Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Restituire il modem in comodato

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

Restituire il modem in comodato

Postdi Dylan666 » 07/08/05 21:37

Vorrei sapere se c'è qualcuno che con Alice ADSL si è già trovato nella situazione di aver comprato un proprio modem e aver quindi restituito quello in comodato. Vorresi sapere che procedure ha seguito ma più che altro che tempi di attesa ha avuto e se ci sono stati problemi.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Sponsor
 

Postdi GAD » 07/08/05 22:06

Allora la prima cosa da fare e' chiamare il 187 per dirgli che hai un modem tuo, loro si segnano la cosa nel loro database ed effettivamente inizieranno a non farti piu' pagare il noleggio solo dopo alcuni mesi...stardi, con me hanno fatto cosi'... al max ti ridaranno un piccolo ristorno nella bolletta dopo.
Il modem poi sta a te riconsegnarlo manualmente, devi imballare il tutto nella sua scatoletta originale e poi portarlo all'ufficio telecom della tua città e riconsegnarlo ad un loro addetto.
NB: Quando lo riconsegni chiedi esplicitamente di avere una ricevuta per aver riconsegnato il modem con su il tuo nome, numero di telefono su cui era attivo, la data e il numero di serie del modem cosi' per eventuali casotti, smarrimenti, errori database ecc.. (come succede spesso) hai cmq un documento rilasciato da loro che convalida il tuo aver agito in regola.

Questi sono i passi giusti da seguire.
Ho amici che dopo aver chiamato e aspettato mesi per vedere se il modem non veniva piu' fatturato poi se lo sono tenuti... e non ci sono stati reclami da parte del fornitore quindi mi viene da pensare che non gestiscano tanto bene le forniture esterne... cmq per essere corretti visto
che non costa niente tanto vale tenersi il modem in macchina e la prima volta che vai in centro ti fermi nell'ufficio a riconsegnarlo
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi Dylan666 » 07/08/05 22:18

GAD ha scritto:Ho amici che dopo aver chiamato e aspettato mesi per vedere se il modem non veniva piu' fatturato poi se lo sono tenuti...


E qui viene il bello: cioè, se io telefono per chiedere la fine del comodato, la richiesta viene accolta dal momento della riconsegna? Mi sembra di capire di no, certe volte avviene prima, altre molto dopo.

Mettiamo caso che voglia fare il super corretto, che riconsegni il modem all'indomani della disdetta ma non mi veda subito scalare i 3 euro del noleggio non più esistente. Il rimborso in bolletta avviene veramente e senza problemi o mi dovrò attaccare al telefono? Tu per esperienza diretta o indiretta che mi dici?
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi GAD » 07/08/05 22:28

Io l'ho fatto due volte per me ed altre per amici.
Alla telefonata per comunicare la faccenda loro si segnano nel database di non farti piu' pagare. Potrebbe capitare che l'operatore non lo segni quindi una seconda telefonata di verifica con altro operatore per chiedere di controllare il loro database interno io la faccio sempre!
Essendo la bolleta di 2 mesi inizierai a non pagare dalla bolletta dopo salvo ritardi nelle loro comunicazioni, a me per esempio hanno fatto pagare 4 mesi e ho avuto il ristorno nella 3° bolletta quando dovevano darmelo molto prima.
Che io sappia se tu fai tutto per telefono ti basta poi andare personalmente alla sede telecom della tua città col modem e cosi' sei a posto (anche se da database risulta che lo hai restituito quando hai fatto la telefonata, cosi' mi dicono gli operatori quindi credo abbiano una sola voce e data nel loro db e non data di cessazione e data di consegna effettiva).
Se invece non chiami ma fai tutto di persona allora sarà la persona allo sportello che prima aggiornerà il database e poi ritirerà il modem tutto in quel momento.
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi pjfry » 08/08/05 12:06

probabilmente gli costa meno far finta di nulla e lasciarti il modem, piuttosto che riceverlo, catalogarlo, provarlo, buttarlo in qualche scantinato... e un modem di riserva può sempre far comodo no? :)
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi segugiofan » 08/08/05 12:22

A me invece è andata male nel senso che l'operatrice ha detto che dovrei restituire il vecchio modem. Gad, ma per le telefonate che hai effettuato per contro anche di altri, hai usato qualche sorta di voce femminile creata al computer? :lol: :D
segugiofan
Utente Senior
 
Post: 925
Iscritto il: 05/08/03 19:53

Postdi GAD » 08/08/05 12:51

No, anzi ero pure intasato da un pacchetto di sigarette per cui sembravo in incrocio tra nightmare ,meri e galeazzi..
A me hanno fatto tutto per telefono e mi hanno detto di restituire il modem.. allora ho chiesto le modalità e hanno detto che la telecom non accetta pacchi, l'unica era imballare il tutto e portarlo all'ufficio della mia città.
Dopo la prima bolletta arrivata inalterata (con ancora le spese del noleggio modem) ho richiamato per controllare cosa risultava... effettivamente avevano settato nel database che dovevo smettere di pagare ma non avevano aggiornato le voci della bolletta per cui mi hanno scalato tutto e nella bolletta dopo mi sono ritrovato il risarcimento(dopo circa 5 mesi).
Il modem me lo sono tenuto "in cauzione" in modo da riconsegnarlo solo dopo aver accertato che avessero smesso di farmi pagare e l'ho riportato all'ufficio locale solo dopo la bolletta col risarcimento(quindi mesi dopo la prima comunicazione telefonica, data ufficiale in cui ho smesso di utilizzare il modem in comodato).
Mai telefonate di verifica sul fatto che avessi tardato a riconsegnarlo o controlli sul fatto se lo avessi consegnato o meno.
Addirittura quando mi sono poi presentato di persona all'ufficio telecom mi hanno guardato come un cretino quando ho appoggiato la scatola sul bancone per riconsegnarlo.. non avevano nemmeno moduli prestampati per darmi una ricevuta (la volevo per tutelarmi in caso mi avessero poi riappioppato servizi a pagamento, ho consegnato anche router di ditte quindi volevo riconsegnare loro una cartaccia che attestasse la cosa).
La cosa e' capitata almeno 4 volte, mi hanno sempre dato l'idea che non tengano traccia effettiva dei materiali o che siano volutamente disorganizzati... effettivamente come dice pj mettere personale a controllare lo stato dell'hardware, reimballarlo, aggiungere cavi\cd che i clienti dimenticano sempre ecc.. verrebbe a costare di piu' che bruciare tutto (o rivenderlo ad altri paesi) e appioppare hardware nuovo ai clienti nuovi (hw comprato all'ingrosso probabilmente in china a 5 euro che si ripaga in 2 mensilità di affitto)
Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,l'ultimo pesce catturato,l'ultimo fiume avvelenato,
soltanto allora gli uomini si accorgeranno chei soldi non possono essere mangiati
GAD
Moderatore
 
Post: 2184
Iscritto il: 22/09/02 14:36
Località: Nebbiosa

Postdi emimamo » 23/08/05 13:55

Io ho tenuti due modem, nella bolletta non li ho più pagati dal giorno della disdetta telefonica e non ho nessuna intenzione di riportali al centro tim, se vogliono se li vengano a prendere. Cmq credo che nessuno te li richieda indietro per me sono passati più di 4 mesi
emimamo
Utente Junior
 
Post: 15
Iscritto il: 23/08/05 10:52


Torna a Discussioni


Topic correlati a "Restituire il modem in comodato":

Modem TP Link
Autore: aferrazzin
Forum: Reti, ADSL e wireless
Risposte: 1

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti