Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Guadagnare su Internet

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

Postdi Frengo78 » 19/07/02 12:08

Esatto, Tiscali manda email commerciali ma non scadono mai su livelli truffaldini o sul porno come fa libero.
Si Gurupa, la discussione è interessante. Bravo!

Quanto al discorso di fare informazione beh il mio tag di chiusura di messaggi la dice lunga su come la penso.

Knowledge is a weapon, share your knowledge :!:
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Sponsor
 

Postdi zello » 19/07/02 12:30

Parlo senza avere controllato: ma Libero non era autorizzata a mandare un massimo di una mail al giorno, non sollecitata?
Per frengo: mi posti una copia della mail truffaldina di libero a zello@despammed.com? Ce l'avevo anch'io sicuramente (sono utente libero) ma come al solito le cancello/filtro senza neanche leggerle. Però è interessante sapere cosa ne pensano gli altri su inna - le catene di Sant'Antonio non sono pubblicità, sono truffa.

Saluti,

--
zello
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Giulio » 19/07/02 12:33

zello ha scritto:Parlo senza avere controllato: ma Libero non era autorizzata a mandare un massimo di una mail al giorno, non sollecitata?


Saluti,

--
zello


io posso dirti che gli avevo subito scritto (quando hanno comiciato a mandarmele sulla mia casella inwind dopo aver aquisito wind ) e mi hanno risposto che non risulto abbonato a nessuna newsletter delle loro (quelle dedicate) ma che come info commerciali per contratto possono mandarne 2 (DUE) al giorno....... :(
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

Postdi Frengo78 » 19/07/02 12:37

Vero, anche io sapevo di una mail al giorno.

Zello l'ho cancellata pure io. Ma spero di riuscire a trovarla e a spedirtela ugualmente dopo essermela fatta girare da un collega.

Se nel frattempo qualcuno te la inviasse al posto mio avvisami
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi dado » 22/07/02 00:50

Ancora riguardo alle email di 'guadagno facile', se volete vendicarvi c'è sempre una strada possibile da percorrere.
Dalla newsletter di 'Untruccoalgiorno':
ultimamente si è diffusa l'abitudine di certi spammer di pubblicizzare dubbi sistemi di guadagno (multilevel e simili), con messaggi di tipo questo: Guadagna ONLINE (davvero)

Molti usano nascondere il proprio indirizzo e-mail, tuttavia ho trovato un bel sistema per scoprirli. Scorrete verso il basso la mail, finche' non trovate:

Ordina il report numero 1 da:

Mario Rossi

Via Malaspina 22

Fosdinovo (MS) 54035

(indirizzo inventato)

Ecco questo e' l'indirizzo dello spammer e corrisponde al report numero 1.

A questo punto dovrete ricorrere al metodo Maxkava, ovvero prelevate questa mail tipo per richiesta di informazioni ai sensi dell'art. 13 Legge 675/96 http://www.maxkava.com/spam/richiesta_info_art13.txt ; preparatela in duplice copia: una va al Garante ed uno allo spammer, ed inviatela con raccomandata con ricevuta di ritorno (NON ricorrete ad altri sistemi se non a questa richiesta di spiegazioni per iscritto).

In poche parole chiedete per l'appunto chiarimenti ai sensi della legge 675/96 su dove abbiano preso il vostro indirizzo e chi li ha autorizzati ad inviarvi mail non richieste (spam appunto).

Gli spammer sono stupidi, soprattutto questi: quando gli arrivera' la raccomandata penseranno ai loro bei soldini guadagnati che arrivano imbustati... e l'apriranno. Voi aspettate 5-10 giorni, poi procedete con il ricorso al Garante per la Privacy, ed otterrete (se seguite l'iter alla lettera come descritto su sito che vi darò) anche un rimborso di 62 Euro (per le societa' che fanno spam la cifra aumenta fino a 250 Euro).

Colpire gli spammer al portafogli si deve, perche' questi, in barba ad ogni legge sulla Privacy, pensano di raccogliere i nostri indirizzi sul web (e non solo) e fargli quel che gli pare...

Per l'iter preciso da seguire (per colpirli direttamente al cuore), collegatevi qui: http://www.maxkava.com/spam/spam_intro.htm


House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Giulio » 22/07/02 09:58

Io in questo caso invece cosa dovrei fare?
ricevo una mail xonia@lycos.co.uk con Subject: [Conigliette Rosa]
c'e' un link con un sito (ho cliccato ma in basso vedevo che non mi identificava con un numero di serie) nel quale tutti i link portano al solito programmino .exe per la connessione dial-up..... ora in fondo pero' riportano la scritta:

---------
Questa News Letter non puo' essere considerata spam in quanto
è possibile cancellarsi da ulteriori invii e la tua iscrizione
è avvenuta tramite l'adesione a templar games.

Se non vuoi più ricevere queste mail invia un messaggio con subject
[cancella questa mail: #recipient#] all'indirizzo unsubscribe@supereva.it

--------------

quindi? .... non devo dare un feedback allo spammer ma questo e' anche un disclaimer apparentemente corretto, solo non ricordo questo "templar games" ma potrei anche averlo fatto.....
che faccio??
saluti
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

Postdi zello » 22/07/02 10:38

ora in fondo pero' riportano la scritta


Regole #1 e #2: gli spammers mentono.
L'invio di posta elettronica non sollecitata a indirizzi reperiti in rete e in quantità è spam. Punto. Ed è contro la legge sulla privacy, e il più delle volte anche contro il contratto firmato con il proprio fornitore di accesso internet. Tutte le note, gli appunti, i riferimenti normativi che si possono trovare sono fuffa - la realtà è che lo spammer sa che rischia l'account e l'hosting del sito, e cerca di tutelarsi.

Io in questo caso invece cosa dovrei fare?


Due possibili soluzioni (non mutualmente esclusive):

1) reazione passiva: filtrare lo spam. Prova a scaricare SpamPal (se hai windows, http://www.bigjim.ukshells.co.uk/www.tw ... k/spampal/ . Nota: io lo trovo bellino, Mikizo invece lamenta problemi nella qualità dei filtri), oppure SpamAssassin (se hai linux, http://www.spamassassin.org), sono entrambi gratuiti.

2) reazione attiva: i lart. Impari a leggere gli headers (ottimo inizio, che consiglio di leggere comunque: http://www.collinelli.net/antispam ), e impari a fare pressione sui providers perché seghino accounts e siti degli spammers. Se sei interessato, prova a postare l'header (solo l'header, non il testo del messaggio, per vederlo - se hai Outlook Express - clicca con il destro sul messaggio, scegli proprietà, e vai nel secondo tab del dialogo (che non mi ricordo come si intitola), e io provo a vedere da dove viene il messaggio.


Ciao,

--
zello


PS, per i moderatori: questa è praticamente la mia risposta standard alle richieste di spam. Se volete, utilizzatela pure quando volete se qualcuno vi chiede qualcosa relativo allo spam.
Ultima modifica di zello su 22/07/02 10:58, modificato 1 volte in totale.
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Giulio » 22/07/02 10:51

Ciao Zello, il punto 2 e' la mia scelta gia' da tempo, il link colinelli che hai postato non va' per via della parentesi ma lo conoscevo gia' da questo forum :) e l'header e' questo:

Return-Path: <xonia@lycos.co.uk>
Received: from [210.95.127.129] ([206.112.72.3])
by wmpmta02-app.mail-store.com
(InterMail vM.5.01.03.06 201-253-122-118-106-20010523) with SMTP
id <20020721182135.KUZT9645.wmpmta02-app.mail-store.com@[210.95.127.129]>
for <xxxxxxx@infinito.it>; Sun, 21 Jul 2002 19:21:35 +0100
From: Sonia Rosa <xonia@lycos.co.uk>
To: Undisclosed Recipients
Cc:
Subject: [Conigliette Rosa]
Sender: Sonia Rosa <xonia@lycos.co.uk>
Mime-Version: 1.0
Content-Type: text/plain; charset="iso-8859-1"
Date: Sun, 21 Jul 2002 20.21.31 +0200
X-Mailer: Microsoft Outlook Express 5.00.2919.6700
Message-Id: <20020721182135.KUZT9645.wmpmta02-app.mail-store.com@[210.95.127.129]>

ti ricordo la faccenda templar games, e' per quello che ero perplesso....

ciao
grazie

p.s.
il secondo tag e' "dettagli"
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

Postdi zello » 22/07/02 11:11

Immagino che wmpmta02-app.mail-store.com sia il tuo mailserver (sei su mail-store.com?)

Allora, lo abbiamo preso da 206.112.72.3:
whois -h whois.arin.net 206.112.72.3

UUNET Technologies, Inc. (NETBLK-NETBLK-UUNETCBLK-112) NETBLK-UUNETCBLK-112
206.112.0.0 - 206.115.255.255

Ok, uno dei peggiori provider degli stati uniti. Per quello che puo' servire (niente...), manda un lart a abuse*at*uu.net (nota, scrivo *at* al posto della chiocciola per evitare che qualche spammer filtri la pagina. Vi conviene farlo sempre quando citate un indirizzo di e-mail)

Però UU.NET ha subaffittato un po' di IP space a questa società:

Rediate, Inc (NETBLK-UU-206-112-72) UU-206-112-72 206.112.72.0 - 206.112.72.63

proverei con postmaster*at*rediate.com. Non sono segnalati su Spews, quindi si direbbe che non siano fonti abituali di spam. Dato che l'indirizzo di provenienza è unreacheble (stanno provando a testarlo), può essere sia che l'account sia stato già segato, sia che si trattasse di un proxy anonimizzante aperto per errore, e che - essendosene accorta la Rediate - lo abbia piazzato fuori linea (nota: ho controllato - è effettivamente blacklistato come open proxy, guarda qui: http://www.ordb.org/lookup/rbls/?host=206.112.72.3 )

Il lart classico (il mio, almeno) è il seguente:

Hi,
I've received today the following unsolicited e-mail, coming apparently from your domain.
Please check it out, and handle your user according to your TOS/AUP.

Thank you,

signature

---UCE--- (e poi allego lo spam, headers e testo)

Ciao,

--
zello

PS: sistemata la parentesi, grazie della segnalazione
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Giulio » 22/07/02 11:16

zello ha scritto:Immagino che wmpmta02-app.mail-store.com sia il tuo mailserver (sei su mail-store.com?)



eh???

sono connesso con adsl virgilio tin.it e come vedi quella email mi e' stata mandata ad un account infinito.it....... non so' altro, che vuoi dire??

p.s.
ma scusa se dice

by wmpmta02-app.mail-store.com

vuol dire che si riferisce a loro no??????? :o
Ultima modifica di Giulio su 22/07/02 11:22, modificato 3 volte in totale.
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

Postdi Giulio » 22/07/02 11:20

zello ha scritto:(nota, scrivo *at* al posto della chiocciola per evitare che qualche spammer filtri la pagina. Vi conviene farlo sempre quando citate un indirizzo di e-mail)



eheheh :D su questo stavo giusto pensando prima che postando il loro indirizzo email sopra qualche spammer lo potrebbe trovare..... ;) piccola vendetta morale
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

Postdi zello » 22/07/02 11:34

Avevo dato la seguente cosa per scontato (dns query su infinito.it):

Mail for infinito.it is handled by mail.mail-store.com (50) 194.73.242.12

dato che la prima linea Received è sicuramente autentica, e dovrebbe essere quella del tuo server di posta.

Morale della favola: mail-store.com consegna posta per infinito.it (il ché ha una logica, dato che è un IP di British Telecom).

Giusto per la precisione. Per l'anonymous proxy, niente da fare, inutile spedire i lart (se anche l'ip con cui si è presentato, 210.95.127.129, fosse autentico [e al 99% non lo è], corrisponderebbe ad una scuola elementare sudcoreana).

Ciao, e pronto per la prossima spam (a dir la verità, ne ho una decina di mie da smaltire...)

--
zello

PS: io di solito faccio così, comunque: ho spampal che mi filtra la spam da fonti note (inutile mandare il lart, sono già blacklistati in 12/13 liste, il provider lo sa e se ne frega), e tutto quello che "passa" lo esamino per provare di segare qualche account.
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Giulio » 22/07/02 11:36

zello ha scritto:Ciao, e pronto per la prossima spam (a dir la verità, ne ho una decina di mie da smaltire...)

--
zello



:D
ciao ;)
Giulio
Utente Senior
 
Post: 189
Iscritto il: 21/08/01 01:00

Postdi boiadeh » 22/07/02 12:44

ultimo spam ricevuto:

lui:Salve ho ricevuto la sua chiamata sul mio cell
io: ma.. veramnete io non l'ho chiamata
lui: ma come, io sono Tizio, della Truffatori Assicurazioni
io: guardi che io non l'ho chiamata
lui: ma forse mi ha chiamato perchè era interessato all'offerta assicurativa che copre etc. etc... tutti mi chiamano per questa.. è una vera offerta etc.etc.


Ma ve ne rendete conto.. mi viene da vomitare al pensiero di questo malato.. Wanna Marchi e i legnetti portafortuna in confronto erano dei dilettanti...!!!!

Bye Bye
*******************

http://www.maximo.4t.com

*******************
boiadeh
Utente Junior
 
Post: 75
Iscritto il: 28/03/02 09:33

Postdi gurupa » 22/07/02 15:14

Anche io ho ricevuto la newsletter di "Un trucco al giorno" ed è stato interessante vedere una discussione simile a quella qui riportata.
Faccio presente che l'e-mail da me ricevuto e che ha scatenato tutte le risposte é diverso perché non prevedeva l'invio di lettere, ma si la registrazione al famigerato site, indicando il nome di chi lo aveva suggerito (il primo di tre links riportati nell'email). Ciò che mi aveva tratto in inganno (ripeto, non mi sono mai iscritto al site, grazie ai consigli avuti sul forum, in particolare di zello) è stato appunto il fatto che con una registrazione e l'invio di qualche e-mail (ad amici e non ad indirizzi copiati chissá dove) si poteva partecipare. Faccio presente che, eventualmente, per non beneficiare il primo rimettente (e spammer), avevo pensato che uno poteva anche iscriversi al site e poi cercare amici che facessero lo stesso. Grazie al forum ho capito che in ogni caso si sarebbe trattato di un sistema scarsamente affidabile e comunque basato sulla diffusione dello spamming.
Stavo pensando di seguire le indicazioni di zello e della newsletter per fare come maxkava, ma io mi trovo all'estero e ho paura che per seguire tutte le procedure, prima o poi mi toccherà fare qualcosa direttamente e quindi la cosa si complica. Consulterò comunque i siti opportuni per vedere come comportarsi in questi casi.

Vorrei postare gli headers del messaggio originale, ma prima di far questo, e per evitare di pubblicare informazioni "non pubblicabili" preferisco farli vedere in privato a chi ne sa di più (zello).
gurupa
Newbie
 
Post: 9
Iscritto il: 09/07/02 14:37
Località: Lisbona

Precedente

Torna a Discussioni


Topic correlati a "Guadagnare su Internet":

Internet
Autore: ranger
Forum: Reti, ADSL e wireless
Risposte: 5

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti