Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Libero Infostrada: problemi ad attivare l'adsl

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

Libero Infostrada: problemi ad attivare l'adsl

Postdi Mikizo » 29/09/03 16:54

ragazzi vi posto la mia situazione con il contratto telefonico di casa, che considero piuttosto allucinante.

Premessa: un paio di anni fa abbiamo richiesto l'unbundling ad Infostrada.
Dopo un lasso di tempo che pareva eterno (circa un anno se ben ricordo) finalmente abbiamo avuto il distacco definitivo da Telecom e ora utilizziamo il contratto TempoZero di Infostrada (in pratica una flat telefonate nazionali + connessione internet).

Necessità: per mutate condizioni a casa, non si riesce più a sostenere che il traffico voce+internet stia su una linea sola. Per liberare il numero di casa abbiamo allora pensato di richiedere ad Infostrada di cambiare il contratto, passando da una flat internet analogica ad una flat adsl.
Volevamo insomma un contratto analogo a quello attuale ma con una linea adsl da aggiungere a quella analogica che già abbiamo, dispostissimi ovviamente a pagare di più.

Primo problema: dopo aver richieste varie volte l'attivazione dell'adsl al 155, passano molti mesi senza alcuna traccia del tecnico. Ogni volta che richiamo, l'operatore di turno mi dice che non risulta alcuna richiesta di attivazione da parte nostra, ma mi dice che la inoltrerà immediatamente.
Il tutto si ripete varie volte, senza risultati.

Secondo problema: ok, mi dico, andiamo a vedere in un punto wind.
Tralascio le esperienze più inutili e vengo a quella chiarificatrice: un ennesimo impiegato mi comunica che non è possibile trasformare il contratto prima della scadenza di un anno e che quindi quello che chiedo non è possibile.
Siccome trovo la cosa abbastanza comprensibile (me l'aspettavo, anche se non mi piace la filiosofia demenziale che c'è dietro), mi rassegno e gli chiedo di attivare l'adsl e di inviare disdetta per l'attuale contratto, accettando così di essere costretto a pagare entrambe le linee internet fino alla scadenza.

Terzo problema: il tipo prova a inoltrare la richiesta ma dopo una ventina di telefonate (fatte di fronte a mio fratello allibito) mi dice che la linea adsl non me la può far attivare, perchè da su (???) gli dicono che a causa della necessità di Infostrada di richiedere l'attivazione della linea adsl a Telecom, loro non hanno intenzione di farlo perchè non gli conviene (scusate se è contorto ma non sono parole mie).

Riasuumendo: la linea adsl posso richiederla solo a Telecom, però ovviamente in quel caso ricominciamo a pagare il canone (che nel frattempo è arrivato alle stelle) più la flat di Infostrada (che costa il suo).

Siccome non mi sembra che in tutto questo Infostrada si comporti nel migliore dei modi (se vuol fare il gestore si prenda le sue responsabilità invece di scaricarle sempre su Telecom) e siccome tutto ciò è ovviamente avvenuto per telefono e non è quindi documentabile, vi chiedo: voi che fareste? :?:

Aggiungo per gradire che spesso e volentieri ho avuto problemi con la linea (leggi: server occupato, un paio di settimane fa addirittura per giorni di fila, impossibilità ogni tanto di spedire posta tramite libero, telefono spesso del tutto muto durante le ore notturne, tutto liquidato come "problemi temporanei" dal customer [non]-care, etc) :aaah

Ciao e grazie ;)
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Sponsor
 

Postdi piercing » 29/09/03 18:39

Mik... io sono convinto che per una linea solo dati (leggi ADSL) non ci sia nessun canone da pagare... il canone è relativo al servizio voce...

è dura fargliela digerire a Telecom... ma credo proprio che sia così...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Mikizo » 30/09/03 00:09

piercing sono perfettamente d'accordo con te...
Ma purtroppo anche sul fatto che Telecom non digerisca facilmente certe cose.

Ovviamente tra le altre cose che ho fatto c'è stata anche una lunga chiacchierata con un'operatrice Telecom - piuttosto in gamba rispetto alla media - che conveniva con me sul fatto che non avesse senso pagare il canone ma mi diceva pure che Telecom l'avrebbe certamente preteso - e da prima ancora di attivare la linea adsl.

Un'altra cosa che avvilisce è questo totale affidamento ad un fiume di chiacchiere telefoniche prive di costrutto: se anche un operatore di Infocavolo o Telecazz o PincoPallinoCom mi dicesse "Ok le attivo subito la linea" etc etc, è chiaro che a me in mano resta solo fumo (come mi è già accaduto)

Purtroppo sono stanco di andare avanti a colpi di raccomandate, diffide etc etc
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi brunok » 30/09/03 09:11

Certo che è veramente allucinante.
Ma siamo in Italia e lo sport favorito (altro che il calcio) è lo scaricabarile di cui siamo campioni del mondo da una vita.
Così non si capisce mai di chi è la responsabilità, un pò di tutti e di nessuno.... scarica tu che scarico io, poi ci scarichiamo a vicenza .. ehm a vicenda e così via....

Basta vedere il putiferio che è venuto fuori con il black-out, su quella stessa falsariga "funziona" tutto qui da noi che siamo (in realtà sono loro) specialisti in materia.... e noi utenti veniamo trattati come fossimi tutti dei gonzi.... e ciò da veramente molto fastidio :diavolo: :evil:

Il problema è cosa fare... o mangi sta minestra o ti butti dalla minestra e la soluzione (elementare e logica con un minimo di buon senso) diventa purtroppo un'utopia.

Infostrada? Telecom? cambia poco tanto siamo sempre noi a subire....
ed intanto loro: ping-pong!

;)
Fun World ;) :) :D
brunok
Utente Senior
 
Post: 666
Iscritto il: 10/12/02 22:05
Località: Fun Valley

Postdi piercing » 30/09/03 10:51

guarda che a mio avviso si può fare...

ci sono diverse "bibliografie" in materia...

se non riesci con un operatore, cercati un loro "businness partner" nella tua zona e parla con lui... che forse è più interessato a vendere di quanto siano loro...

un BSP è in pratica un rivenditore di prodotti Telecom... che fa una sorta di partnership con Telecom... (è generalmente una società di servizi informatici, che si appoggia a Telecom per la fornitura di questo tipo di servizi...)

il mio abbonamento è fatto tramite BSP per esempio... e questo mi ha permesso di essere un pò più flessibile (vedi per esempio abbonamento ADSL di tipo affari su linea residenziale...)

in poche parole... hanno un pò più di interesse a vendere...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Mikizo » 30/09/03 18:36

Bah... con Infostrada credo di non avere speranze... l'ennesima operatrice mi ha finalmente dichiarato candidamente che non solo loro non attivano alcun tipo di linea nuova (neppure analogica) a NESSUNO e per NESSUN motivo, ma che se guardo bene nelle righe in carattere 0.1 del contratto, c'è pure scritto (mah, sono 20 pagine, prima o poi se c'è lo troverò).
Ma comunque non mi arrendo facilmente...
Nel frattempo tento anche l'attacco a Telecom (attivazione di linea ADSL senza canone).
Farovvi sapere ;)

ci sono diverse "bibliografie" in materia...

piercing, un linkino? un indizio?
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi piercing » 30/09/03 21:02

per esempio http://internet.ngi.it/f5/faq.asp

Ho un fornitore unico per i servizi sia di telefonia sia dati che non è Telecom Italia, (esempio : spazio zero di infostrada), dove mi viene installata la f5 ??
In questo caso ti verrà portata a casa o in ufficio una linea aggiuntiva in modo gratuito come accade nel caso di linea ISDN


questo servizio è Telecom che lo fornisce a NGI... benchè non sia specificato...

Ti ricordo che il gestore dell'ultimo Miglio ad oggi è solo Telecom, quindi è a loro che si rivolgono i provider (ovviamente a parte Fastweb).

-----
Poi vediamo... riporto da usenet:

>Nel frattempo il canone sale, con il placet dell'Autorita' Garante per
>l'Operatore monopolista delle Comunicazioni (scusate ma cosi' ho
>ribattezzato questo organo, per me totalmente inutile), del Governo,
>del Ministro delle Comunicazioni.

il garante non ha potere di risolvere concretamente la questione: ha
solo funzione come dire "conoscitiva".
L'aumento del canone era preventivato come contentino da dare a
telecom affinche non ostacolasse piu' di tanto gli altri gestori.
Ed era annunciato da almeno un paio d'anni.
Se hai una dsl e non usi il telefono chiedi di non pagare la linea
voce: e' un tuo diritto.


-----

E per finire ti linko la Delibera n. 217/00/CONS del Garante

che dovrebbe regolare il contratto wholesale che telecom applica ai provider, nel quale è indicato a più riprese (vedi per esempio art. 1 comma 2) che "L'abbonamento al servizio telefonico di base di Telecom Italia non è vincolante ai fini della fornitura del servizio"

-----

Ti ricordo che comunque non sono leggi... ma orientamenti... il che vuol dire che devi lottare per "farti rispettare"...

Sappi che ti seguirò scudo e lancia... ;)
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Mikizo » 30/09/03 21:14

Sappi che ti seguirò scudo e lancia...

Grazie piercing, mi sento già meglio :D

Mentre do un'occhiata a tutto ciò di cui sopra, giusto una domanda a bruciapelo: e se mi rivolgessi a fastweb? (tenendo conto che l'edificio in cui abito è già cablato)
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Purtroppo...

Postdi marlon » 06/10/03 14:29

Caro Mikizo,
il tuo racconto sembra presin peggiore di quello che è successo nella mia ditta...

I primi di marzo, quasi 2 mesi prima della data in cui trasferiremo gli uffici, chiedo ed ottengo i nuovi numeri di telefono e fax.
L'operatore mi dice che si faranno vivi entro pochi giorni per venire ad attaccare fisicamente i fili.

I primi di aprile, chiamo per il 25esimo sollecito e vengo casualmente a sapere che mi hanno comunicato un numero di fax errato.

Chiaramente avevo già diramato le nuove coordinate a Clienti e fornitori ma la tipografia - per fortuna - era in ritardo nella stampa di biglietti di visita (carte intestate, buste, cartellette, brochures...) e riesco fortunosamente a formarla.

Per farla breve: il telefono l'abbiamo avuto i primi di maggio.

Ed Internet?
Beh, a metà marzo mi chiama una signora che mi avverte di una promo per - guarda caso! - l'ADSL che fa per noi.

Nel giro di 2 ore rimando la pratica compilata per richiedere Linea e 8 IP aggiuntivi e comincia il calvario.

Per farla breve: l'hanno allacciata e resa operativa a metà luglio.
Solo a fine settembre abbiamo avuto gli 8 IP aggiuntivi.

Non so cosa ho speso di telefono, Internet su ISDN e raccomandate (per non parlare del Maalox per il fegato).


Appaltano i servizi di Customer Care a gente che non ne capisce niente ed in certi casi è pure maligna e disonesta (al mio commercialista hanno imposto una linea analogica per mettere la ADSL, ed aveva già ben 4 borchie ISDN...).


Poi viaggiano a compartimenti stagni.
Magari il tipo della ADSL è arrivato il giorno dopo che l'ho richiesta: ha verificato che era "domiciliata" su di un numero non ancora collegato ed ha messo un codice d'errore sulla pratica.

Così non figurava nell'elenco delle pratiche in sospeso ed al contempo il DataBase di quelle con errore non era accessibile al normale operatore!


Come avrai già capito la regola è una sola: rompigli le palle con una mazza ferrata e non ti stancare di telefonare e mandare raccomandate.

E' gente che non sa e non vuole lavorare.
Oltretutto, a parte FastWeb, dipendono tutti da Telecom, sicché ad essa si uniformano per il pessimo servizio reso.

Spero di non esser stato troppo noioso, ma è per farti capire che siamo in molti ad essere ostaggio di queste Telco "delca" (questa non te la traduco :) )

Ciao

M.
marlon
Utente Senior
 
Post: 190
Iscritto il: 27/05/03 10:08
Località: PO

Postdi piercing » 07/10/03 11:30

d'accordissimo con te marlon...

(io per ora ho rinunciato agli 8 IP ;) )
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi Mikizo » 07/10/03 12:18

D'accordo anch'io, ma ovviamente la consapevolezza di tutto ciò non mi risolve il problema... :(

Siccome non ho ancora avuto il tempo di muovermi in alcun modo, ne approfitto per roproporvi l'ultimo quesito: che voi sappiate può essere meglio rivolgersi a Fastweb, visto che il palazzo è già cablato?
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Perché no?

Postdi marlon » 07/10/03 15:31

Ciao.

Perché non provare a sentirli?

Ne so pochissimo, ma mi pare che con FastWeb tu possa ottenere una larghezza di banda nettamente più ampia di quella che propone la concorrenza (ho letto di 10Mbps in F.O.).

Se come dici il palazzo è già cablato, c'è il caso che siano anche (relativamente) veloci.

Ricorda comunque che non si prendono mai impegni per iscritto sulle attivazioni! Ho sentito sempre frasi del tipo: "dichiariamo 20 ma in media in 10 ce la facciamo".

Conclusione: o mentono, o siamo particolarmente fuori media noi. :cry:

Ciao

Marlon
marlon
Utente Senior
 
Post: 190
Iscritto il: 27/05/03 10:08
Località: PO

Postdi Mikizo » 17/11/03 12:42

Ho letto in newslette la lettera che Lutero ha inviato al wm, nella quale viene descritto esattamente lo stesso problema che ho io con Infostrada e l'ADSL, che per i clienti esclusivi Wind/Infostrada evidentemente non è un servizio disponibile (e chissà se mai lo sarà).

Per chi stava seguendo le mie vicissitudini, vi segnalo che il discorso Fastweb
- è archiviato fino a nuova riunione di condominio (si, il mio condominio si rifiuta di far entrare i tecnini fastweb negli scantinati per montare quello che devono, sopravvoliamo che è meglio)
- è comunque caro per me che fino ad agosto prossimo pare dovrò pagare ancora Infozozz

Riguardo al secondo punto, avevo pensato di smettere semplicemente di pagare le bollette (previa raccomandata in cui spiegavo il perchè) ma se i miei amati condomini mi impediscono fisicamente di attivare Fastweb mi sa che dovrei ricominciare ad usare busta e francobollo.
Al disservizio Wind si aggiunge la sfiga!
Niente applausi, grazie.

Solidarietà a Lutero, ovviamente ;)
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside


Torna a Discussioni


Topic correlati a "Libero Infostrada: problemi ad attivare l'adsl":

alcuni problemi...
Autore: gibo
Forum: Assistenza Hardware
Risposte: 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron