Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Lavoro informatico

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

Postdi Nicola » 16/10/02 15:27

Frengo78 ha scritto:Gli ingegnIeri sono fatti per dar colpa ai tecnici!

Cmq ha ragione dado, basta prendersela con gli architetti. Prendiamocela coi laureandi in economia


Dado... per caso ti riguarda.. :roll: :D ?
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Sponsor
 

Postdi dado » 16/10/02 15:31

Frengo78 ha scritto:Cmq ha ragione dado, basta prendersela con gli architetti. Prendiamocela coi laureandi in economia


Ho Frengo... morditi la lingua! Diamoci dentro con sti architetti, dai... :diavolo:

:lol: :D :lol:

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi binas361 » 16/10/02 17:35

Perchè Dado fà economia e commercio?
binas361
Utente Senior
 
Post: 318
Iscritto il: 12/02/02 01:00
Località: Genoa City

Postdi dado » 16/10/02 17:54

binas361 ha scritto:Perchè Dado fà economia e commercio?


Ebbene sì... :oops:
Anzi, per la precisione, da poco sono passato al ramo economia aziendale. Così quando finisco vado a dirigere la Microsoft al posto di Zio Bill... 8) :P

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi binas361 » 16/10/02 17:56

Zio Bill è per caso architetto?
binas361
Utente Senior
 
Post: 318
Iscritto il: 12/02/02 01:00
Località: Genoa City

Postdi dado » 16/10/02 17:57

binas361 ha scritto:Zio Bill è per caso architetto?


Ma, non so dirti. So soltanto che è un paracu**!! :lol:

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi binas361 » 16/10/02 17:58

Appunto visto che ce l'abbiamo con gli architetti
binas361
Utente Senior
 
Post: 318
Iscritto il: 12/02/02 01:00
Località: Genoa City

Postdi dado » 16/10/02 18:00

binas361 ha scritto:Appunto visto che ce l'abbiamo con gli architetti


Di solito sono soprattutto gli ingegneri che ce l'hanno con gli architetti... :P

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Frengo78 » 16/10/02 18:38

Io veramente in genere mi diverto a prendere di mira gli ingegnIeri. Gli architetti non mi hanno fatto alcun male
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi Andrea87 » 16/10/02 19:20

A parte le antipatie per architetti e ingegneri io credo che la laurea non sia solo un pezzo di carta o qualcosa per presentarsi a un colloquio (si scrive così?) di lavoro ma che dietro una laurea ci sia comunque una base culturale e ripeto, senza offendere nessuno, una persona che possiede una buona cultura si sà rapportare col mondo in modo migliore, poi però non è detto che sappia fare un mure bene quanto un muratore :) ma sicuramente sarebbe in grado di imparare in poco tempo mentre un muratore ho i miei duppi che impari a proggettare un ponte in poco tempo. Ripeto non voglio offendere nessuno (nemmeno i muratori :) )
Andrea87
Utente Senior
 
Post: 857
Iscritto il: 03/09/01 01:00
Località: Venezia

Postdi Frengo78 » 16/10/02 19:53

La base culturale è una cosa mentre la competenza in ambito lavorativo è un altra. La scuola da una base culturale (tralasciamo il discorso qualitativo o finiamo off topic di brutto) e una specie di infarinata di competenza verso l'indirizzo scelto.
Es: un diplomato ragioniere programmatore come il sottoscritto avra una base culturare da scuola superiore ma di sicuro non era pronto come conoscenze specifiche nè per fare il banchiere nè per fare il programmatore (cosa me ne facevo di cobol, dbaseIII e access?) nè tanto meno ero capace di tirare su un muro di mattoni.

Nè io ne ale ne kurosawa abbiamo sminuito l'utilità di una laurea e per i settori tradizionali come legge medicina architettura sono un must. Un ragioniere grazie a dio non progetta ponti e un geometra non si improvvisa chirurgo grazie a dio. Ma nell'informatica questa distinzione fra laureati e diplomati e addirittura gente con solamente la terza media o una scuola professionale non è cosi netta.
Ci sono molti ingegnIeri informatici che escono dal politecnico di torino e che per mesi non trovano lavoro nel settore IT. Ci sono persone che vengono (non me lo invento) dal liceo classico scientifico istituto agrario o alberghiero che dopo qualche mese di studio per i fatti loro o con corso della regione si sono inseriti e affermati come programmatori di computer partendo da 0 si sono ritrovati con ampie prospettive di carriera nel settore e hanno (o avranno a fine contratto di formazione) lo stesso stipendio e incarico di gente laureata in informatica.

Questo è possibile nel settore informatico perche è un settore ancora giovane che ha bisogno di molte anzi troppe figure professionali rispetto a quelle che si offrono. Almeno fino a prima della crisi del settore era cosi. Ora non so dirti.

Spero di essermi spiegato.

Penso che i tanti laureandi di questo forum mi avrebbero gia ripreso se avessi detto bischerate.
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi Andrea87 » 16/10/02 20:42

Ci sono molti ingegnIeri informatici che escono dal politecnico di torino e che per mesi non trovano lavoro nel settore IT. Ci sono persone che vengono (non me lo invento) dal liceo classico scientifico istituto agrario o alberghiero che dopo qualche mese di studio per i fatti loro o con corso della regione si sono inseriti e affermati come programmatori di computer partendo da 0


Bè ma le conoscenze da progrmmatore dovranno pur trovarle da qualche parte e penso che una laurea in informatica serva. Questo è il mio parere poi non so se è giusto visto che non sono del settore :)
Andrea87
Utente Senior
 
Post: 857
Iscritto il: 03/09/01 01:00
Località: Venezia

Postdi piercing » 16/10/02 22:19

1) mi mancano 4 esami a ingegneria da 8 anni... e me ne frego... e sono felice così.... chissà forse a 70 anni finirò perchè non avrò nulla da fare... e se qualcuno vuole un pò del lavoro mio ben venga... forse riuscirei a postare un messaggio prima di mezzanotte...

2) studio e lavoro non hanno NIENTE a che vedere... questo è ovviamente il mio punto di vista. Se avessi potuto scegliere col senno di poi mi sarei messo a lavorare a 18 anni, oggi sono in continua ricerca di tutto quel tempo buttato sui libri.

3) "meglio un figlio prete che ingegnere" (autocitazione)

4)
kuro ha scritto:beccati questa frengo dall'aggironatissimo Kuro!!!
parlano proprio delle figure professionali all'interno della PA.
Nb le conclusioni dell'articolo, e io aggiungo, tra il dire e il fare c'è di mezzo...
http://www.studiocelentano.it/editorial ... asp?id=416


Che c'entra??? Oltre al fatto che la ritengo una grossa str[biiiiiiippp]ata, non poteva che dirlo uno che lavora in PA. Visto che neanche loro sono in gradi di scrivere un processo su carta, pensano di farsi le cose da soli perchè già sanno come funzionano... già immagino il risultato!!

;)
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi dado » 16/10/02 23:37

Frengo78 ha scritto:Ci sono persone che vengono (non me lo invento) dal liceo [...] scientifico [...] che dopo qualche mese di studio per i fatti loro o con corso della regione si sono inseriti e affermati come programmatori di computer partendo da 0 si sono ritrovati con ampie prospettive di carriera nel settore e hanno (o avranno a fine contratto di formazione) lo stesso stipendio e incarico di gente laureata in informatica.


Beh? Qcosa contro chi ha fatto lo scientifico?
Ti rammento che al liceoscientifico c'è anche un indirizzo informatico (come fece il sottoscritto)... ;) :D E che quindi sa anche programma in Turbo Pascal!!!! Magari ora si saranno pure aggiornati... :P

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Frengo78 » 17/10/02 02:16

Scusami dado! :oops:
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi Nicola » 17/10/02 13:03

dado ha scritto:Ti rammento che al liceoscientifico c'è anche un indirizzo informatico (come fece il sottoscritto)... ;) :D E che quindi sa anche programma in Turbo Pascal!!!! Magari ora si saranno pure aggiornati... :P


Liceo Scientifico Tecnologico.. cosa ho vinto?

TurboPascal è superato ( un pochino non molto :D )

Ciao
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi Andrea87 » 17/10/02 17:37

Nicola ha scritto:Liceo Scientifico Tecnologico.. cosa ho vinto?


Niente visto che si chiama Liceo Scientifico PNI (Piano Nazionale d'Informatica) :) ed è quello che sto facendo io attualmente.
Il TP sarà anche superato però ti da le basi per imparare a "pensare come un programmatore".
Andrea87
Utente Senior
 
Post: 857
Iscritto il: 03/09/01 01:00
Località: Venezia

Postdi Nicola » 17/10/02 17:48

Andrea87 ha scritto:
Nicola ha scritto:Liceo Scientifico Tecnologico.. cosa ho vinto?


Niente visto che si chiama Liceo Scientifico PNI (Piano Nazionale d'Informatica) :) ed è quello che sto facendo io attualmente.
Il TP sarà anche superato però ti da le basi per imparare a "pensare come un programmatore".


ma è il nuovo nome del LST o è un'altra cosa?
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi Andrea87 » 17/10/02 17:57

Mi pare che il liceo scientifico tecnologico sia un'altra cosa e che non si faccia latino però non sono sicuro.
Andrea87
Utente Senior
 
Post: 857
Iscritto il: 03/09/01 01:00
Località: Venezia

Postdi Frengo78 » 17/10/02 20:39

Senza il latino un programmatore non va da nessuna parte. Se poi non conosce il turbo pascal o il cobol faccia il contadino! :D :P

No guarda, il liceo per chi ha voglia di studiare è una cosa buona per quello che riguarda la capacita di aprire la mente mentre gli istituti tecnici te la chiudono (io ho fatto ragioneria ma spero di essere sopravvissuto al massacro) insegnandoti ad essere meccanico in cio che devi fare e a non porsi mai un semplice perche. Ma io spero che non ti insegni assolutamente a pensare come un programmatore: tutti i programmatori compreso io sono dei pazzi da manicomio criminale e andrebbero rinchiusi. Al massimo il liceo che stai frequentando ti puo dare un infarinatura di quelli che sono i fondamenti di informatica e a fare uno straccio di analisi. In realtà poi il lavoro vero e proprio è un altra cosa! Basti pensare che 9 su 10 l'analisi e la documentazione di un progetto viene effettuata dopo lo sviluppo
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

PrecedenteProssimo

Torna a Discussioni


Topic correlati a "Lavoro informatico":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti