Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

ABUSO di privacy in chat C6

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

ABUSO di privacy in chat C6

Postdi anikanakka » 22/11/07 05:18

Non frequento molto le chat,ma l'altra sera non sapendo come passare il tempo sono andato in C6 dove son iscritto da circa un anno e mezzo. Devo dire che ho notato subito un peggioramento,rimosse emoticons,meno utenti e quei pochi dei maleducati che offendono con oscenita' e linguaggi volgari,in piu' gli argomenti molte volte finisco in prrrrr,eeeeh ecc. Ma quello che mi ha dato davvero fastidio e che mentre ero in una stanza mi e stato detto da un altro utente il mio tipo di connessione e il mio host. Da li',ho capito la serieta' della gente che la frequenta e dai possibili rischi che si corrono e da quel momento ho deciso di rimuovere il mio account con i miei dati personali,non voglio rischiare di lasicarli ad occhi indiscreti di sconosciuti o di prendere qualche virus. Fate ATTENZIONE I DATI PERSONALI SONO IMPORTANTI ed e pericoloso che altri utenti ne entrino in possesso! In proposito chiedo consiglio su qualche chat alternativa gratuita a cui iscrivermi. Ringrazio anticipatamente.
Mainboard : Asus P5K PRO
Processor : Intel Core 2 Quad Q6600 3 ghz overclocked (+dissipatore zerotherm)
Physical Memory : 4096 MB Corsair ddr2 Dominator 1066 mhz
Video Card : NVIDIA GeForce 8800 GT 512mb Glaciator
Hard Disk : Western Digital Caviar 320gb
Avatar utente
anikanakka
Utente Senior
 
Post: 374
Iscritto il: 19/11/07 17:56
Località: Rapallo

Sponsor
 

Re: ABUSO di privacy in chat C6

Postdi Dylan666 » 24/11/07 02:24

anikanakka ha scritto:Ma quello che mi ha dato davvero fastidio e che mentre ero in una stanza mi e stato detto da un altro utente il mio tipo di connessione e il mio host. [...] Fate ATTENZIONE I DATI PERSONALI SONO IMPORTANTI ed e pericoloso che altri utenti ne entrino in possesso!


La cosa è molto semplice da farsi se può vedere dalla chat quale è il tuo IP. Basta incollarlo qui e non c'è nulla di illegale nel farlo (il database degli ip registrati è pubblico):
http://www.ripe.net/fcgi-bin/whois

Il dato però non può essere considerato tra quelli tutelaty dal diritto di privacy e da solo non può essere utilizzato in nessun modo per nuocerti.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi settanta » 24/11/07 18:51

è proprio vero, la chat di tin it è diventata
un inferno, peccato, era partita cosi bene,
ma gli anni passano e il mondo rotola.....

Come ha detto Dylan, ip è pubblico,
bastano pochi secondi per avere l'elenco degli ip collegati ad un server, ma per fortuna non è cosi semplice risalire all'identità della persona a cui è assegnato in quel momento(dinamico).
Perciò, non farti dei problemi inutili,faresti il gioco di chi usa questo giochetto per mettere paura...
Usa un firewall che sostituisca l'ip reale con uno falso, la maggior parte dei rompiscatole non hanno le competenze per risalire a quello reale, e se ci riescono, hai un indicatore che ti aiuta a capire se è il momento di mollare la connessione o di fregarsene e continuare a navigare, se ti attakka, allora il discorso cambia.....
Un hardisk è come una bella donna,
prima o poi ti molla.
Per non vivere di soli ricordi,
salva i dati su dvd.....
settanta
Utente Senior
 
Post: 764
Iscritto il: 12/09/07 10:28
Località: bologna

Postdi serdux » 25/11/07 00:40

Non sapevo che un firewall potesse anche cambiare l'indirizzo ip, ahhhhhh forse ho capito, c'entra mica qualcosa con un nome del tipo ip masquerade?.
Scusate l'intromissione firewall anche se non riguarda l'argomento. :o :o
serdux
Utente Senior
 
Post: 171
Iscritto il: 23/09/07 06:38

Postdi settanta » 25/11/07 01:26

non tutti i firewall lo fanno, non ricordo quale sia la giusta definizione ma credo sia quella da te citata.
questo non ti mette al riparo da attacchi, ma almeno limita le violazioni della privacy...
In ogni caso, un buon firewall è necessario per avere un pò di tranquillità...
Un hardisk è come una bella donna,
prima o poi ti molla.
Per non vivere di soli ricordi,
salva i dati su dvd.....
settanta
Utente Senior
 
Post: 764
Iscritto il: 12/09/07 10:28
Località: bologna

Postdi Dylan666 » 25/11/07 19:23

Quale sarebbe un firewall con tale caratteristica?
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Firewall

Postdi anikanakka » 26/11/07 10:59

:?: Boh firewall? io uso quello di windows xp che mi sembra discreto,ma se ce ne di migliori sapete consigliarmi quali? grazie
Mainboard : Asus P5K PRO
Processor : Intel Core 2 Quad Q6600 3 ghz overclocked (+dissipatore zerotherm)
Physical Memory : 4096 MB Corsair ddr2 Dominator 1066 mhz
Video Card : NVIDIA GeForce 8800 GT 512mb Glaciator
Hard Disk : Western Digital Caviar 320gb
Avatar utente
anikanakka
Utente Senior
 
Post: 374
Iscritto il: 19/11/07 17:56
Località: Rapallo

Postdi settanta » 27/11/07 00:04

Il firewall di windows è un placebo,
serve solo il primo gg di vita del pc.
Un buon firewall richiede un minimo di configurazione manuale per avere una buona protezione, le regole automatiche sono più vulnerabili agli attacchi.
Controllando le porte aperte e gli ip si possono scovare virus o trojan che abbiano superato la barriera antivirus e bloccare l'uscita prima che
possano fare altri danni.
Per avere una buona protezione serve un firewall commerciale e in ogni caso,non sostituisce l'antivirus, ma ne completa le funzioni garantendo un livello di sicurezza elevato.
Personalmente uso Outpost già da alcuni anni e sono molto contento,
oltre ai software, controlla le porte e i componenti che hanno accesso alla rete, ha un antispy incluso, anche se quest'ultimo non è infallibile,
non richiede troppe risorse per funzionare ma non è adatto a pc troppo vecchi.
Esistono altri soft altrettanto validi,ma io mi sono dedicato solo a questo, i free che si trovano in rete sono molto limitati e più sono famosi e
più sono vulnerabili.
Un hardisk è come una bella donna,
prima o poi ti molla.
Per non vivere di soli ricordi,
salva i dati su dvd.....
settanta
Utente Senior
 
Post: 764
Iscritto il: 12/09/07 10:28
Località: bologna

Firewll

Postdi anikanakka » 27/11/07 00:59

L'ho impostato e personalizzato il firewll nel pc fisso,infatti ogni volta che vado su siti sconosciuti mi blocca. Al contrario invece del portatile in cui non l'ho fatto e caso strano quella sera in c6 ero con quello. :P Forte ala filastrocca dell'Hd... non c'e cosa migliore che salavare sui cd... ciaooo 8) :) 8)
Mainboard : Asus P5K PRO
Processor : Intel Core 2 Quad Q6600 3 ghz overclocked (+dissipatore zerotherm)
Physical Memory : 4096 MB Corsair ddr2 Dominator 1066 mhz
Video Card : NVIDIA GeForce 8800 GT 512mb Glaciator
Hard Disk : Western Digital Caviar 320gb
Avatar utente
anikanakka
Utente Senior
 
Post: 374
Iscritto il: 19/11/07 17:56
Località: Rapallo

Postdi settanta » 27/11/07 01:40

ogni livello di sicurezza presenta dei limiti alla navigazione,
se usi il livello più basso sei vulnerabile ma accedi a tutti i siti, compresi quelli xxxx,
ma se aumenti il livello di protezione devi rinunciare necessariamente a qualche sito,oppure configurare singolarmente l'accesso a ognuno.
basta impostare i filtri per escludere solo alcuni componenti come i cookie,veri traditori della privacy,
le famigerate active-x che ultimamente fanno strage di pc,
i pop-up, invadenti almeno quanto mia suocera,

non ultimo,
nascondere il proprio ip ai guardoni della rete,
non garantisce di certo l'anonimato totale,
quello si riesce ad ottenere con altri metodi più
complicati.
Un hardisk è come una bella donna,
prima o poi ti molla.
Per non vivere di soli ricordi,
salva i dati su dvd.....
settanta
Utente Senior
 
Post: 764
Iscritto il: 12/09/07 10:28
Località: bologna

Postdi piercing » 27/11/07 17:29

un buon routerino... e campi tranquillo... senza tante complicazioni di firewall e configurazioni... IMHO...
Immagine
:P www.langame.it vieni a trovarci! ;)
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi settanta » 27/11/07 21:57

un router con firewall può essere un'idea valida,
si aumentano le difese con il vantaggio di avere varie possibilità di connessione
a patto di mettere la password, criptare le connessioni wifi, attivare le protezioni lan
e non dare per scontato che questo basti a proteggerci da trojan,virus ect.
Il firewall integrato nel router(modelli consumer) non sostituisce il firewall su pc
essendo preposto al controllo degli accessi al router e non alla difesa del pc client.
Il firewall del pc offre un livello di protezione più elevato, che non sostituisce quello del router, ma ne
estende la protezione all'interno del pc e aumenta notevolmente il livello di sicurezza filtrando anche
quelle azioni che il router riterrebbe legittime.
Naturalmente come ogni cosa, aumentando le protezioni aumentano le difficoltà di configurazione,
bisogna sempre decidere in base alle esigenze e alle competenze di chi deve poi
dedicarsi alla configurazione.
Non dimentichiamo che già nel browser IE alcune funzioni sono paragonabili a quelle di
un firewall, ma devono essere attivate e configurate,
ma non offre un controllo su tutte le porte di accesso al pc e
nemmeno un controllo sui componenti software che hanno un accesso alla rete.
Un hardisk è come una bella donna,
prima o poi ti molla.
Per non vivere di soli ricordi,
salva i dati su dvd.....
settanta
Utente Senior
 
Post: 764
Iscritto il: 12/09/07 10:28
Località: bologna

Postdi piercing » 27/11/07 23:11

un router, di default, blocca per sua natura tutte le connessioni che provengono dall'esterno (anche se non ha un vero e proprio firewall integrato, semplicemente non ha nessun IP di rete interna nattato di default), visto che l'IP dato al pc è di tipo privato e quindi non raggiungibile dall'esterno.

In alcun caso ho mai riscontrato violazioni su computer posti dietro ad un router (è come mettere una grata alla finestra.... il ladro fa prima ad andare alla finestra successiva). Non dico che non sia tecnicamente possibile, ma la cognizione tecnica richiesta è ben maggiore di quella del 99,9999% delle persone che utilizzano internet. Con un modem invece ci vuole veramente un secondo e anche il neofita con un minimo di cognizione di reti può accedere ad un pc mal protetto.

Diverso è il discorso se volessi controllare quello che va dal pc al mondo esterno (e per questo serve un firewall software al quale dire quali programmi sono autorizzati ad uscire).

Concludo dicendo che l'utilizzo accorto di ogni tipo di password è sempre il punto base della sicurezza informatica (chissà perchè si installano firewall software, hardware, ecc... e nessuno mette una password all'utente amministratore del PC).
Immagine
:P www.langame.it vieni a trovarci! ;)
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Help!!!

Postdi anikanakka » 28/11/07 10:08

:cry: Io volevo un modem il piu' facile da impostare con le mporte aperte,da quanto ho capito e sentito quelli che ti danno in comodato hanno dei filtri che rallentano quando scarichi... Cosa mi consigliate?
Mainboard : Asus P5K PRO
Processor : Intel Core 2 Quad Q6600 3 ghz overclocked (+dissipatore zerotherm)
Physical Memory : 4096 MB Corsair ddr2 Dominator 1066 mhz
Video Card : NVIDIA GeForce 8800 GT 512mb Glaciator
Hard Disk : Western Digital Caviar 320gb
Avatar utente
anikanakka
Utente Senior
 
Post: 374
Iscritto il: 19/11/07 17:56
Località: Rapallo

Postdi settanta » 29/11/07 00:20

(chissà perchè si installano firewall software, hardware, ecc... e nessuno mette una password all'utente amministratore del PC


questo mi ha fatto ricordare che ieri ho formattato/reinstallato ma
ho dimenticato di attivare tutte le password.... :roll: :roll:
Un hardisk è come una bella donna,
prima o poi ti molla.
Per non vivere di soli ricordi,
salva i dati su dvd.....
settanta
Utente Senior
 
Post: 764
Iscritto il: 12/09/07 10:28
Località: bologna

Re: Help!!!

Postdi piercing » 29/11/07 02:59

anikanakka ha scritto:da quanto ho capito e sentito quelli che ti danno in comodato hanno dei filtri che rallentano quando scarichi


non è così... eventualmente i filtri sono a livello di impianto/centrale, dipende da provider a provider, ma sicuramente non sono sugli apparecchi "casalinghi".

personalmente consiglio sempre un routerino di proprietà e non in comodato... è un apparecchio leggermente più tecnico... ma vivi tranquillo e se domani avrai un altro pc da usare in casa, sei già pronto con tutto quello che serve.
Immagine
:P www.langame.it vieni a trovarci! ;)
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi anikanakka » 30/11/07 02:13

Il router ha diverse funzioni,son piu complessi da impostare "poi magari dipende quali". So di due miei amici che avevano comprato lo stesso router della sitecom e ci sono andati fuori di melone per impostarli a tal punto che hanno rinunciato e rimesso quelli che avevano prima. forse bisogna essere un pochettino esperti,pero' bisogna considerare anche l'ignoranza in materia della maggior parte degli utenti---
Mainboard : Asus P5K PRO
Processor : Intel Core 2 Quad Q6600 3 ghz overclocked (+dissipatore zerotherm)
Physical Memory : 4096 MB Corsair ddr2 Dominator 1066 mhz
Video Card : NVIDIA GeForce 8800 GT 512mb Glaciator
Hard Disk : Western Digital Caviar 320gb
Avatar utente
anikanakka
Utente Senior
 
Post: 374
Iscritto il: 19/11/07 17:56
Località: Rapallo


Torna a Discussioni


Topic correlati a "ABUSO di privacy in chat C6":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti