Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

FreePOPs + AVG + Spamihilator su Outlook Express

Come rimuovere virus e spyware? Le carte di credito sono davvero sicure in rete? È possibile navigare anonimi? Con quali programmi tutelare la propria privacy? Come proteggere i file importanti? Se volete una risposta a queste e altre domande questo è il luogo giusto!

Moderatori: kadosh, Luke57

FreePOPs + AVG + Spamihilator su Outlook Express

Postdi Dylan666 » 03/04/07 19:11

Vorrei far convivere Outlook Express, FreePOPs, AVG e Spamihilator sul mio PC.
Ora come ora lo spam è filtrato ma l'antivirus non riesce a analizzare le mail. Io vorrei che lo facesse, anzi il mio sogno sarebbe che analizzasse solo quelle che NON sono considerate SPAM e che Spamihilator lascia passare.

Ora come ora il PC è così configurato:

Outlook Express ha:

POP3: localhost
Nome account: localhost&user@virgilio.it&2000
Porta POP3: 110

FreePOPs non ha sibito alcuna personalizzazione

Spamihilator ha:

Come porta POP3 la 110
Come Local server pop3 la porta SSL 995.

Le indicazioni sul sito di FreePOPs sono queste:

http://www.freepops.org/it/tutorial/winspam.shtml

AVG Pro 7 Antivirus
Nel proprio client email, modificare il numero di porta POP3 a 5300, lasciare inalterati nome utente e server (…@libero.it e localhost).
In AVG, entrare in "Proprietà > Servers > Creare un Server di posta POP3 (server type)", in connection impostare Fixed host: 127.0.0.1:2000 e Local port: 5300


Spamihilator
Configurare il proprio client email con i seguenti parametri:
Server POP3 (posta in entrata): localhost
Porta server POP3: 110
Nome Utente: localhost&indirizzo@email&2000


Ovviamente non posso mettere sul mailclient sia la porta 110 che la 5300... come faccio a far convivere il tutto?
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Sponsor
 

Postdi zello » 10/04/07 00:46

Mi sta abbastanza bene il fatto che Outlook passi a spamhilator l'idea di connettersi su localhost:2000, che a sua volta è freepops (almeno secondo le impostazioni di default).
Si tratta solo di allungare la catena.
Allora:
- Outlook Express si connette a localhost:5300; passando come username localhost&user@virgilio.it&2000
- Imposti AVG come consigliato, salvo che metti come fixed host 127.0.0.1:110
- Imposti Spamhilator come è già (in pratica: pop locale su 110)
Quando a spamhilator arriva localhost&user@virgilio.it&2000, si connetterà sulla 127.0.0.1:2000, dove lo aspetta freepops, che scaricherà la posta e darà la molla all'intera catena.
Tolto che le porte te le puoi cambiare a piacere (ovviamente), la situazione è:

OE -(127.0.01:5300)->AVG-(127.0.0.1:110)->SH->(127.0.0.1:2000)->FP-(popmail.libero.it:110)->popserver autentico...
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Dylan666 » 15/04/07 22:15

Sei stato molto chiaro, eppure devo avere sbagliato qualcosa. Ti posto gli screenshot di Outlook Express, Spamihilator e AVG, potresti dargli un'occhiata? Grazie

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi Dylan666 » 15/04/07 22:24

Falso allarme, ho capito da solo dove era l'errore: mi ero scordato di mettere la porta 5300 sul POP3 di Outlook ;)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46


Torna a Sicurezza e Privacy


Topic correlati a "FreePOPs + AVG + Spamihilator su Outlook Express":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti