Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Microsoft dà una stretta di vite alle licenze...

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

Microsoft dà una stretta di vite alle licenze...

Postdi piercing » 11/03/05 19:11

Forse M$ si è messi in testa di fare le cose sul serio contro la pirateria del software... niente più codici rubacchiati in giro...

prima di tutto i nuovi download saranno soggetti alla verifica dei codici di attivazione... se non sono corretti non si scarica (e questo sistema è già in piedi da qualche settimana)...

e poi l'attivazione tramite internet di XP sarà fortemente ridimensionata per evitare il "furto" dei codici di attivazione dei cosiddetti Direct OEM (i grandi produttori per intenderci). Molto probabilmente tali attivazioni saranno esclusivamente per via telefonica...

sono contentissimo (in quanto stanco di versioni tarocche) da un lato e molto preoccupato dall'altro... dato che non conosco una singola persona che stia completamente "a posto" con le licenze dei prodotti microsoft...

certo che il costo di un XP + Office 2003 è maggiore del costo di un pc, ciò mi pone comunque una grossa riflessione... e non capisco i motivi per cui i grandi produttori di hardware non chiedano a M$ una calmierata dei prezzi... comunque la strada verso un pc licenziato obbligatoriamente è cominciata...

che ne pensate? (e cortesemente non aggiungiamo solo commenti contro microsoft, visto che ha comunque diritto alla tutela del proprio lavoro...)

dite la vostra che ho detto la mia...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Sponsor
 

Postdi Dylan666 » 11/03/05 19:18

Come al solito ci sarà chi dice che i prezzi sono alti perché c'è la pirateria e chi dice che c'è la pirateria perchè ci sono i prezzi alti.

E in queste immobili posizioni nulla cambierà: si pagherà sempre lo stesso e i cracker riusciranno a trovare l'ennesimo modo per bypassare l'attivazione e il controllo del seriale.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi piercing » 11/03/05 19:20

stavolta è dura bypassare... perchè finalmente si torna a mezzi umani...

se tutti i codici sono univoci e registrati perchè l'attivazione è obbligatoria c'è poco da crackare....
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Kobe » 11/03/05 19:21

questa volta lo zio Bill fa sul serio, io compro i programmi di M$ senza problemi, ma come detto Piercing costano troppo, spero che i commercialisti passano un po' i prezzi.
Mi piacciono i Rockets, ma sto con i L.A. Lakers.
-------------------------------------------------------
Admin http://kobemaster.altervista.org
Kobe
Utente Senior
 
Post: 296
Iscritto il: 07/01/05 19:22
Località: davanti computer

Postdi dado » 11/03/05 19:23

Avendo regolare licenza non mi preoccupo un granchè.
Anche se la politica attuata mi sembra molto restrittiva e volta a scatenare ancora di più le risorse di hacker e cracker vari... :o Una specie di 'lancio della benzina sul fuoco'. :diavolo:

Poi, mi chiedo: se io ho win xp comprato regolarmente e lo passo a 10 miei amici, nella procedura di validazione questi avranno problemi? Immagino di no...

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Nikk » 11/03/05 19:26

Diversi possibili scenari..tra cui

Molte delle attuali macchine nn verranno più patchate :evil:

In molti proveranno suite alternative come OpenOffice, altri si accontenteranno di Works :o

La comunità Warez si sbatterà ancor più di ora :P
Nikk
Utente Senior
 
Post: 368
Iscritto il: 21/06/03 21:19
Località: Roma

Postdi Dylan666 » 11/03/05 19:30

piercing ha scritto:stavolta è dura bypassare... perchè finalmente si torna a mezzi umani...

se tutti i codici sono univoci e registrati perchè l'attivazione è obbligatoria c'è poco da crackare....


Ma come fai a fare il controllo del seriale con le patch scaricate per installazioni off-line? L'update controllerà ogni volta se l'XP risulta attivo consultando chissà quale file sul disco, e falsificare quello non credo sia impossibile.

Certo, per il Windows Update direttamente dal sito Microsoft sarà più dura, ma confido nella bravura dei cracker. Anche perché sappiamo che se Windows è il sistema più usato nel mondo non è certo perchè tutti se lo comprano, e invertire la marcia ora non so quanto gli convenga alla Microsoft.
No so quanti passeranno fra un anno al LongHorn se nel frattempo c'è ancora il caro vecchio XP piratato in lungo e in largo e supportato dall'assistenza. E prima di costringere la gente a lsciare XP per potergli sfilare dalla tasca centinaia di Euro ci vorranno anni, e chissà magari Linux dove sarà arrivato ;)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi MikelinoPaneVino » 11/03/05 19:37

:) comunque sia... anche due o piu sistemi operativi con lo stesso codice di attivazione/protezione potranno "coesistere", poichè se io ad esempio prendessi in blocco il mio PC e lo portassi a casa di mia Zia lo collegassi ad internet tecnicamente non dovrebbe fungere , ma che ne sanno loro se è lo stesso mio PC oppure quello di mia Zia ? ;)

Il Pc è mio e lo porto a casa di chi mi pare...

Forse non potranno scaricare aggiornamenti in contemporanea... ma potranno coesistere....
Asus P5W DH/Pentium Quad Core Q6600@2,4Ghz FSB 1066Mhz/2Gb DDr2 800Mhz/Sapphire X1900XTX+X1900XTCFE/IDE Maxtor 120Gb/EnermaxEG701AX 600W/Enermax Chakra 1x25 + 2x15 Fan Coolers.
.
MikelinoPaneVino
Utente Senior
 
Post: 516
Iscritto il: 29/12/04 15:22
Località: Ferrara , provincia

Postdi Kobe » 11/03/05 19:40

Dylan666 ha scritto:Anche perché sappiamo che se Windows è il sistema più usato nel mondo non è certo perchè tutti se lo comprano, e invertire la marcia ora non so quanto gli convenga alla Microsoft.
No so quanti passeranno fra un anno al LongHorn se nel frattempo c'è ancora il caro vecchio XP piratato in lungo e in largo e supportato dall'assistenza. E prima di costringere la gente a lsciare XP per potergli sfilare dalla tasca centinaia di Euro ci vorranno anni, e chissà magari Linux dove sarà arrivato ;)


se è così non credo che linux sarà + a gratis
Mi piacciono i Rockets, ma sto con i L.A. Lakers.
-------------------------------------------------------
Admin http://kobemaster.altervista.org
Kobe
Utente Senior
 
Post: 296
Iscritto il: 07/01/05 19:22
Località: davanti computer

Postdi 12 » 11/03/05 19:43

uhm.. mikelino nn ti seguo troppo :-?
cioè ora nn so se dicendo na cazzata (probabile :P )..

ma windows update si basa sula chiava di registrazione di windows.. un po' come per la verifica quando si instalalva il service pack..

cioè non si basa sulla connessione internet.. o sbaglio?

famo un esempio:

sto a casa mia.. cambio abbonamento internet, cambio linea.. tutto insomma.. e dopo non mi va piu' windows update? mmh :undecided: nn penso..

cioè se tu sposti il tuo pc .. con la tua copia di windows e ti colleghi anche in cina per dire.. nn penso che qualcosa di possa bloccare qualcosa...


forse la cosa sara' diverse se hai due pc.. e hai registrato la product key due volte su due pc attivi e funzionanti...
12
Utente Senior
 
Post: 1413
Iscritto il: 12/01/04 19:45
Località: Milèn

Postdi dado » 11/03/05 19:48

Credo che mikelino volesse rispondere alla mia osservazione di prima...

Ma quello che intendevo dire io è proprio quanto scritto da te, 12...
12 ha scritto:forse la cosa sara' diverse se hai due pc.. e hai registrato la product key due volte su due pc attivi e funzionanti...

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Dylan666 » 11/03/05 19:48

http://www.ydea.com/article294.html

Ok, il problema dell'attivazione SOLO telefonica coinvolgerà pure XP.
Ma come mai io ho visto CD che l'attivazione la fanno proprio saltare? Cioè tu metti il CD, il seriale e stop. Gli dici "voglio attivare dopo" e poi invece non ti rompono mai più l'anima. Ovviamente il Windows Update va e il SP2 lo scaricano senza problemi.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi dado » 11/03/05 19:49

Dylan666 ha scritto:Ma come mai io ho visto CD che l'attivazione la fanno proprio saltare? Cioè tu metti il CD, il seriale e stop. Gli dici "voglio attivare dopo" e poi invece non ti rompono mai più l'anima. Ovviamente il Windows Update va e il SP2 lo scaricano senza problemi.


A me quella cosa è capitata usando cd con licenze corporate.

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Dylan666 » 11/03/05 19:53

Frsee la risposta sta qui:
http://www.zanezane.net/articoli.asp?id=75

Lì l'attivazione telefonica è descritta come procedura per servizi aggiuntivi... mah, non mi sono mai posto il problema avendo avuto un PC già pronto all'uso :P
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi piercing » 11/03/05 19:53

MikelinoPaneVino ha scritto::) comunque sia... anche due o piu sistemi operativi con lo stesso codice di attivazione/protezione potranno "coesistere"


assolutamente no (già ora è così....)... per fare questo il pc deve essere identificato univocamente... e la somma dei componenti hardware di per se crea questa univocità...

@dylan... per scaricare le patch sarà necessario effettuare prima la verifica... e non credo gli ci voglia molto in un secondo tempo ad effettuare tale verifica direttamente dall'eseguibile della patch (d'altronde non funziona così anche norton? e non mi pare che qualcuno ad oggi l'abbia ancora cracckato... se non quella patch del 2029 che ad oggi non funziona più... e che comunque adotta un meccanismo di verifica molto molto semplice...)

non credo che la comunità di cracker si metta a spippolare ogni singolo aggiornamento... altrimenti sarebbe davvero un mondo di santi...

tra l'altro anche XP non mi pare che abbia avuto da parte dei cracker un buon risultato... si usano solo delle chiavi tarocche che m$ non può bloccare perchè sono di grandi produttori... ma ipotizzando che queste non fossero mai esistite il 90% degli XP sarebbero originali...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi MikelinoPaneVino » 11/03/05 20:26

:-? credo che mi abbiate frainteso.... io volevo dire che :

Io registro il mio CD del SO con il mio nome indirizzo ecc. ecc. e fin qui OK !
Loro mi manderanno una Chiave di attivazione registrata a mio nome con la quale accederò agli aggionamenti... giusto ?

Bene , allora se un altro utente avesse la mia chiave di attivazione , come potrebbero sapere chi effettivamente accederà agli aggiornamenti ? ( considerando che io posso cambiare Hardware quando voglio oppure il PC in blocco ed usare sempre la mia copia Originale del SO )

Se io portassi il mio PC in Jamaica ( esempio ) e volessi fare aggiornamenti , accedendo con il mio software e la mia chiave di accesso potrebbero pensare che si tratti di un'altro utente con la stessa chiave ??
Asus P5W DH/Pentium Quad Core Q6600@2,4Ghz FSB 1066Mhz/2Gb DDr2 800Mhz/Sapphire X1900XTX+X1900XTCFE/IDE Maxtor 120Gb/EnermaxEG701AX 600W/Enermax Chakra 1x25 + 2x15 Fan Coolers.
.
MikelinoPaneVino
Utente Senior
 
Post: 516
Iscritto il: 29/12/04 15:22
Località: Ferrara , provincia

Postdi MikelinoPaneVino » 11/03/05 20:38

:mmmh: Dimenticavo... leggendo il post indicato da Dylan , se io cambiassi un componente del mio PC secondo quanto descritto dovrei rifare una nuova registrazione.... :mmmh: :neutral: :) direi... ridicolo...
Asus P5W DH/Pentium Quad Core Q6600@2,4Ghz FSB 1066Mhz/2Gb DDr2 800Mhz/Sapphire X1900XTX+X1900XTCFE/IDE Maxtor 120Gb/EnermaxEG701AX 600W/Enermax Chakra 1x25 + 2x15 Fan Coolers.
.
MikelinoPaneVino
Utente Senior
 
Post: 516
Iscritto il: 29/12/04 15:22
Località: Ferrara , provincia

Postdi piercing » 11/03/05 20:48

Mike.... non è ridicolo... è XP... funziona già così... se cambi l'hardware gli telefoni... e loro te lo riattivano...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Dylan666 » 11/03/05 23:14

piercing ha scritto:@dylan... per scaricare le patch sarà necessario effettuare prima la verifica... e non credo gli ci voglia molto in un secondo tempo ad effettuare tale verifica direttamente dall'eseguibile della patch (d'altronde non funziona così anche norton? e non mi pare che qualcuno ad oggi l'abbia ancora cracckato... se non quella patch del 2029 che ad oggi non funziona più... e che comunque adotta un meccanismo di verifica molto molto semplice...)


Io parlo di patch scaricabili per installazioni off-line. Il SP2 in setup da 260Mb ad esempio lo scarico e basta, non ho controlli dal sito e posso fare il download pure col Win 98. Poi off line c'è solo il confronto con la blacklist.

Quella del Norton non mi risulta, mi documenterò. Parli della versione 2005? O anche della 2004? E tutte quelle crack che si vedono in giro sarebbero fasulle?
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi dado » 12/03/05 12:34

piercing ha scritto:
MikelinoPaneVino ha scritto::) comunque sia... anche due o piu sistemi operativi con lo stesso codice di attivazione/protezione potranno "coesistere"


assolutamente no (già ora è così....)... per fare questo il pc deve essere identificato univocamente... e la somma dei componenti hardware di per se crea questa univocità...


Questo xò si può fare, appunto, con le licenze corporate. Si possono installare su più macchine con caratteristiche diverse e non richiedono la riattivazione dopo aver sostituito delle componenti. :eeh:


dylan666 ha scritto:Quella del Norton non mi risulta, mi documenterò. Parli della versione 2005? O anche della 2004? E tutte quelle crack che si vedono in giro sarebbero fasulle?


Quelle potrebbero essere un veicolo di spam e virus... :diavolo:

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Prossimo

Torna a Discussioni


Topic correlati a "Microsoft dà una stretta di vite alle licenze...":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite