Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Legge anti-pirateria

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

Legge anti-pirateria

Postdi Vladik » 15/03/04 14:05

Salve a tutti,

Venerdì sera è passato il Decreto Urbani, che contiene una serie di norme contro lo scambio files protetti da Copyright su Internet e dell' uso per tale scopo di Reti P2P (come per esempio WinMx o Kazaa) minacciando di colpire direttamente con multe fino a 1500 euro anche i singoli cittadini che scambino files illegalmente.

Vi rimando ai due articoli seguenti per approfondimenti che vi consiglio fortemente di leggere con attenzione.


http://punto-informatico.it/p.asp?i=47389&p=1

http://www.webmasterpoint.org/speciale/2004mar15.asp[/b]
[ v i s i t m y s i t e ]
(¯`·._(¯`·._(¯`·._ http://www.palindromo.it _.·´¯) _.·´¯)_.·´¯)
Vladik
Utente Junior
 
Post: 15
Iscritto il: 07/09/01 01:00
Località: Roma

Sponsor
 

Postdi ilpasserosolitario » 15/03/04 15:46

e la ns privacy dove c'e' la mettiamo??????
eh????????????
niKo
ilpasserosolitario
Utente Senior
 
Post: 375
Iscritto il: 01/09/03 18:11
Località: torre annunziata(na)

Postdi ilpasserosolitario » 15/03/04 15:57

ilpasserosolitario ha scritto:e la ns privacy dove c'e' la mettiamo??????
eh????????????


http://www.repubblica.it/2003/j/sezioni ... urban.html
niKo
ilpasserosolitario
Utente Senior
 
Post: 375
Iscritto il: 01/09/03 18:11
Località: torre annunziata(na)

Postdi Triumph Of Steel » 15/03/04 17:42

Urbani ha scritto:Esaltando eccessivamente la libertà di internet, rischiamo infatti di navigare in futuro in una rete priva di contenuti, un Mar Morto cibernetico prosciugato di idee

ma quest'uomo che c***o capisce di internet???
NIENTE!
Avatar utente
Triumph Of Steel
Moderatore
 
Post: 7852
Iscritto il: 22/08/01 01:00

Postdi hexen » 15/03/04 17:48

Infatti, secondo me quelli che hanno fatto sta legge non capiscono un cacchio... ma neanche di cose tecniche!!

In TV mi pare di aver sentito che gli ISP bloccheranno l'accesso alle reti p2p, ma:

:arrow: Che cosa bannano esattamente?? Per impedire un accesso a tipo Bittorrent che cavolo banni????
:arrow: Io voglio KNoppix 3.4 e voglio usare Bittorrent. Dato che il sig. Urbani capisca stoca... di software libero, lascio intuire le conseguenze....

IMHO: Ban ai p2p (ammesso che sia possibile tecnicamente e in caso affermativo come) = censura bella e buona

vabbe meglio che mi sto zitto sennò faccio notte :)
hexen
Utente Senior
 
Post: 1340
Iscritto il: 15/07/02 11:10

Logging

Postdi Vladik » 15/03/04 18:38

quello che mi chiedo è come e cosa loggino esattamente gli ISP... non credo che abbiano spazio sufficiente per loggare e conservare (per 30 mesi!!!) tutte le sequenze di bit ricevute e trasmesse dai singoli utenti.

Oltre al fatto delle gravi violazioni della privacy che una manovra del genere significherebbe nei confronti dell'utenza Internet al pari di paesi come la Cina e altri... c'è da segnalare il fatto che questa misura repressiva è in disaccordo con le direttive europee in tema di pirateria informatica, le quali sono rivolte al controllo dei sitemi di sfruttamento economico della stessa, escludendo gli utenti che ne facciano un uso privato e senza fini di lucro. Ma - si sa - l'Italia ha una lunga storia di non rispetto delle direttive europee.

Questo governo ci sta facendo un sacco di regalini simpatici e ne avrà in serbo ancora altri... perché non pensano a problemi più seri di Internet come la diffusione della pedofilia in rete, lo spamming selvaggio e l'abuso di dialer? I politici italiani - di solito - hanno cognizioni informatiche molto approssimate e spesso non ce le hanno proprio. Figuratevi in questo governo. Questa è la prova lampante di assoluta e compiaciuta ignoranza del settore. Nessuno che conosca Internet e che lo adoperi effettivamente avrebbe potuto varare un decreto così grossolano e stolto.

E comunque ci resta ancora qualche speranza...

I Decreti Legge sebbene entrino in vigore immediatamente devono comunque essere convertiti in legge dalle Camere entro 60 giorni dalla pubblicazione del decreto stesso, pena la perdita di efficacia fin dal momento in cui è stato pubblicato.

L'opinione pubblica deve mobilitarsi per riuscire ad influenzare il Parlamento a tal punto da non convertire il DL.

Infine vi invito tutti a fare un tentativo firmando la petizione all'indirizzo:

http://no-urbani.plugs.it/

e cercando di farlo firmare a più persone possibile.

Segnalo inoltre a quanti fossero interessati a leggere il testo originale del decreto il seguente link:

http://www.beniculturali.it/download/DL ... 032004.pdf
[ v i s i t m y s i t e ]
(¯`·._(¯`·._(¯`·._ http://www.palindromo.it _.·´¯) _.·´¯)_.·´¯)
Vladik
Utente Junior
 
Post: 15
Iscritto il: 07/09/01 01:00
Località: Roma

Postdi Triumph Of Steel » 15/03/04 19:42

Mi fanno molto ridere queste cose, come se il decreto fosse una bufala.

Decreto ha scritto:i fornitori di connettività e di servizi comunicano alle Autorità di polizia le informazioni in proprio possesso utili all’individuazione dei gestori dei siti e degli autori delle condotte segnalate.

credo che siti non esistano, essendo il p2p un altro tipo di protocollo che non l'HTTP (oppure non sanno nemmeno che cosa è un sito)

Decreto ha scritto:i fornitori di connettività e di servizi pongono in essere tutte le misure dirette ad impedire l’accesso ai siti o a rimuovere i contenuti segnalati.

eh si, vanno a casa di ogni utente, mettono le mani sul pc (violazione della privacy, anche solo andando a casa loro) e cancellano i file coperti da copyright.. si si..

Cmq, auguri a tutti gli ISP per il duro lavoro che gli aspetta!

non sarebbe male se gli ISP chiedano un rimborso per tutto il lavoro che dovrebbero fare, un prezzo mooooolto alto, così i politici capiranno che è IMPOSSIBILE maneggiare internet a loro modo...
Internet è nostro! :diavolo: .. che si occupino di problemi più gravi nel mondo reale... il terrorismo è ancora attivo, e loro fanno leggi del ca**o!

Fate un passo indietro: VERGOGNA!
Avatar utente
Triumph Of Steel
Moderatore
 
Post: 7852
Iscritto il: 22/08/01 01:00

Postdi *~Hayabusa~* » 15/03/04 20:30

scusate raga, nell'articolo linkato sopra ho letto che il rappresentante degli ISP ha dichiarato che sono in grado di capire chi sta scaricando file coperti da copyright però mi sembra di ricordare una precedente discussione in cui dicevamo che potevano sapere solo QUANTO scarichi e non COSA..sono io che sbaglio? o loro pensano che solo perchè sto scaricando 700Mb sto scaricando un film? come fanno a sapere che sia un film e non il famoso filmino delle vacanze che sto passando ad un parente lontano (potrebbe pure essere!!) :undecided:
non sto cercando *gia* il modo per eludere la "legge", voglio solo capire..

Mi sto subendo tremendi discorsi, facce di circostanza e buonismi in tv per quello che sta accadendo nel mondo e vedi questi che si mettono a fare... :roll:
La frase qui sopra è indicativa di una mia idea riguardante non direttamente questi gravi accadimenti, non fraintendetemi.
..ed e' cibo per la mente,
acqua dalla sorgente,
luce fosforescente
laddove il buio e' costante ..
*~Hayabusa~*
Hardware Admin
 
Post: 1386
Iscritto il: 12/05/02 22:44
Località: Davanti al monitor..

Postdi Triumph Of Steel » 15/03/04 21:08

ma poi perchè non ne parlano anche in TV?
Avatar utente
Triumph Of Steel
Moderatore
 
Post: 7852
Iscritto il: 22/08/01 01:00

Postdi dado » 15/03/04 21:31

Si vede che il nostro governo è stato tirato su da un imprenditore, vero? E come tale fa gli interessi degli imprenditori... :evil: Cmq, lasciamo perdere questo discorso, che ognuno ha la propria 'fede' politica, quindi andremmo OT.

Quello che è inaccettabile è l'utilizzo di maniere così drastiche... Capisco il punire chi scarica x poi lucrarci sopra vendendo senza pudore qua e là, ma andare a rompere le scatole a chi ne fa uso proprio (x qt sia sempre violazione dei diritti d'autore) mi sembra sia solo un'enorme perdita di tempo, forze, denaro da parte delle autorità competenti. Ci sono cose molto più importanti sulle quali dirottare massicciamente le forze dell'ordine.

Basti pensare che (notizia confermatami da un cugino che lavora nella GdF) la GdF non si disturba a fare indagini sul piccolo cittadino che si scarica l'album degli U2 x sentirselo in auto, cosa che ritengono neanche punibile!
Se quindi chi si dedica a tali controlli la pensa in qs modo, si fa presto a capire quale utilità e quale fondamento possa avere una simile legge...

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi Darver75 » 15/03/04 21:31

Cmq io mi chiedo anche una cosa. Ma siamo sicuri che a l'ISP convenga poi comunicare i nomi degli utenti che scaricano tramite il P2P, oltre che una violazione della privacy non è anche un tagliarsi le @@ dato che l'utente in questione disdirà poi il contratto. E appena si saprà che quel dato ISP comunica i dati relativi agli utenti non credo che avrà nuove utenze oltre a perdere quelle già acquisite.
Cmq tutta la faccenda è solo figlia dell'ignoranza totale che purtroppo appartiene alla classe politica........vedremo come andrà a finire anche se credo se sarà un'altra figuraccia per il legislatore di turno.

Ciauz :)
Darver75
Utente Junior
 
Post: 57
Iscritto il: 28/12/03 17:28

Postdi pjfry » 15/03/04 22:27

ma... sinceramente... credete veramente a quello che scrivete?
io scarico, e continuerò a scaricare finchè potrò, però non mi nascondo dietro cazzate tipo libertà di pensiero o di espressione... mi rendo conto di fare qualcosa che rasenta il rubare, quindi finchè andrà bene continuo, ma se riescono ad impedirmelo bravi loro, è un loro diritto :-?
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi gmalva » 15/03/04 22:53

pjfry ha detto
rasenta il rubare


se permetti :?:
rubare non vuol dire scaricarsi qualche filmetto o mp3.............. ma far sparire 7,5 miliardi di euro e rovinare tantissimi piccoli risparmiatori (vedi caso parmalat)
Ciao ne !!
Avatar utente
gmalva
Utente Senior
 
Post: 219
Iscritto il: 10/09/01 01:00

Postdi pjfry » 15/03/04 22:55

si ma che c'entra? :-?
se tantissimi piccoli scaricatori non comprano mai un dvd cosa succede all'industria del cinema? :roll:
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi dado » 15/03/04 23:04

Ma, ti dico, pj... se uno ci tiene veramente a un cd o ad un dvd, se lo compra. Questo almeno x qt mi riguarda...
Ad esempio, io sono un appassionato di Indiana Jones: ho comprato il bauletto completo di 3 dvd della serie ed ho speso i miei 52 euro senza fare beh. Stesso discorso x i miei cantanti preferiti: i loro cd li ho tutti originali. Così come per alcuni giochi che mi piacciono e sono peggio di una droga x me...
Ma qd ad es di un cd mi piace una o due canzoni, non lo compro di sicuro ma lo scarico, pur sapendo che qt faccio non è il massimo della legalità...
O se ho sentito parlare di un gioco che tutti lodano ma non so come sia, lo scarico x non buttar via soldi. Infatti molte volte mi è capitato di scaricare qcosa e di cancellarlo poco dopo: sarebbero stati soldi bruciati! ;)

Ma ripeto, x quelle cose che mi piacciono veramente e che so che userò o ascolterò senza stancarmi mai i soldi li spendo volentieri. :)

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi gmalva » 15/03/04 23:07

Sei sicuro che chi si scarica i film non compra i dvd ???
secondo me se uno e particolarmente interessato ad un film va a vederselo a cinema .
Ciao ne !!
Avatar utente
gmalva
Utente Senior
 
Post: 219
Iscritto il: 10/09/01 01:00

Postdi pjfry » 15/03/04 23:18

io ho già visto il terzo signore degli anelli al cinema per ben 2 volte, e lo stesso vale per matrix revolutions :D
xò non cambio idea...
veramente il testo della legge non l'ho letto :P la galera è prevista solo per chi rivende la roba copiata, giusto? su questo mi sembra che non ci sia nulla da discutere
poi è chiaro che se beccano lo sfigato che scarica un film nella vita e gli fanno 1500 euro di multa allora le cose non vanno bene, ma può anche capitare che ti tolgono la patente l'unica volta che ti concedi una pinta di birra, no?
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi gmalva » 15/03/04 23:43

Forse mi hai frainteso :?:
non intendevo giustificare il download di materiale coperto da diritti
ma criminalizzare in questo modo ritengo sia eccessivo (GdF in casa , 1500 € di multa e sequestro dell'hardware).
E se ho 2 pc in casa :?: me li portano via tutti e 2 :?:

Le case produttrici invece di attaccarsi agli utenti p2p pensino a fare dei film decenti è questo il vero motivo per cui la gente non va al cinema
Ciao ne !!
Avatar utente
gmalva
Utente Senior
 
Post: 219
Iscritto il: 10/09/01 01:00

Postdi Triumph Of Steel » 16/03/04 00:54

daccordo sul fatto che se un film ti piace veramente lo compri.. io per esempio mi sono comprato il DVD di Attila, il flagello di Dio, pure avendo il DivX...
e cmq alcuni film li vai a vedere al cinema, xchè vederli in casa ripresi da videocamera, non è sempre il massimo.. e se ti piace te lo vuoi gustare...
dovremmo nascondere la cosa come un.. ehm... Try Before To See :D
e non dite "no, ci sono i trailer", che sono quelli che ti fregano, sembra un bel film, e poi è una ca**ta.. vedi Jeepers Creepers, il primo.. (mannaggia.. 7€ buttati)
Avatar utente
Triumph Of Steel
Moderatore
 
Post: 7852
Iscritto il: 22/08/01 01:00

Postdi Vathek » 16/03/04 01:25

non so... mi viene in mente una teoria che ho sempre avuto in questi casi...

ma per quanto riguarda mptre e divics mi pare (ironico) che questi siano formati compressi no?

E quindi la qualità degli stessi non è equiparabile agli originali...(sopratutto per quanto riguarda i film)

Di conseguenza se ad uno interessa veramnete un film che si veda bene con tutit i vari fronzoli audio/video (dolby etc...) può benissimo andarsi a comprare il dividi... ed io lo faccio tuttora..

Dunque scaricando i supporti sopracitati ruberò anche, lo riconosco, ma di certo rubo qualcosa che NON ha la stessa qualità di un originale (e lo so benissimo) e quindi non merita di essere trattato come tale...

...

E' così sbagliato il mio ragionamento? ??
Vathek
Utente Senior
 
Post: 117
Iscritto il: 23/11/03 02:01
Località: Frascarolo

Prossimo

Torna a Discussioni


Topic correlati a "Legge anti-pirateria":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti