Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

tin.it in blacklist

Come rimuovere virus e spyware? Le carte di credito sono davvero sicure in rete? È possibile navigare anonimi? Con quali programmi tutelare la propria privacy? Come proteggere i file importanti? Se volete una risposta a queste e altre domande questo è il luogo giusto!

Moderatori: kadosh, Luke57

tin.it in blacklist

Postdi pjfry » 27/08/04 18:53

ho appena scoperto mio malgrado che il mio IP (dinamico, adsl alice) è finito in un paio di blacklist... c'era anche ieri (probabilmente c'è tutto un blocco) ma la mail era per un amico che la aspettava e quindi l'ha recuperata dal cestino, nessun problema
oggi invece mi è appena tornata indietro una mail con un curriculum e sono inka***to come un'ape :aaah
a chi posso scrivere per lamentarmi? chiamare il 187 mi pare inutile...
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Sponsor
 

Postdi hydra » 03/09/04 09:22

Ho avuto una brutta esperienza con un altro colosso, la Siemens, ossia mi sono trovato a dovermi lamentare per una cosa e hai voglia.. Il mio pro se vuoi è che era per lavoro, quindi avevo tempo da perdere ( 8) ) e il capo inviperito ( :evil: ) che mi incoraggiava. Dopo questa premessa il fatto è questo, mi sa che per smuovere qualcuno devi passare tempo al telefono, rompere le scatole di continuo, chiedere di parlare sempre con lo stesso operatore, cercare di sfinirli insomma in modo che uno dica:
"Non ne posso più , ti passo il capo basta che la smetti di rompermi le p***e" ed eventualmente se hanno una mail per il supporto tecnico intasarla con le tue richieste. Lo so, è un po' drastica come cosa, non si sa neanche se ti vada bene ne se valga la pena farlo. Purtroppo oggigiorno lamentarci di qualcosa si ritorce spesso contro di noi. Quindi magari prima di intraprendere questa strada, chiama il 187 chiedendo con voce suadente se c'è un modo per reclamare, e quando cercano di scaricarti (perchè lo faranno, passandoti da un ufficio all'altro e inondandoti di paroloni VUOTI) tu non demordere, resisti, non lasciarli parlare. Forse alla fine vincerai. E spero proprio che tu riesca a risolvere la cosa, e magari facci sapere gli sviluppi così la gente si rende conto di come queste società ci manipolino come vogliono. Io sono dalla tua parte. Immagine
Avatar utente
hydra
Moderatore
 
Post: 7002
Iscritto il: 19/07/04 08:06
Località: Vallis Duplavis

"

Postdi 12 » 03/09/04 09:35

esatto fai come ti dice hydra sfiniscili!!! falli uscire il sangue dalle orecchie :diavolo:

eppoi scusa il 187 nn è mica gratsi!? :D perchè non cominciare a brucciachiarli i co*****i :D e insisti che vuoi parlare con un responsabile!

ma se nn sbaglio in italia c'è un azienda che "gestisce" ste cose di blacklist e mica blacklist....

nn so come si chiami ma so che c'è mi ricordo di averne sentito parlare da qualche parte :-?

REGOLE:

1 Rottura di cog..... a operatori possibilmente sempre lo stesso :diavolo:
2 farsi passare un responsabile
3 mandare qualche mail a qualche responsabile
4 fargli sottointendere che se nn ti tolgono da sto impiccio li brucii la casa :diavolo:
12
Utente Senior
 
Post: 1413
Iscritto il: 12/01/04 19:45
Località: Milèn

Postdi disgrazia » 03/09/04 14:49

Secondo me serve a poco lamentarsi con tin. Le blacklist sono indipendenti da tin, se tin è blacklistata penso sia perché non ha una politica rigorosa contro lo spam ed evidentemente permette a molti spammers di utilizzare i suoi indirizzi più o meno indisturbati.
Non credo che se una singola persona rompe le palle al 187 anche per un mese di fila la politica aziendale cambi... diverso sarebbe (forse!) se una parte notevole dell'utenza tin facesse in qualche modo sentire la propria voce. Ma dubito che possa succedere.
Per quanto riguarda le blacklist, non penso ci sia modo di influenzare il loro giudizio direttamente, e penso anche che sia giusto così.

Comunque aspetterei che passi di qui Zello, che sicuramente riguardo alle blacklist ne sa più di noi.
disgrazia
Download Admin
 
Post: 708
Iscritto il: 08/07/02 22:16

Postdi hydra » 03/09/04 15:07

disgrazia ha scritto:Non credo che se una singola persona rompe le palle al 187 anche per un mese di fila la politica aziendale cambi... diverso sarebbe (forse!) se una parte notevole dell'utenza tin facesse in qualche modo sentire la propria voce. Ma dubito che possa succedere.


:diavolo: :diavolo: Appunto per questo è meglio iniziare a rompere le palle. Finchè si dice tanto non mi daranno ascolto perchè sono l'unico non si inizia, se nessuno inizia la musica non cambia. E poi vuoi mettere la soddisfazione personale? E non è poco.
Avatar utente
hydra
Moderatore
 
Post: 7002
Iscritto il: 19/07/04 08:06
Località: Vallis Duplavis

Postdi 12 » 05/09/04 11:46

allora pj,ci sn novità?
12
Utente Senior
 
Post: 1413
Iscritto il: 12/01/04 19:45
Località: Milèn

Postdi pjfry » 05/09/04 12:21

http://www.openrbl.org/ip/80/117/60/202.htm
:aaah

ovviamente non speravo di far togliere tin.it dalle liste lamentandomi con loro, volevo rompere perchè si rendessero conto che una politica sbagliata nuoce a tutti gli utenti, e che alcuni se ne accorgono...
però non ho ne voglia ne tempo di passare per il 187 :mmmh: :x
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi 12 » 05/09/04 12:31

scusa l' ignoranza, ma cos'è quel link?
12
Utente Senior
 
Post: 1413
Iscritto il: 12/01/04 19:45
Località: Milèn

Postdi pjfry » 05/09/04 13:06

è cosa ne pensano le blacklist del mio IP attuale... roba da matti!
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi 12 » 05/09/04 14:28

che gran fii de una mi**** :mmmh:
12
Utente Senior
 
Post: 1413
Iscritto il: 12/01/04 19:45
Località: Milèn

Postdi zello » 05/09/04 22:08

tin.it - per quanto possa essere strano - non condivide lo stesso abuse desk di interbusiness (senno' sarebbero blacklistati da tutti), e non ha una brutta gestione dei suoi problemi di spam.
La maggior parte delle rbl citate listano ip dinamici, o sono prive di credibilità.
Se rifai la stessa cosa con smtp.tin.it (62.211.72.32, o 33 in round robin), ottieni http://www.openrbl.org/ip/62/211/72/32.htm , che è molto più modesto.
Tieni conto che blars e fiveten non hanno credibilità, e blackholes.us lista (appositamente) tutti gli ip tin.it/interbusiness (è il suo scopo).
Però qualche grosso provider americano (mi viene in mente at&t, e mi viene anche un po' da vomitare pensando a quanto schifo proviene da loro) ha blacklists private, probabilmente create con un principio "alla Spamcop", vale a dire che se arriva molto spam rispetto al totale si finisce blacklistati. Ed è molto probabile che, delle poche mail che da tin.it arrivano a at&t, una buona percentuale sia spam.
(ho avuto il medesimo problema con libero, tra l'altro).
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44


Torna a Sicurezza e Privacy


Topic correlati a "tin.it in blacklist":

hotmail e blacklist
Autore: 12
Forum: Sicurezza e Privacy
Risposte: 1

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti