Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

firewall a protezione del desktop remoto

Come rimuovere virus e spyware? Le carte di credito sono davvero sicure in rete? È possibile navigare anonimi? Con quali programmi tutelare la propria privacy? Come proteggere i file importanti? Se volete una risposta a queste e altre domande questo è il luogo giusto!

Moderatori: kadosh, Luke57

firewall a protezione del desktop remoto

Postdi megatony99 » 18/01/09 10:18

ciao a tutti.in ufficio ho un piccolo software (radmin) che mi consente di connettermi da remoto per poter lavorare da casa e sul pc di casa un software per fare il wake on lan in modo da poter accendere il pc da remoto.sono state aperte due porte "X" e "Y" specifiche sul router e funziona tutto bene (non ricordo i numeri esatti ma non è importante qui).
il tecnico dell'assistenza che ha fatto il tutto mi ha detto che è potenzialmente pericoloso tenere aperte le porte perchè qualcuno potrebbe identificarle, inserirsi nel pc e fare i suoi porci comodi.
ho l'antivirus costantemente aggiornato della mcafee ma solo il firewall di windows senza impostazioni particolari.
ci avrebbero consigliato di creare una VPN mettendo fra il router e la LAN un vecchio pc che farebbe da "filtro" con installato Kerio, ma software e tutto costerebbero 400 e passa euro.
esiste una soluzione firewall adeguata al problema e free sul mercato? è cmq indispensabile una VPN?
è un'eventualità realistica quella dello smanettone che scannerizza gli IP e cerca le porte aperte per intrufolarsi dove non dovrebbe?
radmin consentirebbe di registrare l'IP a cui è consentito accedere (quello del pc di casa,che purtroppo però non è fisso).
grazie a tutti per qualsiasi consiglio.
ciao
antonio
megatony99
Utente Senior
 
Post: 176
Iscritto il: 19/11/01 01:00
Località: ODERZO (TV)

Sponsor
 

Re: firewall a protezione del desktop remoto

Postdi kadosh » 18/01/09 22:40

DIpende dai dati che devi proteggere.
Se non sono così importanti, metterei un semplice controllo del MAC address sul router per l'IP chiamante, spoofarlo non è cosa di tutti i giorni.
Se hai dati che giudichi importanti, è necessario spendere soldi, perchè gratis non ti da niente nessuno, e la sicurezza non si crea risparmiando.
Quindi che tu voglia usare un PC con Linux e IpTables o un PC con ISA Server, o un appliance hardware...la stessa cifra, tra licenze o apparati la spenderai.
Ch®is ˜˜ www.glgroup.it˜˜ {~Up You® Life~}™ Semper Fidelis
Avatar utente
kadosh
Moderatore
 
Post: 3791
Iscritto il: 24/09/01 01:00
Località: Roma

Re: firewall a protezione del desktop remoto

Postdi megatony99 » 19/01/09 18:36

in effetti il pc dell'ufficio che voglio proteggere è MOLTO importante. sono conservati molti degli archivi e dei programmi usati da altri utenti della LAN interna.
mi puoi spiegare il finale "Quindi che tu voglia usare un PC con Linux e IpTables o un PC con ISA Server, o un appliance hardware" ? non capisco i termini. considera che su tutti i pc c'è winxp pro aggiornato con i SP.
in attesa di decidere bene cosa fare mi puoi anche spiegare la procedura per il "controllo del MAC address sul router per l'IP chiamante" ? non capisco bene cosa significhi tecnicamente e come devo implementarlo.... grazie. ciao
megatony99
Utente Senior
 
Post: 176
Iscritto il: 19/11/01 01:00
Località: ODERZO (TV)


Torna a Sicurezza e Privacy


Topic correlati a "firewall a protezione del desktop remoto":

Scelta pc desktop
Autore: Christian1981
Forum: Forum off-topic
Risposte: 0
SPINA PC DESKTOP
Autore: plummer
Forum: Assistenza Hardware
Risposte: 0

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti