Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Sciopero delle connessioni Internet

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

Postdi genni » 20/05/04 23:27

infatti. se diamo un bel segnale e disdiciamo in massa gli abbonamenti.. senza andare a manifestare. Diamo un segnale forte. Disdiciamo gli abbonamenti.
fai un passo fuori dal tuo recinto
genni
Utente Senior
 
Post: 206
Iscritto il: 15/10/03 20:26
Località: tivoli

Sponsor
 

Postdi fabrix » 21/05/04 01:04

ragazzi....sono appena tornato a casa e la prima cosa che ho fatto e' accendere il pc,in modo tale che caricasse senza perdere tempo nel frattempo che mi intrattenevo in bagno a cambiare l'acqua a queste benedette olive :D e voi che tramate!?uno sciopero....uno sciopero!? :eeh: :eeh: :eeh:
uno sciopero per cercare di non fare approvare una legge!?gia questo di per se mi fa ridere,dato che se pensiamo che a volte si e' manifestato per evitare guerre o per salvaguardare dei posti di lavoro e non e' servito a niente,figuriamoci se puo' servire per evitare di essere incriminati per aver scaricato materiale ILLEGALE dai p2p.
ma vi rendete conto che stiamo parlando di scaricare materiale protetto da diritti d'autore!?e si gente,perche' finche si scarica e si sta' zitti,mi sta' bene.....ma se addirittura ci incazz..mo e minacciamo scioperi a favore di una causa che non sta' ne in cielo e ne in terra,allora rischiamo di sterzare irrimediabilmente nel surreale e nel ridicolo.
e poi,quale sarebbe lo slogan dello sciopero :?: che scritte potrebbero avere i cartelli dei manifestanti :?: e quali sarebbero le richieste?!gia mi immagino il portavoce dello sciopero che dice:"la legge urbani intende punire non solo quegli coloro i quali uttilizzano i p2p a scopo di lucro,ma anche noi che non guadagnamo un centesimo e scarichiamo [/b]solamente per uso privato....non siamo daccordo".ma fammi il piacere[b].di tutte le cose che ho sentito questa e' la piu' ridicola,e non venitemi a dire che i cd sono troppo cari perche' mi verrebbe da rispondere che con tutti i milioni di persone nel mondo che scaricano giornalmente materiale illegale,mi sembra un tantino normale che le mayor maggiorino i prezzi per non finire al collasso.tutto cio' mi ricorda quella gente che passa la vita ad evadere le tasse e poi ha anche il coraggio di urlare GOVERNO LADRO.
meditate gente,meditate.....


P.S. lo so che alcuni di voi parlavano solamente di una astensione da internet e non di un vero e proprio sciopero,ma il senso non cambia.
Avatar utente
fabrix
Utente Senior
 
Post: 550
Iscritto il: 07/10/02 18:46
Località: Germany

Postdi RunDLL » 21/05/04 08:29

Ci sono anche tante situazioni che si conoscono bene e finchè non ci scappa il morto nessuno fa nulla, poi quando c'è il morto si prodigano tutti (istituzioni) a fare leggi e decretiti a tutela. Stessa cosa!
Molto spesso ci vogliono le dimostrazioni per far capire.
Avatar utente
RunDLL
Utente Senior
 
Post: 350
Iscritto il: 14/01/04 13:25

Postdi Mikizo » 21/05/04 09:01

Ci manca solo questo - un po' di frasi ad effetto prive di significato - per finire di complicare la situazione e rendere ancora più ridicolo il cosiddetto "popolo della rete".
Uno "sciopero" avrebbe naturalmente effetto nullo visto che non colpisce praticamente nessuno. Uno sciopero della rete? Contro chi? Contro i provider? Mah.
Trovo molto triste la totale perdita di senso della misura e della realtà che vedo in giro in rete in questi giorni.
Il decreto Urbani è solo un decreto stupido che fissa regolamenti e pene in modo inadeguato, ma che alla fine non cambia i principi di fondo di diritto d'autore e copyright.
Chi scarica materiale protetto dalla rete sa - o dovrebbe sapere - di compiere un illecito. I provider - ipocritamente - sanno benissimo che molti degli abbonamenti vengono sottoscritti solo per avere accesso al p2p - ma finchè i soldi entrano se ne fregano. Gli utenti vogliono - ipocritamente - credere che il fatto di pagare un abbonamento li avrebbe dovuti mettere al di là del lecito e dell'illecito - e quando vedono lo spettro di multe e galera entrano in panico e starnazzano a casaccio.
Nessuno che colga il senso della questione: un decreto fissa una pena eccessiva per un illecito non particolarmente grave, in un paese in cui pedofilia e tortura vengono trattate più o meno con pari o minore severità.
Distorcere il senso di questa contraddizione - questa sì gravissima - lamentandosi come se si fosse perduto un sacro diritto al download selvaggio, mi sembra davvero poco costruttivo ed anche molto penoso.

Solo un po' di mie opinioni, naturalmente.
Sperando di non offendere nessuno.
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi pjfry » 21/05/04 09:09

completamente d'accordo con fabrix (forse anche con mikizo, ma non ho finito di leggere :D )
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi RunDLL » 21/05/04 17:19

Mi dispiace dirlo ma dalle risposte che date ho come l'impressione che non capiate o non vogliate capire (non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire si dice no?). A mikizo dico che se rilegge tutto quanto ho scritto trova ampiamente risposta alle domande che si pone dove è anche ben specificato che non è uno sciopero contro i provider ma per metterli dalla parte degli utenti spiegandone il perchè (forse lo dovevo scrivere più grosso?!?!?). È inutile paragonare scioperi o affini che hanno (forse) fallito perchè ogni manifestazione è a se stante. Allora ogni sciopero, diritto inalienabile sancito dalla Carta Fondamentale dello Stato, può o forse secondo i vostri discorsi, inutile!
La causa non è quella di poter scaricare liberamente ma nell'assurdità di dover andare in galera per un fatto simile e nel dover spendere MINIMO 20€ in un cd per far arricchire gente già molto ricca mentre abbiamo vicini che nemmeno hanno il pane. Poi se voi siente tutti pieni di soldi allora son contento per voi. Beati voi!!!
Io già ho spiegato, e mi pare pure molto chiaramente, il motivo di fare uno sciopero e non starò a riscrivere tutto, basta leggere sopra. Ora chi vuol capire capisca.

N.B.: in molti altri forum della rete è stato preso con molto entusiamo, basta cercare un po' ;)
Avatar utente
RunDLL
Utente Senior
 
Post: 350
Iscritto il: 14/01/04 13:25

Postdi verbal666 » 21/05/04 17:44

RunDLL ha scritto:Mi dispiace dirlo ma dalle risposte che date ho come l'impressione che non capiate o non vogliate capire [.....]


ho letto quanto scrivi e mi trovo fondamentalmente d'accordo su quanto dici. e d'accordo sul fatto che qua dentro trovi purtroppo molti qualunquisti che non riescono a capire neanche lontanamente il potere di uno (sebbene plenonastico) sciopero civile. la cassa di ridondanza, la notizia, lo stizzimento dell'opinione pubblica conta, eccome....... molti ti rideranno dietro, lasciali ridere!

protestare civilmente è l'unico modo che ha la gente comune per far sentire la sua voce... poi c'è anche il voto! e la cosa più è buffa è che molti sostenitori di questo governo che fa le leggi in betatesting ora neanche si rendono conto che quegli omini li hanno portati loro al "potere".......

io dico che questo sciopero è un modo elegante per cercare di esternare l'opinione negativa nei confronti di una legge che già più volte ripresa e contestata, è andata poi senza minimo problema al varo (e con lei ricordo anche una tal legge Gasparri, altro scandalo dell'opinione pubblica di cui si son sciacquati le palle......)

questo piccolo paese è sull'orlo del crollo... tra poco solo la razza ariana sarà protetta................ o hai euro in tasca o sei fuori........ sarà un paese di ricchi, il resto spazzatura da passare ai netturbini.... e questa legge in piccola parte rientra nel caso! mai che si sbattano per togliere l'iva dai cd o dai libri o dai film, ma al contrario fan di tutto per legalizzare il reato di vendere un libro a 20euro!!!
!sto con Windows, ma amo Linux! ;)
Immagine
http://www.verbal.it
verbal666
Utente Senior
 
Post: 693
Iscritto il: 27/12/02 12:13

Postdi verbal666 » 21/05/04 17:48

verbal666 ha scritto:la cassa di ridondanza


ovviamente era di risonanza ;) pardon per il lapsus!!!
!sto con Windows, ma amo Linux! ;)
Immagine
http://www.verbal.it
verbal666
Utente Senior
 
Post: 693
Iscritto il: 27/12/02 12:13

Postdi Xanathar » 21/05/04 17:56

Intervengo commentando l'ultimo post come se fosse indirizzato a me anche se ovviamente non lo era (perchè ancora non avevo postato le mie idee) semplicemente perchè sono d'accordo con chi è contrario per motivi credo simili se non identici..

Go on :

A mikizo dico che se rilegge tutto quanto ho scritto trova ampiamente risposta alle domande che si pone dove è anche ben specificato che non è uno sciopero contro i provider ma per metterli dalla parte degli utenti spiegandone il perchè (forse lo dovevo scrivere più grosso?!?!?).


Le uniche categorie a rimetterci sono i provider e mamma telecom.. scatti telefonici in meno e minuti in meno delle adsl ricaricabili e/o a tempo. Le case discografiche sono solo più felici, il ministro Urbani pure perchè meno gente cercherà "incapace" su Google :P

È inutile paragonare scioperi o affini che hanno (forse) fallito perchè ogni manifestazione è a se stante. Allora ogni sciopero, diritto inalienabile sancito dalla Carta Fondamentale dello Stato, può o forse secondo i vostri discorsi, inutile!


No, però se lo sciopero non porta nessuno svantaggio (nemmeno di opinione pubblica!) a coloro cui dovrebbe andare contro, molto probabilmente è inutile.

La causa non è quella di poter scaricare liberamente ma nell'assurdità di dover andare in galera per un fatto simile


Pienamente d'accordo che le pene sono sproporzionate, fatto molto grave.

e nel dover spendere MINIMO 20€ in un cd per far arricchire gente già molto ricca mentre abbiamo vicini che nemmeno hanno il pane.


Vendono un prodotto, la tua scelta è di comprarlo o meno. Rubarlo non è un'opzione legale e non lo è mai stata. Nota inoltre che se una casa discografica è in crisi, non guadagnano di meno i padroni nè pagheranno di meno Britney Spears o Robbie Williams rischiando che vadano da un'altra parte, ma licenzieranno dipendenti e taglieranno i finanziamenti verso gli artisti emergenti.


Poi se voi siente tutti pieni di soldi allora son contento per voi. Beati voi!!!


Non lamentarti se chi ha meno soldi di te viene a rubarti in casa o ti frega la macchina allora! Il nn potersi permettere un bene non ne giustifica il furto. Sul prezzo ingiustificatamente alto, è tutto da vedere se sia così ingiustficatamente alto, è facile giudicare da fuori non conoscendo i costi reali di produzione e di ammortamento dei vari rischi.

N.B.: in molti altri forum della rete è stato preso con molto entusiamo, basta cercare un po'


In altri forum della rete dicono tante di quelle c*****te...
---------------------------------------------------------------
..George dice che ogni buon americano dovrebbe avere un'aspirapolvere in cantina..
Xanathar
Reporter
 
Post: 124
Iscritto il: 21/11/03 06:12
Località: Torino :)

Postdi verbal666 » 21/05/04 18:08

Xanathar ha scritto:Vendono un prodotto, la tua scelta è di comprarlo o meno. Rubarlo non è un'opzione legale e non lo è mai stata. [...]


questo è già di per sè un bel trattato di qualunquismo... e così, allora va bene così... ma chi c***o dice che non puoi dire "CHE NON VA BENE"?

Non lamentarti se chi ha meno soldi di te viene a rubarti in casa o ti frega la macchina allora!


"rubare" una copia non è come il rubare che tu citi.... e non stiamo parlando di furti, ma solo di violazione di copyright (indubbiamente reato).... accostare le due cose è sintomo di superficialità, allo stesso modo di chi fa queste leggi (in galera il mercante milionario di cd assieme al ragazzotto che si è masterizzato i film di kubrick, in galera chi fuma una canna e chi smercia eroina!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!)

detto questo il bel Williams e la rifatta Spears citati ora si stanno godendo COMUNQUE, SEBBENE I LORO DISCHI GIRINO IN RETE DA ANNI, PROVENTI NON PENSO DELUDENTI......................
!sto con Windows, ma amo Linux! ;)
Immagine
http://www.verbal.it
verbal666
Utente Senior
 
Post: 693
Iscritto il: 27/12/02 12:13

Postdi RunDLL » 21/05/04 18:41

Le uniche categorie a rimetterci sono i provider e mamma telecom.. scatti telefonici in meno e minuti in meno delle adsl ricaricabili e/o a tempo. Le case discografiche sono solo più felici, il ministro Urbani pure perchè meno gente cercherà "incapace" su Google :P


Scusa sai ma te lo devo dire: avvallori ancora più la mia ipotesi che qui c'è gente che non vuole capire, va bhè te lo rispiego: per ottenere qualcosa ci vuole, ahimè, gente che conta in questo caso i provider. Fai un po' un conto di quanto ci rimetterebbero i provider se tutti, come sarà, disdicono gli abbonamenti e riducono drasticamente anche le connessioni a 56K. Allora che succede? I provider si incazzano, hanno sicuramente molto più peso di noi anche sulle decisioni di Stato e forse cambia qualcosa. Così i provider non ci rimetteranno più e tutti noi torneremo felici. La causa non è tanto continuare ad "arraffare" da Internet ma evitare assurde pene e concentrazioni di questo governo su problemi del paese realmente gravi non sui problemi capricciosi di ricchi che son sempre più ricchi alla faccia di chi è povero invece, situazione molto vergognosa!!!

No, però se lo sciopero non porta nessuno svantaggio (nemmeno di opinione pubblica!) a coloro cui dovrebbe andare contro, molto probabilmente è inutile.


Altra risposta per cui continuo a pensare che non si capisca: se i provider vedono che la gente si ribella anche un solo giorno vedendo un picco netto negativo cominceranno a pensare:"Mi sa che questi ci disdicono anche l'abbonamento". 2,5 milioni di italiani hanno abbonamenti flat ADSL anche se uno solo disdice (ma non credo che sarà SOLO 1) per i provider ci saranno -40€ x 1.000.000 x 12 (mesi in un anno) = -480.000.000 di Euro, non mi pare una cifretta!!! Più tutte le connessioni ADSL a tempo e analogiche.

è facile giudicare da fuori non conoscendo i costi reali di produzione e di ammortamento dei vari rischi.


Scusa tanto ma questi non mi sembrano proprio morti di fame!

In altri forum della rete dicono tante di quelle c*****te...


NO! Forse in altri forum capisco quello che scrivo
Avatar utente
RunDLL
Utente Senior
 
Post: 350
Iscritto il: 14/01/04 13:25

Postdi fabrix » 21/05/04 18:52

hei ragazzi,a me sembra che alcuni di voi che sparano a zero contro gli altri forumisti che pensano che uno sciopero per abbrogare una legge che impedisce e punisce chi scarica materiale illegale dai p2p sia del tutto fuori luogo,lo facciano solo perche',privi del piu' assoluto senso della realta',non concepiscono l'idea che la pacchia,che fino ad ora si e' avuta, puo' venir meno.questo incazzamento da paura di non poter piu' aver a disposizione 365 giorni all'anno tutta la discografia esistente in giro e tutta la cinematografia mondiale,vi fa'semplicemente terrorizzare e non capite che qualcuno,seppur a malincuore,possa pensarla diversamente da voi,e senza neanche per di piu' ascoltare i loro punti di vista.hei ragazzi,ma vi pensate che tutto puo' essere gratis in eterno?ma che diritto avete di pensare che le case discografiche o quelle cinematografiche,compresi artisti,attori,cantanti e quant'altro,investano milioni senza far niente per impedire che il loro lavoro venga rubato e non pagato!?
ma di che sciopero parlate!?scaricate finche' potete,ma tornate con i piedi per terra e non alzate la voce senza il minimo diritto.
Avatar utente
fabrix
Utente Senior
 
Post: 550
Iscritto il: 07/10/02 18:46
Località: Germany

Postdi pjfry » 21/05/04 18:53

verbal666 ha scritto:
Xanathar ha scritto:Vendono un prodotto, la tua scelta è di comprarlo o meno. Rubarlo non è un'opzione legale e non lo è mai stata. [...]


questo è già di per sè un bel trattato di qualunquismo... e così, allora va bene così... ma chi c***o dice che non puoi dire "CHE NON VA BENE"?

chi ti ha detto che non puoi dire che non và bene? potete fare tutti gli scioperi che vi pare, è un vostro diritto...
però non mi sembra bello dare del qualunquista a chi non è d'accordo con voi e esprime i suoi pensieri in modo piuttosto coerente :-?
o forse hai sbagliato a quotare? :roll:
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi verbal666 » 21/05/04 19:06

fabrix ha scritto:hei ragazzi,a me sembra che alcuni di voi che sparano a zero contro gli altri forumisti [.....]


ma hai letto i post o solo guardato le immagini? scusa, solo per capire se hai inteso che la protesta dell'opinione generale punta principalmente sulle pene inflitte, non sul divieto (CHE E' SEMPRE ESISTITO!!! SEMPRE!!!) di scaricare materiale copyright....
!sto con Windows, ma amo Linux! ;)
Immagine
http://www.verbal.it
verbal666
Utente Senior
 
Post: 693
Iscritto il: 27/12/02 12:13

Postdi verbal666 » 21/05/04 19:14

pjfry ha scritto:chi ti ha detto che non puoi dire che non và bene?


il concetto è che anche TU, E POI TUTTI, POSSONO E HANNO IL POTERE (facoltà di fare) qualcosa..... ma io in realtà vedo molti che si siedono e accettano tutte queste cazzate che ci stanno propinando..... ma muovete quantomeno la lingua per dire "NO!"..... branco di zombie!!!!!!!!!!!!!!!!! E' assurdo questo far spallucce o addirittura questo autoconvincimento che in realtà sia tutto a posto... HANNO APPROVATO UNA LEGGE SAPENDO CHE NON E' UNA LEGGE GIUSTA!!! MA NON VI SENTITE PRESI PER IL CULO? E allora fate qualcosa..... c'è chi scrive sui giornali, chi parla alla tv, voi scrivete su un forum internet.... è già qualcosa.....
!sto con Windows, ma amo Linux! ;)
Immagine
http://www.verbal.it
verbal666
Utente Senior
 
Post: 693
Iscritto il: 27/12/02 12:13

Postdi Dylan666 » 21/05/04 19:47

Io non capisco perché per apportare ragioni alle proprie tesi bisogna dare agli altri dei qualunquisti, degli zombie o diventare scurrili. Anche perché (come ha già detto pjfry) qui nessuno vuole vietare un libera protesta in un paese democratico, solo personalemnte (e non sono il solo) mi chiedo:

  1. chi veramente noterà questa protesta. Non credo arriverà mai a interessare direttamente (e nemmeno per interposta persona dei rappresentanti dei provider) il ministro Urbani o chi per lui
  2. se è veramente la forma di protesta giusta. Ce ne sono tante, dalle mei inviate al ministero, alle marce, alle raccolte di firme alla divulgazione (come suggeriva Hayabusa). Quella della sospensione della connessione non la trovo la mossa giusta.
  3. se si è capito bene per cosa protestare. Perché nessuno qui ha perso un diritto sacrosanto e questo è innegabile. Che poi la situazione dell'infrazione dei copyright (non ci interessa se la Spears ha 4 ville in costa azzurra, il principio dei DIRITTO D'AUTORE è giusto e protegge anche tanti piccoli artisti) abbia portato a un vortice tale che penalizzare il singolo utente è un'arma a doppio taglio per lo sviluppo del paese (che già è indietro, ci manca solo il fallimento dell'ADSL domestico) è un'altro paio di maniche. L'unica cosa che si può obbiettare è un esagerato accanimento anche per chi scarica un singolo brano e non ha pile di masterizzatori per ricoprire il territorio nazionale di CD pirata. Ma oltre che questi 2 appigli (la situazione irrecuperabile e la diversa gravità tra l'uso personale e la rivendita) altri proprio non ce ne sono.


Detto questo, che la situazione non stia bene al 99,9% degli utenti ADSL mi pare palese per dire poco.
Che lo spegnere i PC per 24h li sensibilizzi mi sembra difficile...
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi verbal666 » 21/05/04 20:02

Dylan666 ha scritto:se è veramente la forma di protesta giusta. Ce ne sono tante, dalle mei inviate al ministero, alle marce, alle raccolte di firme alla divulgazione (come suggeriva Hayabusa). Quella della sospensione della connessione non la trovo la mossa giusta.


tu cosa hai fatto per protestare?

se si è capito bene per cosa protestare. Perché nessuno qui ha perso un diritto sacrosanto e questo è innegabile.


io sto perdendo il mio diritto al rimanere una persona libera e incensurata per il solo motivo di avere una copia illegale di 1 brano musicale, come tu stesso dici..... la legge così com'è prevede che tu sia reo per questo... non credo sinceramente mai commineranno arresti per questi "reati minori", ma il rischio ORA COME ORA C'E'!!!

Detto questo, che la situazione non stia bene al 99,9% degli utenti ADSL mi pare palese per dire poco.
Che lo spegnere i PC per 24h li sensibilizzi mi sembra difficile...


sensibilizza l'opinione pubblica...... sarebbe un fatto quantomeno inusuale, il che sarebbe già un modo per far dire "oibò"......
!sto con Windows, ma amo Linux! ;)
Immagine
http://www.verbal.it
verbal666
Utente Senior
 
Post: 693
Iscritto il: 27/12/02 12:13

Postdi Dylan666 » 21/05/04 20:21

1. Io mi sto documentando (non ho ancora letto il testo completo della legge, sul sito del parlamento ancora non l'ho trovata pubblicata) e cercando una forma di protesta che mi convinca. Una volta trovata la diffonderò via mail ai miei amici e attraverso i siti e le chat che frequento. Oltretutto vorrei aspettare e vedere quanto severamente verrà applicata tale legge. Inoltre faccio in modo che il mio voto non vada a persone che una volta elette invece di fare gli interessi di cittadini faranno quelli di pochi abbienti (ma questo è un discorso generale e senza applicazioni immediate del caso, leggilo più come uno sfogo generale...).

2. Il diritto a rimane incensurato per una cosa del genere è giusto, ma siamo sicuri che la poca gente che si è mossa in questi giorni abbia capito che può solo protestare sulla entità delle pene ma non sulla loro motivazione?

3. Appunto, la sensibilizzazione come quella del banner (o pop-up) nero con un link a una pagina in cui vengono spiegate le motivazioni della protesta e magari un link alla mail del ministero per un intasamento del mailserver (magari con messaggi dal testo standar standard) mi sembra una iniziativa più sensata, alla quale aderirei senza ombra di dubbio ;)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi verbal666 » 21/05/04 20:35

http://www.perche.it/topic.asp?topic_ID=358

allora mi sta bene. anzi benissimo. lo trovo un ottimo modo di pensare e operare.

in merito alla domanda del punto 2: io son certo di sì. quelli che non lo hanno capito son quelli che rimangono con le mani in mano a far spallucce, non quelli che protestano civilmente...
!sto con Windows, ma amo Linux! ;)
Immagine
http://www.verbal.it
verbal666
Utente Senior
 
Post: 693
Iscritto il: 27/12/02 12:13

Postdi Dylan666 » 21/05/04 20:39

Grazie del link ma finalmente l'ho trovato anche io, che essendo sempre un po' in malafede lo voleva proprio da un sito governativo e non trascritto:

http://www.senato.it/bgt/ShowDoc.asp?le ... PRODUZIONE

Grazie comunque :)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

PrecedenteProssimo

Torna a Discussioni


Topic correlati a "Sciopero delle connessioni Internet":

Internet
Autore: ranger
Forum: Reti, ADSL e wireless
Risposte: 5

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti