Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

messaggi di posta rifiutati ?!?

Come rimuovere virus e spyware? Le carte di credito sono davvero sicure in rete? È possibile navigare anonimi? Con quali programmi tutelare la propria privacy? Come proteggere i file importanti? Se volete una risposta a queste e altre domande questo è il luogo giusto!

Moderatori: kadosh, Luke57

?

Postdi Argonauta » 24/03/03 19:38

Frengo78 ha scritto:Forse hai un idea sbagliata del concetto di spam


perchè è sbagliata come idea?
Ma sopratutto quale?

;) grazie per spiegazioni :lol:

PS forse è anche la mia idea di spam, e quindi non so....
gracias

ciao
"The attacks to network-connected computers by hackers [...] aren't possible if you connect to Internet using a modem and Tin.it [...]"
http://www.s0ftpj.org/
Argonauta
Utente Junior
 
Post: 24
Iscritto il: 18/03/03 17:41
Località: Milano

Sponsor
 

Postdi pjfry » 24/03/03 19:46

vi consiglio di cercare 'spews' con la funzione cerca in alto (non nel forum,nel sito)
si trovano 2 articoli che chiariscono molto ;)
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi zello » 24/03/03 23:59

Allora, mettiamola così: yahoo!stores è una macchina per ospitare siti di spammers. Non esce una singola mail di spam - ma si sa, gli spammers sono bravi a procurarsi connessioni throw-away, o proxies aperti, per veicolare le loro porcherie. Queste sono risorse dannatamente poco costose. Ciò che a loro serve stabile è il sito pubblicizzato, ovvero ciò che garantisce loro un ritorno economico.
E l'unico modo per colpirli dove fa male - al portafoglio - è segar loro i siti. Il problema è che a qualche provider non fa schifo prendere i loro soldi, e incassare alle spalle del resto della rete, che si becca i costi.
Spews boicotta *questi* tipi di providers, e cerca di render loro non economico ospitare i siti dei loro parassiti. E' - se si vuole - una politica criticabile, ma non è priva di una certa logica, né di una certa correttezza, e non gli si possono negare certi risultati, forse non inferiori a quelli *grandiosi* ottenuti "trattando" da Steve Linford e dalla sua sbl.spamhaus.com.
Tutto questo detto, vediamo un caso concreto di spammer su yahoo!groups (ne prendo uno a caso, ce n'è nell'ordine delle decine):
Attacchiamo con una ricerca su groups.google.com, gruppo news.admin.net-abuse.sightings (NANAS, l'archivio dello spam mondiale), per http://www.freewebcamchicks.net:
È stata effettuata una ricerca in Gruppi di http://www.freewebcamchicks.net group:news.admin.net-abuse.sightings . Risultati 1 - 10 di circa 20.

Per chi non si fida. E si noti bene che 20 sono i threads (chi ha riportato), ci sono fino a 6000 messaggi per thread e di solito meno dell'1% posta su NANAS (io di solito non lo faccio, per dirne una).
Bene, e chi mi ospita questo bellissimo spammer, almeno da gennaio?
Codice: Seleziona tutto
C:\>nslookup www.freewebcamchicks.net
Server:  cns-b.libero.it
Address:  193.70.152.25

Non-authoritative answer:
Name:    pweb2.geo.vip.scd.yahoo.com
Address:  66.218.79.190
Aliases:  www.freewebcamchicks.net, geo.premiumservices.yahoo.com

C:\>whois 66.218.79.190  | more
GeekTools Whois Proxy v5.0 Ready.
Checking access for 151.26.164.231... ok.
Final results obtained from whois.arin.net.
Results:

OrgName:    Yahoo!
OrgID:      YAOO
Address:    701 First Avenue
City:       Sunnyvale
StateProv:  CA
PostalCode: 94089
Country:    US


Bene, abbiamo deliberato che yahoo!groups ospita *quantomeno* uno spammer, e piuttosto prolifico. Ora, spews non è accessibile al momento (almeno a me), ma l'ultima volta che ho controllato elencava almeno 30 spammers non terminati.

A questo punto ringrazio libero per filtrarmi fuori un sacco di monnezza. A chi proprio proprio si sente tarpato, consiglio un account su un altro provider che ancora non è stato costretto (yeah, costretto - ricevere spam costa spazio su disco e risorse sul server, e questi sono beni costosi) ad applicare filtri.

Comunque sembra che libero abbia whitelistato yahoo.com. E' una maledetta sconfitta, ma i clienti sono clienti, anche quando sono clueless.
Ciao.

PS: pjfry, un altro fan di spews? :) Consiglio: linka sempre la loro faq - è il loro unico documento ufficiale, il resto - compreso quello di mia produzione - sono speculazioni basate sull'osservazione di come si comportano!
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi pjfry » 25/03/03 00:08

zello ha scritto:PS: pjfry, un altro fan di spews? :) Consiglio: linka sempre la loro faq - è il loro unico documento ufficiale, il resto - compreso quello di mia produzione - sono speculazioni basate sull'osservazione di come si comportano!

vedrò di tenere il link sottomano,allora... cmq quel poco che sò l'ho letto dai tuoi documenti e dall'anti-spam world thread, credo che siano una gran bella fonte di informazioni per chi comincia a interessarsi all'argomento ;)
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi Frengo78 » 25/03/03 16:26

Leggete qui: http://www.vnunet.it/detalle.asp?ids=/N ... 0030228001

Un articolo interessante sul perche è necessario adottare i filtri di spews
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi zello » 25/03/03 22:06

Non ho letto l'articolo, è dello Studio Celentano, il cui MX figura nella blacklist del sottoscritto per un tempo indeterminato a causa stupido articolo che suggeriva come le mail fossero assimilabili alla posta ordinaria, e che quindi le blacklists fossero illegali. Irritante.

Non ho niente di personale contro gli stupefacenti, ma bisognerebbe evitare di usarli prima di postare articoli pseudo legali.
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Frengo78 » 25/03/03 22:40

Me lo ricordo quell'articolo, era diventato un caso nel forum o mi confondo?

Cmq qui sembra quasi giustificare l'uso delle liste
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi zello » 25/03/03 22:48

Yes, Fre', la discussione su spews con quell'utente che si è trovato blacklistato a causa - se ricordo bene - di Media3. Discussione (flame, in effetti) continuato su inna.
Comunque, io mi sono fatto l'idea che Studio Celentano sia una fonte poco attendibile, come invece Punto Informatico - per dirne una - sembra documentarsi prima di pubblicare una notizia. Nel mondo dell'informazione, l'affidabilità è discriminante.
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Nicola » 26/03/03 14:15

si mi ricordo.. imho non è intelligente pensare così... un provider fa ricevere la posta che vuole agli utenti ;):P
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Precedente

Torna a Sicurezza e Privacy


Topic correlati a "messaggi di posta rifiutati ?!?":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti