Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Come accedere a risorse remote

Come rimuovere virus e spyware? Le carte di credito sono davvero sicure in rete? È possibile navigare anonimi? Con quali programmi tutelare la propria privacy? Come proteggere i file importanti? Se volete una risposta a queste e altre domande questo è il luogo giusto!

Moderatori: kadosh, Luke57

Come accedere a risorse remote

Postdi sidewinder » 27/01/04 13:27

Ciao!

Supponiamo che abbia un pc collegato ad internet a molti km da casa e di cui conosca l'indirizzo IP. Su quel pc è installato WinXP Pro ma nessun programma di terzi per la condivisione remota...
Ecco: vorrei sapere se è possibile da dove sono ora riuscire in qualche modo ad accedere alle risorse di quel mio pc remoto (anche a livello di interfaccia caratteri). Sia su questo computer che in quello remoto sono loggato come amministratore ed ovviamente conosco la password. Anche sul pc locale ho WinXP Pro ma posso installare anche altri SO (Linux?) se questo può tornare utile.

C'è qualcuno che ha voglia di dedicarmi qulache minuto e spiegarmi se si può fare ed eventualmente come?
Ringrazio in anticipo chiunque si presterà ad aiutarmi
sidewinder
Utente Senior
 
Post: 201
Iscritto il: 02/01/03 22:53

Sponsor
 

Postdi brunok » 27/01/04 13:59

Se i 2 pc hanno entrambi XP non è necessario installare altri software.
C'è la funzione assistenza remota o qualcosa di simile da poter usare, ma non avendo ora XP sottomano non mi riesce di ricordare esattamente. Altrimenti ci sono dei programmi tipo pcanywhere od il free VNC che permettono di prendere il controllo di un pc anche a distanza, con relative password etc.
Fun World ;) :) :D
brunok
Utente Senior
 
Post: 666
Iscritto il: 10/12/02 22:05
Località: Fun Valley

Postdi nykky » 27/01/04 14:56

io userei VNC installando la parte "server" su una macchina e la parte client (dove imposti su che ip deve collegarsi) sull'altro pc
nykky
Moderatore
 
Post: 1933
Iscritto il: 23/07/03 10:42

Postdi sidewinder » 27/01/04 15:08

Il mio problema è che sulla macchina remota non posso installare niente (o almeno credo), perchè non posso accedere alla stessa fisicamente.

Con VNC sarebbe possibile configurare la macchina locale come [server] e quella remota come [client], facendo tutto il lavoro dal pc locale (installare quindi "VNC client" sulla postazione remota lavorando dalla postazione locale)?

Grazie ancora!
sidewinder
Utente Senior
 
Post: 201
Iscritto il: 02/01/03 22:53

Postdi piercing » 27/01/04 16:34

Se hai due XP non ci sono problemi...

Connessione desktop remoto e vai... senza dover installare nulla...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi nykky » 27/01/04 16:58

in qualsiasi caso, se usi prodotti di terzi o integrati in windows, devi comunque configurare qualcosa su tutti e due i pc
nykky
Moderatore
 
Post: 1933
Iscritto il: 23/07/03 10:42

Postdi piercing » 27/01/04 17:50

configurare cosa??

chiami l'indirizzo IP dell'altra macchina e basta...

ma l'avete mai usata?
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi sidewinder » 27/01/04 20:12

Intanto: grazie per le risposte!

Personalmente non ho mai utilizzato Remote Desktop, quindi se mi dici che basta l'IP della macchina remota mi fido e se riesco faccio una prova questa sera stessa.
L'unico dubbio che mi è sorto è questo: non è che per caso sulla macchina remota debba essere spuntata la voce System Properties -> Remote -> "allow users to connect remotely to this computer"? Te lo chiedo perchè ho paura che quella spunta non ci sia sul pc remoto... In questo caso l'unica soluzione sarebbe un'azione "illegale" contro me stesso?

Attendo consigli
Ciao!
sidewinder
Utente Senior
 
Post: 201
Iscritto il: 02/01/03 22:53

Postdi Sergio1983 » 28/01/04 00:21

Il mio problema è che sulla macchina remota non posso installare niente (o almeno credo), perchè non posso accedere alla stessa fisicamente.


Credo sia un grande problema, perché di default l'opzione che tu stesso hai citato è disabilitata (almeno su Windows XP SP1, ma penso anche prima). Anche per l'operazione illegale ci sarebbero difficoltà, perché ci vuole sempre qualcuno che dall'altro capo del telefono, cioè presso il PC a distanza, attivi - anche senza rendersene conto - una backdoor o un qualsiasi SW di controllo remoto.

Non riesci in nessun modo ad accedere a quel computer? Anche solo 2 minuti per spuntare quella casella?
E' meglio aver amato e perduto, piuttosto che non aver amato mai. (A. Tennyson)
Sergio1983
Utente Senior
 
Post: 2584
Iscritto il: 09/10/03 13:47
Località: Basso Piemonte

Postdi piercing » 28/01/04 22:04

Allora...

cominciamo a fare un pò di chiarezza per limitarci sulle discussioni in merito ai massimi sistemi dell'informatica...

I due PC hanno tutti e due XP Pro giusto? Mi pare di capire che uno dei due è in inglese però! giusto?

Detto questo come si connettono a internet? (perchè parliamo di internet tra uno e l'altro?). Che tipologia di connessione e che apparecchi?

Per accedere tramite RDC (Remote Desktop Connection) devi vedere la porta 3389 del computer a cui ti vuoi collegare.

Quindi se hai router e/o firewall devi aprire quella porta... Prova con un port scanner prima di tutto... e dicci come stai messo.

(Il servizio Terminal di Remote Desktop Connection è molto più sicuro di un VNC perchè cripta il canale di comunicazione e utilizza le autenticazioni integrate col sistema operativo).
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi sidewinder » 29/01/04 12:35

Ciao!

Entrambi i pc hanno WinXP Pro SP1 in inglese. Entrambi sono connessi ad internet tramite ADSL (modem adsl usb)
Per il port scanner potreste consigliarmi qualcosa? Non ne ho mai adoperati... Se ho capito bene si tratta di un programma a cui tu dai l'IP di una macchina remota e lui ti dice le porte che quella macchina ha aperte. E così?

Grazie!
sidewinder
Utente Senior
 
Post: 201
Iscritto il: 02/01/03 22:53

Postdi piercing » 29/01/04 19:54

GFI LANguard Network Security Scanner (N.S.S.)

per 30 giorni hai piena funzionalità...

avendo un modem ADSL le porte dovrebbero essere tutte aperte...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi sidewinder » 30/01/04 11:49

avendo un modem ADSL le porte dovrebbero essere tutte aperte...


Tutte aperte?
Mi stai quindi dicendo che chiunque può accedere alle risorse del mio pc (locale o remoto che sia) dal momento che mi connetto con un ADSL? :-?
Ditemi che non è così...
sidewinder
Utente Senior
 
Post: 201
Iscritto il: 02/01/03 22:53

Postdi piercing » 30/01/04 12:11

è esattamente così...

devi usare un router e configurarlo opportunamente.... (qualcuno ti dirà di usare un firewall software... ma non io...)

per connetterti alle risorse del tuo pc basta che fai \\indirizzoip e ti apparirà la mascherina di prompt user+password

L'unica sicurezza che hai in questo momento è la robustezza delle password... augurandomi che tu abbia installato XP in NTFS...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi sidewinder » 30/01/04 12:39

Ciao!
Scusa se approfitto della tua disponibilità/competenza ma la questione non mi lascia proprio indifferente...

Sì, XP gira su una partizione NTFS e la password l'ho scelta in modo che non possa essere beccata con un dictionary-based attack e nemmeno con un generatore di chiavi (in tempi umani, si intende)
Ma con tutti i bugs legati alla sicurezza con sistemi MS ora non sono tanto tranquillo... tu che dici? Secondo te una macchina Linux sarebbe più sicura (senza router, intendo)? :undecided:
Mi sapresti indicare qualche doc dove spiega un po' la differenza di sicurezza fat32/ntfs e dial-up/adsl?
Ultima cosa: se qualcuno ha avuto accesso da remoto alla mia macchina, ho modo di accorgermene?

Ancora 1000 grazie!
sidewinder
Utente Senior
 
Post: 201
Iscritto il: 02/01/03 22:53

Postdi piercing » 30/01/04 17:51

Come si dice... sarò breve...

L'acquisto di un router (costa poco più di un 100 euro) ti farebbe dormire sonni molto più tranquilli... sicuramente...

Per quanto riguarda i buchi di sicurezza del sistema operativo... beh non sarei così drastico...

Piuttosto impara bene ad usare il sistema operativo di MS... che di potenzialità ne ha parecchie... Vedi in proposito anche il tutorial del collega (!) kadosh http://www.pc-facile.com/security.php?id=1 dal quale potrai anche capire come loggare gli accessi alla macchina... (si chiama auditing)

Se non hai i segreti della NASA sul PC mi sembrerebbe più che sufficiente una installazione robusta del sistema operativo... levando inoltre TUTTO quello che è inutile...

Potenzialmente il file system NTFS è sicuro... nasce con insito il concetto di sicurezza... e a quanto io ne sappia (non sono un esperto in merito) non credo sia stato "bucato" ormai da un bel pezzo...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi sidewinder » 31/01/04 15:03

Grazie di tutto!
Ciao!
sidewinder
Utente Senior
 
Post: 201
Iscritto il: 02/01/03 22:53

Postdi sidewinder » 31/01/04 15:05

Ah.. un'altra cosa: è legale fare un port-scanner di un IP a caso?
sidewinder
Utente Senior
 
Post: 201
Iscritto il: 02/01/03 22:53

Postdi piercing » 02/02/04 19:48

nessuno lo vieta... ma non abusarne che non è pratica troppo gradita dai providers...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi sidewinder » 02/02/04 22:13

Ok, ho capito come gira!
Saluti e grazie!
sidewinder
Utente Senior
 
Post: 201
Iscritto il: 02/01/03 22:53


Torna a Sicurezza e Privacy


Topic correlati a "Come accedere a risorse remote":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti