Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Addio Linux

Per tutti i tuoi problemi Linux entra qui e risolvili!

Moderatori: gunter, zendune

Addio Linux

Postdi mick68 » 21/06/03 02:06

Insomma basta, non ce la faccio più: prima provo ad installare Mandrake 9.1 e mi crea un sacco di problemi (open office funziona malissimo, KDE non parte, soliti problemi modem ecc..), allora provo con Red Hat 9 e cosa ti conbina? mi resetta tutto l'hd, nel senso che delle mie 4 partizioni non rimane nulla, rimangono solo 8 Gb di spazio non allocato, perso windows, persi tutti i dati; ma è mai possibile che in fase di partizionamento non ci siano delle misure di sicurezza come in part. magic, cioè un ultimo passo in cui ti avverte che da quel momento le modifiche saranno definitive? non mi sembra di aver trovato niente del genere nel prog di installazione di red hat, infatti non essendo sicuro di quello che facevo non ho continuato ma......ooops tutto sparito lo stesso; non mi sembra di aver cliccato su un tasto dove c'era scritto chiaro e tondo "applica modifiche", infatti pensavo di non aver modificato nulla (leggendo i vari post ho scoperto di non esser stato l'unico ad incappare in un incidente di questo tipo).
Penso sia giusto che Linux sia relegato solo al 10 % dei pc, se per usarlo bisogna essere amministratori di sistema o laureati in informatica rimanga pure dove dov'è!!!!
Chisseneimporta, lo butto!!! Preferisco un buon libro!!!
Dio benedica Drive Image, sennò, disperato, sarei partito per l'india a ritrovare me stesso!!!!! (e tutti i miei dati!!!)
Ciao
PS chiedo venia per lo sfogo.
mick68
Utente Junior
 
Post: 62
Iscritto il: 11/06/03 20:57

Sponsor
 

Postdi VAsh » 21/06/03 10:43

...puoi avere tutte le ragioni del mndo...ma come la vedo io:
si tutti quelli che usano linux dicono...bla bla bla open source...libertà di fare quello che si vuole bla bla bla....ed è una cosa in cui credo fermamente pure io....ma la cosa più importante per me è rappresentato dalla sfida di fare qualcosa che non sei capace...la voglia di superarsi....è quella la base che mi spinge quando posso ad imparer linux...e credo che sia questa la molla per tutti quellio che si avvicinano...quindi se non hai pazienza ne voglia ne voglia di ricominciare ogni volta che si fotte tutto grazie alle tue grandiose idee che finiscono per cancellare tutto o impastare tutto....mi dispiace ma non sei destinato a usare linux!!!!

sono solo mie considerazioni.

ps.ma chi usa WINDOWX XP come diavola fa...fa cagare...è il peggiore sistema opertivo....lo odio con tutte quelle sue icone quei suoi menù....poi i gusti sonmo gusti!

!!!!LINUX RULEZ!!!!
"...se in un primo momento l'idea non è assurda, allora non c'è nessuna speranza che si realizzi...."
VAsh
Utente Senior
 
Post: 138
Iscritto il: 23/08/01 01:00
Località: cabiate

Postdi Nicola » 21/06/03 10:46

Concordo con l`ultima frase di VAsh: `i gusti sono gusti`...

Ora che hai capito i funzionamenti di Linux e ormai hai perso i dati ti conviene ritentare magari anche con una distro migliore come debian... questo migliorera` sicuramente la velocita` ma dovrai `lottare` per l'hardware... ci vorra` del tempo ma ne vale la pena ;)

Poi noi siamo qua per aiutarti ;)

Ciao
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi zello » 21/06/03 14:31

allora provo con Red Hat 9 e cosa ti conbina? mi resetta tutto l'hd, nel senso che delle mie 4 partizioni non rimane nulla, rimangono solo 8 Gb di spazio non allocato, perso windows, persi tutti i dati; ma è mai possibile che in fase di partizionamento non ci siano delle misure di sicurezza come in part. magic, cioè un ultimo passo in cui ti avverte che da quel momento le modifiche saranno definitive?

Scusa la nota polemica, ma se appare una finestra che ti dice "stai per perdere tutti i dati" e tu dici prosegui, beh, non è colpa di RH se poi spariscono delle partizioni... E te lo chiede, fidati.
Penso sia giusto che Linux sia relegato solo al 10 % dei pc, se per usarlo bisogna essere amministratori di sistema o laureati in informatica rimanga pure dove dov'è!!!!

Guarda, io ho bisogno di un computer che lavori, che possibilmente non crashi quando meno te lo aspetti, che non sia zeppo di buchi di sicurezza perché i market00ns della software house hanno deciso che era più carino infarcirlo di colori e foglietti che svolazzano che pensare a proteggere l'utente (anche da se stesso, oltre che dagli altri). Ma se tu hai altre esigenze (deve essere il più semplice possibile, per dirne una), sei ovviamente liberissimo di installare ciò che vuoi.
Anche ME, se proprio sei masochista.
Il faut être toujours ivre. Tout est là : c'est l'unique question. Pour ne pas sentir l'horrible fardeau du Temps qui brise vos épaules et vous penche vers la terre,il faut vous enivrer sans trêve...
Avatar utente
zello
Moderatore
 
Post: 2351
Iscritto il: 06/05/02 13:44

Postdi Jonesy » 21/06/03 16:23

Anche a me è capitato, feci uno spazio non partizionato apposta per installare la redhat poi per sbaglio ho cliccato su un tasto che non dovevo (una volta) e me l'ha installato in tutte le altre partizioni. Comunque poi l'ho disinstallata quasi subito, non leggeva manco gli mp3 (disattivati apposta per problemi di copyright, invece consigliano il vorbis ogg, che se lo mettano in quel posto).

Ora ho installato la mandrake 8.2 (di nuovo) e questa volta va "benissimo", mi ha riconosciuto tutto, esattamente il nome delle periferiche, ho stampato addirittura la pagina di prova della stampante (ma poi nel s.o. vero e proprio non funzia).

Comunque volevo dire che linux sarà stabile come server, ma per usarlo per un pc multimediale è come spararsi ad un piede. Naturalmente è molto meglio di windows millenium ma la stabilità e velocità di xp (senza luna) se la sogna.

Poi quando devi lavorare ti distrae troppo da ciò che devi fare realmente.

E' bello saperla usare e da molte soddisfazioni, è divertente da imparare, ma l'ho installata di nuovo 3 giorni fa e non sto combinando nient'altro!!!

Mi dispiace ma anch'io faccio un format e un fixmbr, arrivederci linux!
Jonesy
Utente Senior
 
Post: 160
Iscritto il: 17/09/02 01:17

Postdi Luva » 21/06/03 19:25

...nn devi preoccuparti di perdere i dati...con linux, all'inizio è una cosa normale...almeno per me...
anche a me è successo di fare lo stesso tuo ragionamento dopo 5 volte che rinstallavo inutilmente mandrake 7.2....

Poi dopo un pausa di riflessione ho iniziato a prenderci la mano e capirci dentro qualcosa....

Secondo me dovresti provare e riprovare e cercare la distro che più si adatta a te....

cmq ti capisco
ciao ciao
Linux Slackware 10.x - Kernel 2.6.10-gX
- - - [ http://b4yzone.altervista.org ] - - -
Luva
Utente Senior
 
Post: 397
Iscritto il: 15/07/02 19:53
Località: Pavia

Postdi mick68 » 22/06/03 00:02

Ringrazio tutti quelli che hanno risposto, sia per le critiche che per i consigli; per ora sono un po' arrabbiato, ho bisogno di prendermi un po' di ferie psicologiche da Linux, almeno un mesetto, poi non escludo di fare qualche altro tentativo.
Buona domenica a tutti.
Ciao Ciao.
mick68
Utente Junior
 
Post: 62
Iscritto il: 11/06/03 20:57

Postdi Nicola » 22/06/03 11:31

Ti consiglio di riprovare.. e se hai problemi siam qui ;)

Buona domenica anche a te.
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi Andrea87 » 26/06/03 18:01

Bhè se ti può consolare... io ho provato linux per la prima volta 2 anni fa. Poi lo levavo, lo rimettevo, mi incazzavo, lo levavo di nuovo... fino a che un mese fa mi sono stabilito a Debian e Windows nn lo avvio + :D
Andrea87
Utente Senior
 
Post: 857
Iscritto il: 03/09/01 01:00
Località: Venezia


Torna a Software Linux


Topic correlati a "Addio Linux":

audio audacity su linux
Autore: beppino
Forum: Software Linux
Risposte: 2
che linux installo?
Autore: quizface
Forum: Software Linux
Risposte: 22

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti