Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Batteria Laptop

Discussioni e opinioni costruttive sul mondo dell'informatica.
Per la soluzione di problemi specifici fare riferimento alle sezioni di assistenza!

Moderatori: aurelio37, axelrox

Batteria Laptop

Postdi frado » 03/09/03 08:19

Ciao a tutti !!

Ho una domanda stupida da fare... :oops:

Ho da poco comprato un portatile e, almeno per il momento, non lo sto utilizzando come tale...

La mia domanda è questa:

Se lo uso come desktop e quindi lo alimento costantemente, rischio di danneggiare le batterie ?

Nel caso in cui questo non accadesse, sarebbe "necessario" modificare le impostazioni per il risparmio energetico
passando da portatile/laptop a casa/ufficio ?

Beh...lo avevo detto che la domanda era un po' stupida, ma so che qui posso chiedere di tutto... ;)

Ciao e grazie.
frado
Utente Senior
 
Post: 124
Iscritto il: 14/10/01 01:00
Località: Trinacria

Sponsor
 

Postdi Frengo78 » 03/09/03 09:09

No nessun problema con le batterie
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi rita » 03/09/03 14:32

L'uso del portatile costantemente attaccato alla rete elettrica sottopone la batteria a continui cicli di ricarica. Come certamente saprai, ogni batteria ricaricabile (di qualunque tipo, sia essa al NiMH o agli LiIon) non può essere ricaricata all'infinito ma esiste una soglia nominale di ricariche oltre la quale la pila comincia a perdere la propria capacità. Tenere il portatile sempre connesso alla presa elettrica accelera di parecchio questo processo in quanto, anche per periodi di breve utilizzo, la batteria si scarica (anche se di poco) e viene immediatamente ricaricata quando non ce ne sarebbe affatto bisogno, effettuando un ciclo di ricarica. In pratica, il circuito di alimentazione ti ricarica la batteria senza che tu te ne accorga e, cosa peggiore, senza che quest'ultima sia scarica!
La condizione ideale sarebbe usare il portatile alimentato esclusivamente con la batteria (la condizione cioè per la quale è stato costruito) fino a quando questa è completamente scarica e attaccarlo alla rete per farlo ricaricare.
Personalmente non ho mai usato PC da tavolo ma sempre ed esclusivamente portatili ed ho avuto parecchie esperienze a tal proposito.
Sembrerà la cosa più banale del mondo ma le batterie che mi sono durate di più sono state quelle... usate di meno! 8)
Eh sì, perchè quando ho intenzione di usare il portatile sempre a casa o sempre in ufficio rimuovo la pila e alimento il PC solo da rete. Questo evita che la batteria si logori anche quando non c'è alcun bisogno di essa.
Se leggessi il manuale allegato al computer dovresti trovare una dicitura simile alla seguente: "rimuovere la batteria quando questa non è in uso o qualora il PC non venga usato per lunghi periodi di tempo".
Il mio consiglio è quindi quello di, se hai intenzione di usare il PC prevalentemente "indoor", togliere la batteria e conservartela per quando ne avrai veramente bisogno.

Saluti, Rita
---
"Possiamo vedere solo con il cuore. L'essenziale e' invisibile agli occhi".
rita
Utente Senior
 
Post: 139
Iscritto il: 23/08/01 01:00
Località: Catania

Postdi frado » 03/09/03 15:24

Chiara, precisa ed esaustiva !!!

Grazie 1000 !!

Ciao,

;)
frado
Utente Senior
 
Post: 124
Iscritto il: 14/10/01 01:00
Località: Trinacria

Postdi Frengo78 » 03/09/03 15:47

e se dovesse mancare la corrente? ottimo consiglio ma hai un gruppo di continuita a casa?
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi pjfry » 03/09/03 15:53

Frengo78 ha scritto:e se dovesse mancare la corrente? ottimo consiglio ma hai un gruppo di continuita a casa?

è vero, è troppo bello quando il quartiere è al buoi e io con il mio portatile illumino la casa :D
vale la vita di una batteria :lol:
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi Frengo78 » 03/09/03 16:00

Ho avuto a lungo un portatile ho sempre tenuto dentro la batteria e non ho sentito mai la necessita di cambiarla perche aveva perso di efficacia.
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino

Postdi baobab » 03/09/03 16:16

Rimuovere la batteria quando si usa il notebook collegato all corrente è una buona precazione per aumentarne la vita, anche se tutto dipende dall'utilizzo che si fa del computer. Se l'uso è massiccio, è infatti possibile che la batteria si logori e perda di efficacia (ad esempio la durata passa da 3 ore a 2 ore e mezza). Cmq questo accadde solo dopo parecchio tempo. Consiglio inoltre di fare ogni tanto il refreshing della batteria da BIOS.
ciao
"La musica è il vino che riempie il calice del silenzio"
baobab
Utente Senior
 
Post: 103
Iscritto il: 07/04/02 22:54
Località: rimini

Postdi ivo » 03/09/03 16:19

una volta il negozio dove avevo comprato il portatile mi ha "beccato" i ufficio con la batteria attaccata e anche la presa della corrente.
Mi hanno fatto il Kulo !!!!!!!!!!!!
Mi hanno spiegato che soprattutto in edifici vecchi (centro storico) dove non c'è la presa a terra, l'impianto elettrico può avere degli sbalzi di tensione e la batteria ne può risentire.
In pratica mi hanno consigliato di:
1- scaricare sempre la batteria prima di ricaricarla
2- quando non serve di staccarla e per evitare sovraccarichi
Immagine
Avatar utente
ivo
Utente Senior
 
Post: 1134
Iscritto il: 20/08/01 01:00
Località: Treviso

Postdi pjfry » 03/09/03 16:23

ivo mi sà che ti hanno detto una vaccata... io credo che se l'impianto fà schifo la batteria è utile anche per filtrare eventuali sbalzi di corrente!! insomma, meglio bruciare la batteria o la scheda madre? :lol:
cmq in linea di massima sono d'accordo sul fatto di staccarla quando si attacca il pc alla corrente, ma sono troppo pigro per farlo :D
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi rita » 03/09/03 16:23

Frengo78 ha scritto:e se dovesse mancare la corrente? ottimo consiglio ma hai un gruppo di continuita a casa?

D'accordo, ma è un altro paio di maniche! La domanda di frado era diversa. Se si usa la batteria di un portatile mentre quest'ultimo è connesso alla rete elettrica questa si logora peggio di come farebbe se fosse usata da sola! Vedi mio post precedente.
In ogni caso, se dovesse mancare la luce farebbe molto comodo avere la batteria piuttosto che perdere i dati non salvati, ma personalmente trovo che non valga la pena rovinare una batteria (non so se avete dato un'occhiata ai prezzi... non mi sembra che le regalino! :) ) per un'eventualità così rara e spesso preavvisata.

Frengo78 ha scritto:Ho avuto a lungo un portatile ho sempre tenuto dentro la batteria e non ho sentito mai la necessita di cambiarla perche aveva perso di efficacia.

Non te ne accorgi se lo tieni sempre connesso alla presa, ti assicuro che dopo un anno, quando ti trovi a fare affidamento unicamente alla batteria, anche per i processi più lunghi e dispendiosi di energia, potresti avere cattive sorprese.
---
"Possiamo vedere solo con il cuore. L'essenziale e' invisibile agli occhi".
rita
Utente Senior
 
Post: 139
Iscritto il: 23/08/01 01:00
Località: Catania

Postdi piercing » 03/09/03 22:15

rita... non sono affatto d'accordo...

Non vedo il motivo di fare come dici...

Il ciclo di ricarica viene ormai controllato perfettamente dai circuiti sensori... non sono più quei caricabatterie ebeti di tanto tempo fa... e idem per le batterie...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Postdi ivo » 04/09/03 13:49

Forse sparo un kazzata ma ... lasciatemela dire ugualmente!
Esistono batterie per laptop al litio, come quelle dei cellulari?

se esistessero il problema non sussiste: sono batterie che non accusano dell'effetto memoria.
Immagine
Avatar utente
ivo
Utente Senior
 
Post: 1134
Iscritto il: 20/08/01 01:00
Località: Treviso

Postdi frado » 04/09/03 17:04

pjfry ha scritto:la batteria è utile anche per filtrare eventuali sbalzi di corrente!!


Attento pj questa è una vaccata !! ;)

L'unica cosa che può filtrare è l'alimentatore della batteria...non la batteria in se !! Quindi concordo sull'uso di un UPS...( per chi non lo sa il famoso gruppo di continuità... ;) )

Rita ha colto perfettamente il problema...non voglio spendere, se non tra mooooolto tempo, degli "euri" per comprare una batteria nuova !!

Sarà pure vero che se uso la batteria non ho problemi di disservizio sulla rete di alimentazione, ma ragazzi a voi non è mai capitato di urlare perchè lavoravate con dektop e di colpo la corrente se ne va senza darvi un attimo di tempo.... :evil: Altro che salvataggio automatico !!!

Quindi, secondo me, al momento la soluzione che mi si addice di più è quella di usare il portatile senza batteria... ;)

Per ivo...le batterie sono al litio... ;) ma non è vero, che no hanno problemi di memoria...ne ho letto su zdnet...appena trovo il link lo posto....

Ciao.
frado
Utente Senior
 
Post: 124
Iscritto il: 14/10/01 01:00
Località: Trinacria

Postdi pjfry » 04/09/03 17:11

frado ha scritto:
pjfry ha scritto:la batteria è utile anche per filtrare eventuali sbalzi di corrente!!


Attento pj questa è una vaccata !! ;)

ah si? :oops:
quindi se arriva una scarica mi brucia batteria E scheda madre? :aaah
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi frado » 05/09/03 15:56

Diciamo che se hai uno sbalzo di tensione l'unico modo che hai per proteggerti è quello di farlo mediante un UPS...

come già detto... ;)

Se poi mi fai capire cosa indendi per scariche magari riesco ad essere più chiaro... ;)

Ciao.
frado
Utente Senior
 
Post: 124
Iscritto il: 14/10/01 01:00
Località: Trinacria

Postdi pjfry » 05/09/03 16:07

ehm, boh... mi ero tenuto sul vago apposta :D
avevo letto delle cose sugli ups, e mi pareva che ce ne fossero anche che in pratica alimentavano sempre tramite la batteria, in modo che le impurità del segnale (ce n'erano diverse, ma non me le ricordo) non arrivassero all'alimentatore del pc...
pensavo che per i portatili, dato che c'è la batteria, potesse essere lo stesso, ma se dici di no mi fido ;)
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi frado » 06/09/03 07:52

Allora azzardo un tentativo di risposta...

Il fatto che gli UPS contengano al loro interno una batteria (direi meglio un accumulatore) non determina un'azione filtrante, ma garantisce, in caso di interruzione di energia elettrica (mancanza di tensione lato rete), la continuità dell'alimentazione del carico del dispositivo stesso...

Quindi la batteria del portatile non può fungere da filtro... ;)

In realtà, l'alimentatore, può essere visto come un filtro nel senso che al suo interno contiene un sistema che livella la tensione di rete raddrizzata...ma tutto qua !! Un buco di tensione...beh...lo posso soltanto subire.. !! ;) :cry:

Mi auguro che la mia intuizione sia stata corretta... :)

Se non sono OT e hai altri dubbi che posso chiarirti continuo qui..altrimenti fammi sapere...

Bye

8)
frado
Utente Senior
 
Post: 124
Iscritto il: 14/10/01 01:00
Località: Trinacria

Postdi Nicola » 06/09/03 12:30

cmq concordo in parte con rita: quando si è collegati alla rete elettrica è meglio levare la batteria.. e usarla solo quando serve ;)
E se il portatile non parte senza batteria (mi pare di aver letto qualche tempo fa sui newsgroups di questa cosa) si puo` fare un sostituto di gomma per i contatti ;)

Quindi non ci sono problemi di sorta ;)
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi piercing » 06/09/03 12:46

boh.... :eeh:

ma per quale motivo la dovreste levare???? non capisco minimamente... ne su alcun manuale è mai riportata questa cosa...

quando la batteria è carica... semplicemente il circuito di carica se ne accorge e smette di caricarla (se ne accorge addirittura il sistema operativo con un apposito driver!!!). Se non viene caricata, e non viene consumata... a che serve levarla?

Anzi... funge pure da UPS alla bisogna... se va via la corrente! (e in questi periodi di blackout non è cosa infrequente).

L'importante è, e lo ripeto, che si installino i software di gestione della batteria... visto che ormai tutta la parte di carica è gestita sia via hardware che via software...

Non sopporto le leggende metropolitane... quando date una teoria cercate di supportarla con qualche dato oggettivo... o almeno un link...

Uso portatili e cellulari da tempo... sempre tenuti sotto rete quando posso... e non ho mai cambiato una batteria di alcun apparecchio. Un decadimento delle prestazioni dopo un annetto al 70% è normale nelle batterie... ma niente in più di quello.

Le circuiterie moderne ottimizzano già la carica, molto più di quello che potremmo pensare di fare noi...
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Prossimo

Torna a Discussioni


Topic correlati a "Batteria Laptop":

Tool Carica batteria
Autore: tattare
Forum: Software Windows
Risposte: 9

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti