Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Chiamate da sconosciuti..

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

Postdi Mikizo » 07/10/05 00:20

hydra ha scritto:Se non sbaglio anche Mikizo è di Napoli, quindi le cose non le ha dette a caso.


Ecco, appunto :mmmh:
A sentir te a Napoli rivolgersi alla Polizia o ai CC è una cosa strana.
Ti posso garnatire invece che è una cosa normalissima.

yesso ha scritto:Si dovrebbero trovare il modo di punirli ma non solo optando x la denuncia,ma anche gli operatori dovrebbero fare qualcosa,Secondo me.

Ma ti rendi conto che non ha senso?
faccio un esempio.
Domani chiamo Vodafone, dico "sapete, c'è uno che mi perseguita, punitelo" e gli do' il tuo numero. Cosa deve fare secondo te Vodafone? PUNIRTI? Solo perchè lo dico io? E come, poi? Ti alza le tariffe? Ti inserisce una voce che ti da del bastardo ogni volta che provi a telefonare? Ti fa esplodere il cell? Non credi che sia molto, ma molto più sensato che io sia OBBLIGATO a fare una denuncia se pretendo che qualcuno agisca contro di te?
Se non te ne hanno ancora informato, in questo Paese esistono cose tipo la legge e le autorità competenti a farla rispettare. Pretendere di poter agire al di fuori di questo schema è quantomeno dimostrazione di mancanza di senso civile, per non dire peggio.
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Sponsor
 

Postdi microguru » 07/10/05 09:03

yesso ha scritto:ho scoperto che era un ragazzo ke faceva numeri a caso x fare nuove conoscenze,non so se credergli o meno Cmq lui ora non mi sta dando + Fastidio.
Ecco. E più il problema non si pone.

yesso ha scritto:Si dovrebbero trovare il modo di punirli ma non solo optando x la denuncia,ma anche gli operatori dovrebbero fare qualcosa,Secondo me.
ERRORE 16: L'operatore telefonico è, come dice la parola stessa, un' operatore telefonico. ATTENZIONE: l'operazione di punizione da parte dell'operatore telefonico non rientra nei parametri dei servizi forniti da (appunto) un operatore telefonico. Per intenderci: l'operatore "opera" un servizio telefonico - nel momento in cui qualcuno vìola (bello l'accento sulla ì) la tua privacy (tradotto: ti fracassa i maroni) ANCHE telefonicamente, a questo punto entra ora in scena una ditta che genericamente chiameremo "forze dell'ordine". E questi sì che si occupano di castigare chi ti da fastidio, essendo il loro lavoro.

yesso ha scritto:Intendevo dire Che qui a Napoli quando si ha,a ke fare con questo tipo di cose C'è molto caos.
Deh hih hih hoh :lol: Posso essere d'accordo con te che le cose non funzionano proprio allo stesso modo, tra nord e sud. Ma che i Carabinieri spesso (e purtroppo) non funzionino benissimo, ti posso garantire che non è una prerogativa del sud (senza nessuna offesa alla categoria, dio me ne scampi ;) ). Però, in casi come questi, la denuncia è uno strumento potente. Io una volta, parecchio tempo fa, ricordo di essere stato chiamato in caserma a rispondere di una denuncia emessa nei miei confronti perchè un imbecille (che poi abbiamo sgamato subito) a cui stavo sui cosiddetti faceva delle chiamate telefoniche oscene ad una ragazza, e faceva il mio nome. Ovviamente questa ha fatto la denuncia con me come possibile sospettato. Nel momento in cui sono stato interrogato e mi hanno fatto sentire alcune delle registrazioni, i Carabinieri si sono accorti subito che la voce non era la mia e che quindi avrebbero dovuto cercare altrove. Feci il nome dell'imbecille di turno, che venne interrogato e confessò tutto.
**** COMMODORE 64 BASIC V2 ****
64K RAM SYSTEM 38911 BASIC BYTES FREE
READY.

Immagine
microguru
Utente Senior
 
Post: 1267
Iscritto il: 12/07/05 14:11
Località: Milano

Postdi yesso » 07/10/05 13:23

Io Credo che dovrebbero creare una legge che impedisce queste cose,

Dopotutto con tutta la tecnologia che abbiamo oggi,si capirebbe subito chi è che fa queste cose.

Credo che gli operatori telefonici,dovrebbero prendere il numero di un tizio che prende in giro,e poi nei giorni avvenire accertarsi che effetivamente questo tizio da fastidio,insomma non mi sembra una cosa tanto anomala.

Per chi non è daccordo con me,aspettate di avere anke voi queste telefonate costantemente,e vi consiglio di usare i carabinieri solo se necessario,Siate + Clementi, ;) Non si può mai sapere chi vi chiama , il tizio Che Mi chiamava sapete quanti anni ha?......16 quindi minorenne.
By Yesso
yesso
Utente Senior
 
Post: 274
Iscritto il: 13/02/05 22:07

Postdi microguru » 07/10/05 13:42

Allora, adesso ti faccio un mega-quotone di quelli mostruosi:
yesso ha scritto:Io Credo che dovrebbero creare una legge che impedisce queste cose.
Una legge c'è (se non si è ancora capito), che si chiama "violazione della privacy". E indovina un po'? Per farla scattare, tocca una denuncia alle autorità competenti. Che si chiamano... indovina? Carabinieri!
yesso ha scritto:Dopotutto con tutta la tecnologia che abbiamo oggi,si capirebbe subito chi è che fa queste cose.
Con la tecnologia che abbiamo oggi, questo è IL MINIMO che si può fare (tecnicamente). Con la tecnologia che abbiamo oggi, si potrebbe fare a meno dei contanti, nella maniera più assoluta. Si potrebbe fare a meno di avere 18 documenti nel portafoglio che attestano che tu sei effettivamente tu, e non il primo che passa per la strada. Si potrebbe fare a meno di fare la fila all'ASL per scegliere il medico, si potrebbe fare a meno di fare la fila per pagare le tasse, di dimenticarsi o perdere le chiavi di casa o dell'auto e tante altre cose interessanti. Ma non lo facciamo: a voi scoprire il perchè (evidente) - ma questo è un'altro discorso...
yesso ha scritto:Credo che gli operatori telefonici,dovrebbero prendere il numero di un tizio che prende in giro,e poi nei giorni avvenire accertarsi che effetivamente questo tizio da fastidio,insomma non mi sembra una cosa tanto anomala.
TECNICAMENTE lo possono fare. LEGALMENTE non sono autorizzati. E indovina per quale motivo? sempre per colpa sua, la famosissima e bellissima legge sulla privacy, che dice che non si possono filmare le persone a caso per strada, nemmeno se picchiano qualcuno per rubagli il portafogli o aggrediscono una ragazza (tranne in rarissimi e recenti casi). Che dice che non si può mettere di fisso che quando tu chiami, il tuo numero deve per forza comparire in chiaro. Che dice una serie di altre cose interessanti che non sto qui ora ad elencare. Vado spesso in Inghilterra: ci sono telecamere ovunque, e ovunque ci sono cartelli che avvertono che "In questo luogo è in funzione un impianto di sorveglianza con televisione a circuito chiuso". Persino sopra i semafori ci sono telecamere. Dappertutto. Evidentemente là la gente non è infastidita da questa cosa.
yesso ha scritto:Per chi non è daccordo con me,aspettate di avere anke voi queste telefonate costantemente,e vi consiglio di usare i carabinieri solo se necessario,Siate + Clementi, ;) Non si può mai sapere chi vi chiama , il tizio Che Mi chiamava sapete quanti anni ha?......16 quindi minorenne.
Questa - e sarò onesto - non l'ho capitaanche se assomiglia tanto ad una plateale e rumorosa zappa sui piedi. Hai dibattuto fino ad ora per punire queste persone che fanno gli scherzi telefonici e poi? per concludere, te ne esci con "ma aveva 16 anni, non è giusto chiamare i carabinieri"? Confesso, ci sono cose che sfuggono alla mia logica interpretativa... :eeh:
**** COMMODORE 64 BASIC V2 ****
64K RAM SYSTEM 38911 BASIC BYTES FREE
READY.

Immagine
microguru
Utente Senior
 
Post: 1267
Iscritto il: 12/07/05 14:11
Località: Milano

Postdi yesso » 07/10/05 14:21

La legge sulla privacy da l'autorizzazione solo ai carabinieri,
x me dovrebbero modificarla e autorizzare un tot di persone che lavorano x i vari operatori.

Seconda cosa, ripeto bisogna essere clementi e usare i carabinieri solo se si arriva all'esasperazione,xkè non puoi mai sapere ki è ke fa questi scherzi,nel mio caso un ragazzo di 16 anni minorenne,Al quale i carabinieri non possono fargli niente.
By Yesso
yesso
Utente Senior
 
Post: 274
Iscritto il: 13/02/05 22:07

Postdi microguru » 07/10/05 14:32

yesso ha scritto:La legge sulla privacy da l'autorizzazione solo ai carabinieri, x me dovrebbero modificarla e autorizzare un tot di persone che lavorano x i vari operatori.
Raccogli un po' di firme e manda una lettera a Stefano Rodotà ;)
yesso ha scritto:Seconda cosa, ripeto bisogna essere clementi e usare i carabinieri solo se si arriva all'esasperazione,xkè non puoi mai sapere ki è ke fa questi scherzi,nel mio caso un ragazzo di 16 anni minorenne,Al quale i carabinieri non possono fargli niente.
Questo lo dici tu. Al minore non fanno nulla, ma ai suoi tutori sì. Sono stati sicuramente loro ad acquistare (e a "foraggiare") il cellulare al figlio. Sono loro i responsabili legali, finchè non compie 18 anni.
**** COMMODORE 64 BASIC V2 ****
64K RAM SYSTEM 38911 BASIC BYTES FREE
READY.

Immagine
microguru
Utente Senior
 
Post: 1267
Iscritto il: 12/07/05 14:11
Località: Milano

Postdi yesso » 07/10/05 19:06

ok tutto quello che dici tu, ma ci sono persone come me che prima di arrivare a mezzi cosi drastici come i carabinieri ci pensano 2 volte,siceramente non me la sentivo di denunciare i genitori,visto che non è detto ke siano cattiva gente, queste cose le fanno anke figli di professori e gente importante,insomma brava gente .
By Yesso
yesso
Utente Senior
 
Post: 274
Iscritto il: 13/02/05 22:07

Postdi klizya » 07/10/05 19:26

yesso ha scritto:siceramente non me la sentivo di denunciare i genitori,visto che non è detto ke siano cattiva gente, queste cose le fanno anke figli di professori e gente importante,insomma brava gente .

ma che discorsi fai? la rispettabilità da quando si misura dal titolo?? e comunque a sedici anni si è perseguibili penalmente.
Forse se dici che ti sembrava eccessivo denunciare un ragazzo per una cosa da poco e già risolta posso essere daccordo ed ha senso ma le scusanti che trovi a quel tipo sono assurde
klizya
Utente Senior
 
Post: 901
Iscritto il: 09/06/05 12:03
Località: Grosseto

Postdi yesso » 07/10/05 19:45

Pensala come vuoi,io nn me la sentivo di punire i genitori ke disicuro sn brave xsone e nn si possono prendere le colpe del figlio,ke anke se minorenne non possono monitorare tutto quello ke fa non penso ke i vosrti genitori facciano lo stesso.
By Yesso
yesso
Utente Senior
 
Post: 274
Iscritto il: 13/02/05 22:07

Postdi klizya » 07/10/05 19:49

sono i valori e le regole che si seguono che fanno la distinzione tra perbene e non. Che tu non abbia voluto infierire posso capirlo ma sono le tue motivazioni a non essere corrette. Credo che sia il caso di chiudere qui
klizya
Utente Senior
 
Post: 901
Iscritto il: 09/06/05 12:03
Località: Grosseto

Postdi picard » 08/10/05 11:01

yesso ha scritto:Il punto è che lui usa il servizio Pay for me addebbitandomi la chiamata, io ho risp. solo una volta x vedere ki era,ma diceva solo schiokkezze senza rivelare la sua identità.
Andare dalla Polizia specialmente qui a Napoli e molto fastidioso ci sono Moduli da riempire e cose varie,voi mi direte allora tieniti il fastidio,xò nn è giusto dovrebbero trovare il modo di Punirli.


Ma quante volte ti ha chiamato? A parte di non rispondere al pay for me e di seguire il consiglio di microguru per il resto dipende, se effettivamente ti ha tempestato di chiamate segnalalo pure per 2-3 è inutile e questo sia a napoli che in altra città.
Per la denuncia men che meno vero che un qualche problema glielo puoi creare come il fatto di nominare un avvocato ma non aspettarti che per qualche insulto venga violata la privacy o richiedano i tabulati telefonici oltretutto un problemino te lo crei anche tu, almeno devi andare a testimoniare, facile che archiviano,altrimenti vai in tribunale e magari per star sicuro l'avvocato te lo prendi anche tu...
Concludendo.. è stato sentenziato che se son poche, non è reato offendere al telefono, purtruppo è cosi.. se son molte.. beh vedi tu ma son sempre considerate cose di poco conto anche se penali rischia una multa di 200 euro,costa di piu l'avvocato..
Per finire,le prove te le devi tenere come ti ho detto per queste cose non chiedono i tabulati come indagini piu gravi (droga,terrorismo,mafia ecc ecc.. ) te lo dico per esperienza una denuncia l'avevo fatta anni fa.. oltretutto sapevo benissimo chi era ma.. finita in niente,lo so che non è giusto però..
:roll:
Avatar utente
picard
Utente Senior
 
Post: 579
Iscritto il: 20/09/05 08:27

Postdi piercing » 08/10/05 11:38

ragazzi... continuate a parlare a sproposito di legge sulla privacy (che -ad esempio - non vieta a nessuno di filmare chicchessia... parlando in generale...).

La legge che comunemente viene chiamata sulla privacy in realtà tutela i DATI personali.

La privacy non è qualcosa che ci inventiamo a nostro comodo, ma la legge specifica esattamente quali sono i dati oggetto della normativa e soggetti ad una regolamentazione da parte di chi li detiene, li acquisisce e li gestisce...

E' un approccio completamente diverso da quello che continuo a sentire nel parlare comune... (e anche in questo topic).

Non è un tomo di 1000 pagine, ma basta leggerne le prime 4 per capire di che cosa parla con esattezza...

Non tiriamo in ballo ogni volta una fantomatica legge inesistente solo perchè ci fa comodo...

Chiunque (e sottolineo chiunque... non il sig. Rossi) può essere filmato senza che questo esprima alcun consenso... ma nessuno che ha quel film può effettuare un'associazione dato/persona fisica senza che questo costituisca illecito. Questo è l'approccio della normativa che non tutela a priori la privacy, ma regola l'utilizzo di eventuali dati acquisiti (e la differenza, vi assicuro, è molta).

In particolare è essenziale capire la distinzione dei tipi di dati trattabili.
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Precedente

Torna a Discussioni


Topic correlati a "Chiamate da sconosciuti..":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti