanti, e li copierei in Linx (mi pare che si chiami Home, forse)
A questo punto se si dovesse rendere necessaria una formattazione di Windows sarebbe più semplice recuperare i dati.
Oppure (ma assolutamente non so se è possibile) invece di salvarli nella partizione Linux, che Windows non vede, non sarebbe possibile salvarli su un CD? - Ripeto che questo non so se è possibile: chi ne sa più di me?
Avatar utente
danieleg
Utente Senior
 
Post: 850
Iscritto il: 10/07/06 16:58
Località: Vicino a Imperia

Postdi fede.1984 » 08/08/06 12:40

avevo provato anche con FIXMBR ma mi allertava sul fatto che ci potrebbero essere stati problemi in seguito nell'avvio delle partizioni quindi ho lasciato perdere visto che non ne sapevo molto sull'argomento. ho fatto anche un CHKDSK per vedere se c'erano errori ma niente.e se reinstallassi windows?
fede.1984
Newbie
 
Post: 9
Iscritto il: 08/08/06 11:59

Postdi Pao1o » 08/08/06 12:44

Se reinstalli windows tutto va a posto (a meno che non ci sia qualche hardware rotto).
Però perdi i dati.

Cmq che linux vada e win no, mi fa pensare a un bel virus o qualcosa di simile.

Poi potrebbero essere tante cose.....

Ciao
Immagine
Avatar utente
Pao1o
Utente Senior
 
Post: 1375
Iscritto il: 23/10/05 13:58
Località: non scrivo più su questo forum per divergenze

Postdi fede.1984 » 08/08/06 12:54

dici che sia il SASSER?come faccio a toglierlo salvando i dati ovviamente?
fede.1984
Newbie
 
Post: 9
Iscritto il: 08/08/06 11:59

Postdi danieleg » 08/08/06 14:27

Ribadisco: salvare i dati su Linux, poi formattone e reinstallazione di Win.
Avatar utente
danieleg
Utente Senior
 
Post: 850
Iscritto il: 10/07/06 16:58
Località: Vicino a Imperia

Postdi Pao1o » 08/08/06 14:49

fede.1984 ha scritto:dici che sia il SASSER?come faccio a toglierlo salvando i dati ovviamente?


Se ti dicessi che è il sasser avrei la sfera di cristallo e sarei miliardario alle maldive dopo aver azzeccato 62 totocalcio di seguito.

Si comporta come il sasser.

Ci sono tool appositi della Symantec per rimuovere specifici virus.
Uno è quello segnalato.

Tra i più comuni ci sono anche i tools per rimozione
FixBlast.exe
FixBugb.exe
FixSober.exe
FixSwen.exe
FixWelch.exe
FxMydoom.exe
FxNetsky.exe
Con questi dovresti risolvere (li scarichi tutti dal sito symantec).

Però non conosco linux e non so come puoi fare a farli funzionare, dato che win non parte. Bisognerebbe usarli ai primi sintomi, non quando il pc è troppo infettato.
Fai la prova con il Fxsasser che scarichi dal link e vedi se ti funzia. Se sì e non ti trova nulla, prova gli altri.

Per quanto riguarda reinstallare windows non è mai una cosa da prendere alla leggera.
A parte che ti cancella i tutti files (compreso drivers che magari non ti ricordi più da dove hai scaricato) e ti tocca reinstallare tutto,
A parte questo, tecnicamente quando win ti dice che ha cancellato un file, non ha cancellato un bel nulla, ma si è limitata a considerare quello spazio come riscrivibile (cioè come se su un foglio scritto avesse dato una bella mano di vernice bianca).
Ma i tuoi dati persistono sull'hd (su questo concetto guadagnano le agenzie e i software di recupero dati).

In poche parole qualche traccia della precedente installazione, potrebbe crearti ancora problemi.

Diverso è il discorso se fai una bella formattazione completa e poi dopo installi windows.

Se riesci ad usare i tool di rimozione, magari scaricandoli con linux, prova quelli, ma ripeto non conosco linux e non so come funzioni.

Prova anche una scansione online antivirus,
Tipo questa è molto buona:

http://www.pandasoftware.com/activescan ... ncipal.htm

Ammazza quanto ho scritto!!!!!
Tanto oggi è nuvolo e quindi niente mare....

Auguri.
Immagine
Avatar utente
Pao1o
Utente Senior
 
Post: 1375
Iscritto il: 23/10/05 13:58
Località: non scrivo più su questo forum per divergenze

Postdi fede.1984 » 08/08/06 15:14

allora mi sono informata con un mio amico che ne sa abbastanza di computer e non penso sia un caso ma ha appena sistemato un computer con lo stesso identico problema sorto anche esso da un giorno all'altro senza fare nulla di strano. luimi ha detto che non dovrebbe essere un virus, tanto meno il sasser e mi ha detto di provare con FIXBOOT dopo aver fatto un CHKDSK C: /R nella sezione di ripristino. premetto che ho fatto il FIXBOOT ma non mi è cambiato nulla, mentre a lui sì è tornato tutto normale. adesso sto facendo il CHKDSK comunque.
ah ho provato a guardare in linux se riuscivo a trovare i files di windows ma niente da fare..probabilmente non ho un indirizzamento (forse era la versione mandrake di linux)

secondo te potrebbe essere una soluzione il FIXBOOT?oppure conosci qualche altra via di uscita tipo copiare i files di avvio tipo NDETECT o NTLDR...potrebbe servire?
fede.1984
Newbie
 
Post: 9
Iscritto il: 08/08/06 11:59

Postdi fede.1984 » 08/08/06 15:17

ah i vari files che mi hai indicato di scaricare, beh lo farei volentieri, farei bene anche a farmi una scansione di antivirus ma non riesco nemmeno ad entrare nel desktop di windows....perciò non so come far agire i files della symantec.
fede.1984
Newbie
 
Post: 9
Iscritto il: 08/08/06 11:59

Postdi Pao1o » 09/08/06 12:49

Il problema è più complesso di quello che appare.
Per prima cosa non siamo sicuri si tratti di un virus, potrebbe essere un file di sistema corrotto.
Non ho capito in che punto ti si riavvia (immagino dopo il logo windows, quindi non ti visualizza il desktop neanche per un secondo, giusto?)
Nel primo link che ti ho segnalato. c'è una soluzione che però prevede almeno qualche secondo di desktop prima del riavvio.

da http://www.symantec.com/region/it/techs ... .worm.html
Cosa fare nel caso che il computer si arresti prima di poter eseguire l'aggiornamento o ottenere lo strumento
Questa minaccia provoca l'arresto e il riavvio continuo di Windows impedendo così l'installazione dell'aggiornamento Microsoft o il download dello strumento descritto di seguito. Per impedire l'arresto del sistema attenersi alle istruzioni seguenti. (Può essere necessario effettuare questa operazione diverse volte in quanto sono disponibili soltanto 20 secondi per compiere i passi da 3 a 6). (Questa operazione non funziona su Windows 2000).

1. Disconnettere il computer dalla connessione di rete o da Internet. (Se necessario disconnettere il cavo).
2. Riavviare il computer.
3. Non appena il sistema si avvia e viene visualizzato il desktop di Windows, fare clic su Start > Esegui.
4. Digitare:

cmd

quindi premere Invio.
5. Digitare:

shutdown -i
6. quindi premere Invio.
7. Nella finestra di dialogo Arresto remoto visualizzata, cambiare l'impostazione dell'avviso da 20 secondi a:

9999
8. e fare clic su OK.
9. In questo modo si hanno a disposizione circa tre ore per eseguire l'installazione dell'aggiornamento, aggiornare le definizioni dei virus ed eseguire tutte le operazioni necessarie.
10. Riconnettersi alla connessione di rete o ad Internet.
11. Connettersi ad Internet e prelevare l'aggiornamento. Continuare con i passaggi descritti di seguito.


Una volta eseguito l'aggiornamento e rimosso la minaccia, è possibile riabilitare l'impostazione dell'avviso a 20 secondi se lo si desidera.


Nel caso non avessi neanche 20 secondi di desktop prova a far partire il dos con il cd di xp (non so come si fa perchè non ne ho mai avuto bisogno) e segui la procedura quotata
Questa ti ritarda il riavvio da pochi secondi a qualche ora.

Chiedi anche nel forum di linux perchè ci sarà un modo per spostare i file da win a linux.

Se nulla funziona non ti resta che reinstallare tutto.

Potresti anche usare la console di ripristino per salvarti i file.
Ma devi essere un po' pratica di dos (dei comandi dir, cd, copy etc.)
In questo modo, individuati le directory e i file da copiare, col comando copy li puoi salvare nella directory che ti funziona. Se parli di copiart i file di avvio forse sai come fare.
So che è un lavoro un po' lungo, ma dipende dall'importanza dei dati che vuoi salvare.
Purtoppo nella console cmd non funziona.
prova anche a leggere qui

http://support.microsoft.com/kb/314477/it

e vedere se bootcfg /rebuild ti può essere utile.
Avatar utente
Pao1o
Utente Senior
 
Post: 1375
Iscritto il: 23/10/05 13:58
Località: non scrivo più su questo forum per divergenze

Postdi fede.1984 » 10/08/06 10:52

HO trovato la soluzione: semplicemente mi mancava (perchè probabilmente è stato compresso) il file NTDETECT.COM. mi è bastato ricopiarlo in C: e tutto è tornato normale!Grazie dell'aiuto comunque!!Ah e per fortuna non era il SASSER!!
fede.1984
Newbie
 
Post: 9
Iscritto il: 08/08/06 11:59


Torna a Sistemi Operativi Windows


Topic correlati a "riavvio continuo di XP":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti