Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

E se il Mac fosse meglio?

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

parliamo di computer, non di sistemi operativi

Postdi emiporta » 16/06/05 21:15

Scusate se cambio un poco argomento ma mi pare che si faccia un po' di confusione. Il forum non diceva: Meglio Pc o Mac? Secondo me parlare quasi sempre di Windows o di Mac OS è riduttivo, perchè tanto lavoro lo fanno anche il processore di stampo pc e anche il famigerato BIOS (di cui so pochissimo per i pc e nulla assoluto per i mac). Hanno ragione i macchisti a dire che apple produce hardware e software e quindi avranno meno problemi di compatibilità; il fatto è che microsoft non mi risulta che produca hardware, quindi è ovvio che si deve affidare a hardware di altre marche (come il mio COMPAQ) e a volte c'è qualcosa che va storto. Avrei un pensierino anche per gli assemblatori di pc, che ritengo coloro a cui il pc si pianta più di frequente... Se si acquista un pc di marca da un rivenditore autorizzato è molto probabile che questo sia stato progettato nel migliore dei modi per ospitare windows xp, perchè ci sono delle indicazioni tecniche che non compaiono nella scheda informativa del pc, ma che sono di primaria importanza. Ad esempio le connessioni tra processore e ram: se processore e ram sono al top delle prestazioni ma le connessioni sono di pessima qualità il pc sarà inevitabilmente più lento, e non per colpa di windows. Del resto non ho mai sentito parlare di un mac assemblato...
Ciao a tutti
emiporta
Newbie
 
Post: 4
Iscritto il: 16/06/05 20:53

Sponsor
 

Re: parliamo di computer, non di sistemi operativi

Postdi disgrazia » 16/06/05 21:39

emiporta ha scritto:non ho mai sentito parlare di un mac assemblato...

Però le cose stanno cambiando... già qulache tempo fa è uscito il mac mini: ok, è ancora lontanissimo dall'essere un pc assemblato, però comunque considerata la storia passata di mac è un cambiamento di rotta considerevole.
Poi la vera e propria rivoluzione, con l'annuncio che apple adotterà in futuro processori intel. Sono cambiamenti radicali, evidentemente la politica precedente non rendeva molto.
disgrazia
Download Admin
 
Post: 708
Iscritto il: 08/07/02 22:16

nelle scuole primarie i ragazzi studiano windows e non mac

Postdi emiporta » 16/06/05 21:57

Non è una moda ma una realtà, i bambini e i ragazzi delle scuole primarie e secondarie sono obbligati a sorbirsi windows, e in futuro lo metteranno anche all'asilo (piccola battuta!), per cui uno non compie nemmeno dodici anni e già windows gli ha invaso il cervello come un virus. Niente in vista a vantaggio del mac?
emiporta
Newbie
 
Post: 4
Iscritto il: 16/06/05 20:53

il futuro dei processori mac

Postdi emiporta » 16/06/05 22:21

Da ciò che riferisce DISGRAZIA deduco che in futuro ci sarà un OS mac che potrà girare sui pc?
emiporta
Newbie
 
Post: 4
Iscritto il: 16/06/05 20:53

Re: il futuro dei processori mac

Postdi *~Hayabusa~* » 17/06/05 11:05

emiporta ha scritto:Da ciò che riferisce DISGRAZIA deduco che in futuro ci sarà un OS mac che potrà girare sui pc?

Non ricordo dove l'ho letto ma mi sembra che Apple stia progettando (ho ha gia progettato) un sistema HW per far girare il suo OS solo sui suoi pc..una sorta di DRM o palladium più o meno..
..ed e' cibo per la mente,
acqua dalla sorgente,
luce fosforescente
laddove il buio e' costante ..
*~Hayabusa~*
Hardware Admin
 
Post: 1386
Iscritto il: 12/05/02 22:44
Località: Davanti al monitor..

pc solo di apple?

Postdi emiporta » 17/06/05 13:28

Cosa? In futuro Os mac girerà su pc, ma solo della Apple? E che cosa cambia, scusate? Sempre un mac dovrò acquistare..
emiporta
Newbie
 
Post: 4
Iscritto il: 16/06/05 20:53

Re: il futuro dei processori mac

Postdi Mikizo » 17/06/05 14:51

*~Hayabusa~* ha scritto:Non ricordo dove l'ho letto ma mi sembra che Apple stia progettando (ho ha gia progettato) un sistema HW per far girare il suo OS solo sui suoi pc..una sorta di DRM o palladium più o meno..


Scusa, non ti seguo...
OS X funziona già solo su pc Mac... (a meno di non parlare di emulazioni)
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Re: il futuro dei processori mac

Postdi *~Hayabusa~* » 17/06/05 16:26

Mikizo ha scritto:Scusa, non ti seguo...
OS X funziona già solo su pc Mac... (a meno di non parlare di emulazioni)

Vero, ma ora apple userà i processori intel e per non permettere di far girare il suo OS sui pc "normali" usarà questo metodo..se trovo la notizia posto il link.
..ed e' cibo per la mente,
acqua dalla sorgente,
luce fosforescente
laddove il buio e' costante ..
*~Hayabusa~*
Hardware Admin
 
Post: 1386
Iscritto il: 12/05/02 22:44
Località: Davanti al monitor..

Postdi *~Hayabusa~* » 17/06/05 16:33

Scusate i post a raffica :P

La notizia l'ho letta proprio da questo sito: http://www.pc-facile.com/mac_os_x_x86_s ... ac_n32761/
..ed e' cibo per la mente,
acqua dalla sorgente,
luce fosforescente
laddove il buio e' costante ..
*~Hayabusa~*
Hardware Admin
 
Post: 1386
Iscritto il: 12/05/02 22:44
Località: Davanti al monitor..

VIDEO EDITING PROFESSIONALE

Postdi manuelag » 21/06/05 21:30

Ciao a tutti! Ho letto molto attentamente tutti i post di questo topic e credo, e ripeto credo, di essere giunta ad una conclusione, ma accetto ulteriori consigli nel caso mi sbagliassi.
Da quanto ho capito si è fatto praticamente sempre riferimento ad un utente diciamo "privato" o meglio all'uso domestico del pc o macintosh per confrontarli. Ma in alcune vostre frasi ho letto tra le righe per esempio "...a meno che non ti occupi di grafica...a meno che non si parli in ambito professionale...il pc è meglio": ovviamente ho sintetizzato il tutto ributtando giù queste due righe.
Cmq vi spiego quello che devo fare io.
Considerando comunque il fatto che non ho mai usato un Macintosh e che uso da più di 10 anni il pc, i miei dubbi su una possibile ma comunque parziale migrazione (parziale perchè comunque a casa terrò credo quasi sempre un pc "tuttofare"...) mi sono venuti quando ho scelto in questi giorni di aprire un'attività di post-produzione (video editing). Ho parlato con diverse persone, perlopiù professionisti del settore (anche dipendenti RAI per farvi un esempio) e quasi tutti o se vogliamo la maggior parte mi hanno consigliato di acquistare un Macintosh. Io in realtà fino a questo momento avevo pensato ad una configurazione pc con doppio processore XEON, 1 GB di RAM in dual CHANNEL..insomma, una Workstation di questo calibro...
Poi però, dopo i diversi consigli di cui vi ho accennato sopra e dopo aver un po' girovagato anche su Internet sono molto indecisa... ma cmq più protesa a una soluzione Mac (e intendo un doppio processore Power Mac G5 con 2 GB di RAM).
Ora, a parte il costo che indubbiamente è elevato rispetto a quello di un pc, vi chiedo di fare uno "sforzo" ;) e di rivedere il tutto da un punto di vista diverso, ossia, nel mio caso, di una persona che deve gestire video, la risorsa probabilmente più "pesante" per un computer, in modo veloce, affidabile e professionale. Tra l'altro ero abituata a lavorare con Premiere Pro, ora dovrei (nel caso)cambiare e passare a Final Cut Pro, ma questo non credo sia un problema (tra l'altro ho sentito dire Final Cut Pro dovrebbe essere di gran lunga superiore a Premiere:ripeto, è quello che ho sentito).
Considerate comunque il fatto, come già accennato, che il pc c'è l'ho a casa e lo uso per tutto il resto (lettere word, calcoli in excel, navigazione in internet ecc...) mentre esclusivamente per il video-editing (il mio lavoro) andrei ad usare un Macintosh.
Inoltre, non so se ciò sia vero, ma mi hanno detto che essendo Final Cut Pro un programma nato per il Macintosh, lo sfrutta appieno facendo il rendering in tempo reale (o quasi) evitanto così l'acquisto di schede di acquisizione dedicate (io infatti per la configurazione del PC avevo previsto una Canopus NX for HDV).
Concludendo, sul sito della Apple ho visto i paragoni prestazionali tra un pc proprio come lo volevo io (doppio XEON) e un Power Mac G5 che già dalla più bassa frequenza ha valori di gran lunga superiori rispetto al Pc: ovviamente, si tratta del sito della Apple, e quindi bisogna prendere con le pinze questi valori (anche perchè non so a cosa si riferiscono).
Mi viene però da fare una domanda molto "semplice" che potrebbe determinare in parte la mia scelta: considerando un filmato di 1 ora in AVI, impiegherebbe meno tempo a renderizzarlo in mpeg2 (dvd) un Power Mac G5 o un doppio processore XEON? Se qualcuno ha lavorato con entrambi i sistemi per un rendering dalle medesime caratteristiche non dovrebbe essere una domanda difficilissima... ;)

Vi ringrazio per una vostra possibile risposta.
manuelag
Newbie
 
Post: 2
Iscritto il: 21/06/05 20:46

Postdi Mikizo » 22/06/05 08:07

Il confronto Mac-Pc Windows * per quanto riguarda video, grafica e audio èancora vinto dal primo, non tanto dal punto di vista della velocità (che potrebbe anche essere secondario) ma soprattutto da quelli dell'affidabilità del sistema (leggi: bassissimo rischio di perdere dati e lavoro) e della disponibilità di software dedicati sviluppati apposta per Mac.
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi Mikizo » 22/06/05 08:11

* Un piccolo chiarimento sull'abitudione di confrontare Mac contro Pc, utilizzando i due termini in modo antitetico.In effetti anche il Mac è un Pc (anzi lo è da prima degli attuali sistemi Windows), per cui il confronto a rigor di logica va fatto tra pc Apple, con sistema Mac e pc assemblati, con sistema Windows (o Linux).
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi BianConiglio » 22/06/05 09:07

io nei prox gg installo tiger, vediamo com'è ;)
BianConiglio
Utente Senior
 
Post: 4710
Iscritto il: 26/12/01 01:00
Località: Varese / Lugano

Postdi manuelag » 23/06/05 20:38

Grazie! Ti ringrazio! Quindi in definitiva ciò che si dice in ambito professionale è vero. Grazie ancora.
manuelag
Newbie
 
Post: 2
Iscritto il: 21/06/05 20:46

Postdi The_ALL » 27/06/05 11:31

Stavo pensando leggendo questo post...
forse se riusassi ora mac o linux sarebbe diverso.

Si,perche' sono come Bucaniere, che ha usato mac e linux nei tempi del loro sviluppo e delle loro infinite problematiche.
Si infinite,non prendiamoci in giro, era un casino farli girare decentemente e piu' ancora utilizzare i pochi programmi che c'erano anche solo per vedersi una pagina internet che non fosse stata solo di testo.
Di linux le versini ne uscivano a maree,un ritocco qui un ritocco la,destra sx, mac invece girava ma non potevo usare quel prodotto ne ' quello,non riesco a far partire etc...
Alla fine andava percarita' ma il lavoro dietro era una totale rompimento.E quando la fatica di starci dietro supera le soddisfazioni qualcosa non va.
E per quello poi sono passato completamente in ambiente windows.

Passano gli anni e ogni tanto do un occhio a linux e mac.Hanno avuto delle incredibili evoluzioni.
Con red hat,mandrake finalmente linux era ritornato ad attirarmi,e con gli ultimi os anche mac stava dicendo la sua.

ho reinstallato linux e con piacere l'ho trovato molto piu' semplificato e gestibile,.A lavoro ho provato una postazione mac e anche li mi ha lasciato piacevolmente sorpreso,ma...c'e' un ma.

purtroppo anche l'ambiente windows si e' evoluto, e in ogni caso seguendo i vari percorsi e travagli,sicuramente ho imparato a metterne da parte gli aspetti negativi,e mi sono abituato a questo strumento a tal punto che ovviamente se "manca" un opzione che sono abituato ad usare in un altro sistema operativo come il mac ad esempio, mi girano gli zebedei per ovviare al problema.

A mente fredda io posso solo dare il mio parere,
-preferisco linux al mac e mi piace usare insieme linux e windows..
-dai tempi piu' profondi mi piace fare modding,e con gli assemblati ci si riesce molto meglio.
-quando esce un nuovo prodotto o scheda posso sempre upgradare la mia macchina e/o aggiungere nuove schede.
-mi piace fare il caos piu' compelto all'interno di un sistema operativo,installare il mondo e farlo andare piu' fluido possibile.
-mi piace cercare bug e risolverli.

cosa consiglierei ad una persona che entra nel mondo dei pc?
al mondo femminile(chat,forum,internet,immagini)
al 99% direi di prendere mac
al rimanente 1% che se ne intende,vuol dire che se ne intende molto e direi quindi linux.
non sono maschilista ma e' cosi'.

Dare aiuto ad un amica con windows e una con mac c'e' un abisso.
Alla 40 esima volta,che quella con windows mi chiede ma che scheda devo comprare,ma perche' non funzia questo, ma come devo fare...etc..etc.. io so sclerato
Altre con mac,da dio nessuna chiamata se non per vere cavolate risolvibili al telefono.
Loro non ci giocano,ne ci smanettano,sanno solo dov'e' il tasto on ,e quello per la chat che e' accanto a quello per internet ,in mezzo a quello per la posta... ^^ stop

al mondo maschile(smanettamento globale)
20% delle persone che non vuole avere problemi ne smanettare sui pc ,mac
al 50% che gli prudono le mani e deve per forza fare qualche casino ,windows
al 30% linux e windows perche' in ogni caso deve avere un pc per giocare.

questo e' solo indicativo personale,per la mia esperienza.

Di sicuro uno puo' dire come graduatoria che puo' venire per ultimo windows e ai primi posti ambienti come linux e mac,ma vi ricordate la barzelletta se le compagnie aeree fossero sistemi operativi?,secondo me spiega genialmente pregi e difetti


* Air-UNIX:
Tutti si portano da casa un pezzo dell'aereo quando arrivano all'aeroporto. Nei pressi della pista di decollo, mettono insieme l'aereo pezzo per pezzo, generalmente litigando su che tipo di aereo dovrebbero costruire.

* DOS-One:
Tutti spingono l'aereo in modo che prenda il volo. Dopo di chè saltano a bordo tutti, planano a bassa quota fino a quando l'aereo tocca di nuovo terra. A questo punto scendono e ricominciano a spingere, etc etc...

* Mac Airlines:
Tutto il personale si assomiglia fisicamente in modo sospetto e si comporta nello stesso, identico modo. Appena chiedete loro una informazione, vi viene gentilmente risposto che non avete bisogno di sapere, che in realtà voi non volete sapere, che tutto vi sarà fatto senza che dobbiate intervenire, e quindi di chiudere quella maledetta bocca...

* Windows Air(95.98,2000,xp):
Il terminale è arredato in modo confortevole e divertente, pieno di colori brillanti. Siete serviti da hostess carine e gentili, il vostro bagaglio viene etichettato e mandato nel vano cargo dell'aereo in pochi minuti. Il decollo avviene in orario e in modo piacevole. Dopo 10 minuti di volo, l'aereo esplode senza alcun avvertimento.

* Windows-NT Air:
Lo stesso servizio di Windows Air, solo che il biglietto costa di più, la flotta è composta da aerei molto più grossi e coinvolge nell'esplosione tutti gli altri aerei in transito nel raggio di 40 miglia nautiche.

* Linux Travel Co.:
Gli impiegati scontenti di tutte le altre compagnie decidono di fondare la loro società. Si comprano i loro aerei, assemblano i check-in e si pavimentano le piste d'atterraggio da soli. Richiedono un piccolo prezzo per il costo del biglietto, che può essere evitato se il cliente se lo scarica e lo stampa da sè. Quando mettete i piedi sull'aereo vi viene dato un sedile, 4 bulloni, un cacciavite e uno copia del Sedile-HOWTO.txt . Una volta seduti, il viaggio è confortevole, il pasto è gustoso e l'aereo atterra senza alcun problema. Di conseguenza tentate di dire ai vostri amici del magnifico viaggio, ma tutto quello che riescono a dire è "cosa hai dovuto fare con quel sedile???"
Play For Destruction.
Play For Fun.
The_ALL
The_ALL
Utente Senior
 
Post: 103
Iscritto il: 18/07/02 08:30

mac è meglio

Postdi macuser » 03/07/05 14:48

io ho sempre usato windows...
lo conosco molto bene e ti posso assicurare che che fa veramente pena...
è basato su una tecnologia obsoleta... è rimasto immutato dal 95 (non ditemi che xp è diverso dal 95 perchè non è vero! hanno cambiato la GUI ma il cuore è invariato.... stesso file system etc...) Inoltre avete presente quante ore ho passato a smanettare con windows a causa di driver spyware antivirus etc...
su mac compri una scheda, la monti e funziona; zero virus...

L'hardware dei pc e quello del mac sono simili (e con il passagio ad intel lo saranno ancora di +) l'unica differenza è che tu puoi anche spendere 600 euro per un assemblato da paura, ma se poi ci metti su windows puoi anche buttarlo nel cesso: non perchè windows sia fatto male ma perchè i driver sono di terze parti e molto spesso scritti col c***.
invece un mac lo paghi (e anche tanto) ma hai componenti di prima qualità (es un mio amico si collega via wireless ad un hotspot molto lontano dal computer ed ha dovuto comprare una scheda wirless con presa per antenna da mettere fuori in giardino... mentre io con l'ibook mi sono collegato subito con la scheda interna) e soprattutto il software è ottimizato per l'hardware (è non è una cosa da poco) non è l'unica azienda che lo fa, in campo professionale sono molto difuse le ultrasparc della sun che usano solaris sistema operativo sun.

inoltre mac è l'indiscusso padrone di grafica video e audio ma con osx è diventato lo unix più venduto al mondo quindi è il paradiso degli smanettoni...
puoi installare qualsiasi software per linux (gimp openoffice etc..) puoi compilare programmi dal terminale: (./configure, make, make install) inoltre il cuore di osx (darwine) è opensource come ad esempio fedora core di redhat....
perciò non venitemi a dire che con il mac non si può smanettare, anzi si può fare molto di più che con windows :D
chi usa linux fa un passo in avanti ma comunque ha sempre molti problemi 10.000 distribuzioni diverde driver non sempre reperibili etc..
con mac os x hai la potenza di unix (proprio tutta) con la facilità di un mac!

ci sono molti altri punti a favore ma li lascerò scoprire a voi... se passerete a mac :D
macuser
Newbie
 
Post: 1
Iscritto il: 03/07/05 14:10

Re: mac è meglio

Postdi piercing » 03/07/05 15:26

macuser ha scritto:io ho sempre usato windows...
lo conosco molto bene e ti posso assicurare che che fa veramente pena...
è basato su una tecnologia obsoleta... è rimasto immutato dal 95 (non ditemi che xp è diverso dal 95 perchè non è vero! hanno cambiato la GUI ma il cuore è invariato.... stesso file system etc...) Inoltre avete presente quante ore ho passato a smanettare con windows a causa di driver spyware antivirus etc...


e si vede che lo conosci bene.... seeee.... che fiera del luogo comune! dire che 95 è uguale a XP è veramente un'affermazione profondamente ignorante..... e - per tua informazione - non hanno neanche lo stesso file system...

quanto chiuderei ogni topic che comincia con la frase "è meglio tizio o caio"... :mmmh:
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi aemme » 16/07/05 18:32

salve,
sono inesperto, ho una certa età (62!!:( ), mi diverto con il pc, ci passo molte ore, ma essendo poco esperto e l'età, faccio anche tanti cas..ni :undecided: , spesso trovo virus ecc, navigando.
Alcuni mesi fà parlando con un mio giovane parente, mi ha fatto vedere il suo portatile mec. e lui ne è entusiasta, insegna alle scuole medie dove è molto apprezzato, organizza corsi anche a livello regionale, mi consiglia di abbandonare windows per i continui crasch, virus ecc., mi ha consigliato con una piccola spesa (forse 200 o 400 euro ?) di trasformare il mio pc e farlo diventare mac. ancora non ho deciso niente, dovrebbe venire tra una diecina di giorni quì in vacanza e cercherò d'informarmi meglio, certo che per lui mac. è un'altro pianeta, mi ha fatto vedere poche cose, ma tutte di ottimo livello, quello che mi dice lui, che su almeno 30 pc mac. che gestisce a scuola, da circa 12 anni, ha visto il tecnico soltanto un paio di volte :roll: ...in casa mia almeno quattro volte all'anno:( mahh, aspettiamo un pò ;)
salutoni a tutti
Aemme
aemme
Utente Senior
 
Post: 108
Iscritto il: 19/04/04 19:10
Località: l'isola più bella

Postdi Mikizo » 16/07/05 22:15

aemme ha scritto: con una piccola spesa (forse 200 o 400 euro ?) di trasformare il mio pc e farlo diventare mac


Potente magia! :eeh:

Se ci riesce facci sapere come ha fatto.
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

il Mac E' meglio

Postdi sMACco » 27/07/05 14:40

ho usato un vecchio performa 6400 aggiornato, con scheda sonnet su slot PCI, a un g3 a 300 mhz. Qui girano ancora applicazioni come microsoft office 98 o photoshop 7 e anche alcuni discreti giochi. Questa macchina è vecchia di otto anni e la scheda madre originale ( che, come sapete, sul mac non si può sostituire) ha un bus di sistema di 40 mhz. Vorrei vedere voi utenti Pc con i vostri 486. Sareste fortunati a far partire pong

per le prestazioni basta dare un occhiata qui

http://www.apple.com/it/g5processor/executioncore.html

http://www.apple.com/it/powermac/performance/

guardiamo il sistema operativo. OsX ma anche Os9 stracciano windows. Ogni cosa che faccio sul mio Mac richiede 10 passaggi in più su Windows. e intendo proprio ogni cosa, dall' aprire un' immagine o un file, all' istallazione di un programma. E poi chi vuole avere a che fare con i molteplici aggiornamenti che microsoft rilascia ogni mese e con i milioni di virus e worms che girano.

E Non capisco perché tutti preferiscano il PC.

Forse perché con 500 € è possibile comprarsi un dell da 2,4 ghz e un utente medio non capisce la differenza tra quello e un power mac G5 doppio processore, una macchina che oltre ad essere più potente durerà per anni prima di dover esser sostituita per una più veloce

e poi c'è la scusa " non ci sono programmi per mac ". Questo è vero forse per alcuni giochi PC che non sono disponibili per Mac. Non mi importa dei giochi, ho la playstation 2 per quelli ( o al limite potrei comprarmi lo scatolone nero) Ma i programmi alla fine si sa come reperirli...

Apple sta innalzando le frequenze del G5 a 3-4 ghz (cosa che va bene all'utente medio, così attaccato al valore della frequenza, quasi più della qualità effettiva del processore, che credo sia legata anche ad altri fattori) e prima o poi la gente capirà e inizierà a convertirsi al mac. Difendete microsoft quanto volete ma la comunità macintosh sa che è inutile comprarsi un pc, una macchina che in due anni diventa superata e obsoleta.

Se voi utenti Pc usaste il mac per un mese fareste esperienza di un modo migliore di usare un computer, quello che microsoft ha cercato di copiare negli anni..

nel 1999 grazie alla beta pubblica le caratteristiche di Mac OS X erano già note (nuova interfaccia grafica meglio nota come GUI, Multi-utenza, mutitasking, UNIX-based etc), e dal 2000 grazie all' introduzione dell' iMac Dv ogni utente può collegare una videocamera firewire al mac e montare filmatini in digitale con iMovie, sentire musica con iTunes e montare dvd con iDVD.

nel 2001 Microsoft introduce il suo nuovo sistema operativo. Lo hanno dotato di una nuova interfaccia grafica, hanno irrobustito il controllo della memoria, in modo che un 'applicazione che crasha non si porti con se tutto il sistema, e hanno anche fatto in modo che diversi utenti potessero condividere una stessa macchina, con ambienti di lavoro separati. Ma perché non metterci anche un programma per l'elaborazione dei filmati, uno per i dvd e uno per sentire la musica? et voilà!! ecco fatto. è nato il nuovo, fresco di scopiazzatura Windows X p
sMACco
Newbie
 
Post: 4
Iscritto il: 27/07/05 11:40

PrecedenteProssimo

Torna a Discussioni


Topic correlati a "E se il Mac fosse meglio?":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti