Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Installazione di Kubuntu, dopo format e reinstallazione Xp?

Per tutti i tuoi problemi Linux entra qui e risolvili!

Moderatori: gunter, zendune

Installazione di Kubuntu, dopo format e reinstallazione Xp?

Postdi usag » 26/12/07 16:59

Salve ragazzi,
sto scaricando in questo momento Kubuntu , la vers. 7.0; ah, premetto che son totalmente nuovo in ambiente Linux, quindi non so niente di niente di questo ambiente; a tal proposito, volevo chiedere: io ho appena formattato e re-installato, ex-novo, Xp, reimpostando totalmente le partizioni (ne ho create 3: una primaria per Xp, di 20 gb, una logica per Linux, di 10 gb, e un'altra per i dati di entrambi, di 120 gb, tutte in Ntfs); volevo formulare qualche domanda, forse un po' stupide per voi, ma non per me, che non ne so niente di Linux:

1. Nel caso di installazione sul pc, di Linux, è possibile un dual-boot (automatico, visto che xp ormai è già installato), senza che ci siano incasinamenti in fase di avvio, o devo rifare tutto da zero?

2. Linux gira anche su partizioni Ntfs, oppure ne ha una sua specifica?

3. Posso salvare (in futuro, ovviamente, dopo che tutti sti problemi iniziali saranno risolti...almeno spero...), dati e files sia di win che di linux, nella solita partizione dati dedicata?

4. Ho fatto bene a creare questo numero e tipo di partizioni, oppure per Linux ce ne vogliono alcune particolari?

Scusate per il disturbo, so che sono domande per voi quasi insignificanti, ma per me che sono neofita, sono essenziali.
Grazie a chiunque voglia rispondermi.
usag
Utente Senior
 
Post: 246
Iscritto il: 15/08/07 16:20

Sponsor
 

Re: Installazione di Kubuntu, dopo format e reinstallazione Xp?

Postdi Maurizio74 » 27/12/07 01:48

Premetto che sono un nubbio anch'io di linux, ma al momento ho in dual boot xp+ubuntu (che preferisco a kubuntu per ragioni di stabilità sul mio sistema).

Rispondendo in ordine:
1) Sì, dopo l'installazione di kubuntu avrai la possibilità di scegliere quale OS far avviare.
2) Non ne sono sicuro, ma linux dovrebbe girare su partizioni di tipo ext (ext3).
3) Non ci dovrebbero essere problemi, anche se io ho optato per una fat32 come "scambio" tra linux e xp.
4) Per linux, come detto al punto 2, dovrai ricreare le partizioni al momento dell'installazione, per creare anche una partizione di swap (ps: 20gb per xp personalmente li ritengo "pochini", viste anche le dimensioni degli attuali programmi/giochi)

In attesa di una risposta da parte di un mod di sezione (certamente più preparati), spero di esserti stato utile :)
Avatar utente
Maurizio74
Utente Senior
 
Post: 885
Iscritto il: 19/01/03 16:35
Località: Roma

Re: Installazione di Kubuntu, dopo format e reinstallazione Xp?

Postdi zendune » 27/12/07 21:34

usag ha scritto:Salve ragazzi,
sto scaricando in questo momento Kubuntu , la vers. 7.0; ah, premetto che son totalmente nuovo in ambiente Linux, quindi non so niente di niente di questo ambiente; a tal proposito, volevo chiedere: io ho appena formattato e re-installato, ex-novo, Xp, reimpostando totalmente le partizioni (ne ho create 3: una primaria per Xp, di 20 gb, una logica per Linux, di 10 gb, e un'altra per i dati di entrambi, di 120 gb, tutte in Ntfs)

Diciamo che non sono la manna.
Non so sotto Kubuntu, ma sotto Mandriva, se tenti di installare Linux su una partizione con FS di tipo NTFS ti dice di utilizzare un FS serio :D
Bastava creassi una partizione per XP (NTFS), una partizione per i dati (FAT32, per evitare incompatibilità varie) ed una partizione senza un FS dichiarato.

usag ha scritto:1. Nel caso di installazione sul pc, di Linux, è possibile un dual-boot (automatico, visto che xp ormai è già installato), senza che ci siano incasinamenti in fase di avvio, o devo rifare tutto da zero?

Tutte le distribuzioni prevedono un bootloader (LILO o grub) per la gestione dell'avvio di più SO.

usag ha scritto:2. Linux gira anche su partizioni Ntfs, oppure ne ha una sua specifica?

No, non dovrebbe girare. Mandriva non ti permette di farlo. Lo standard è il FS ext3.

usag ha scritto:3. Posso salvare (in futuro, ovviamente, dopo che tutti sti problemi iniziali saranno risolti...almeno spero...), dati e files sia di win che di linux, nella solita partizione dati dedicata?

Sì.
E' meglio però che salvi in quella partizione solo i dati che vuoi condividere tra i due SO; per intenderci non dati riferiti alla cartella di /home.

usag ha scritto:4. Ho fatto bene a creare questo numero e tipo di partizioni, oppure per Linux ce ne vogliono alcune particolari?

Alla partizione riservata per Linux è consigliato che non assegnare un FS. Lo deciderai tu in fase di installazione anche perchè una partizione non basta. Lo spazio disponibile viene normalmente diviso in 6 partizioni: / , /usr , /var , /home , /tmp , swap. Non sono obbligatorie (Kubuntu se non erro ne usa di meno) ma permettono una gestione logica delle informazioni soprattutto in caso di problemi (se devi reinstallare, azzeri i dati di tutte le partizioni al di fuori di /home, in questo modo avrai il tuo ambiente salvo).

usag ha scritto:Scusate per il disturbo, so che sono domande per voi quasi insignificanti, ma per me che sono neofita, sono essenziali.
Grazie a chiunque voglia rispondermi.

Nessuna domanda è insignificante, siamo qui tutti per dare una mano ;)
Non exercitus neque thesauri praesidia regni sunt, verum amici, quos neque armis cogere neque auro parare queas: officio et fide pariuntur
Avatar utente
zendune
Moderatore
 
Post: 1633
Iscritto il: 15/03/03 18:34
Località: Brescia

Re: Installazione di Kubuntu, dopo format e reinstallazione Xp?

Postdi gunter » 28/12/07 00:22

Aggiungo alle ottime dritte già date che, come detto da zendune, è consigliabile fare almeno due partizioni per Linux ossia una per la cartella principale detta radice e identificata dal simbolo "/", di dimensione circa 5GB per essere tranquillo, e poi un'altra per la /home. Quest'ultima in pratica sarà la cartella del tuo utente con cui effettui il login e funziona come una sorta di partizione dati, perciò andrebbe fatta piuttosto grande.
Nel tuo caso, dovendo condividere necessariamente dati, documenti e altro tra i due sistemi, la /home può anche avere dimensioni ridotte (mantieniti comunque sui 2GB per sicurezza).
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Re: Installazione di Kubuntu, dopo format e reinstallazione Xp?

Postdi usag » 28/12/07 21:14

Ah perfetto, risposte molto esaurienti, mi hanno tolto molti dubbi...anche se non tutti... ;) , cmq per ora aspetto ad installare, uso kubuntu da cd masterizzato...non si sa mai facessi qlke danno; a tal proposito, ho cominciato ad usare (anzi a tentare di usare) Kubuntu, collegandomi ad internet; ecco, qui son cominciati i problemi...dopo aver impostato i parametri di connessione (ho un router netgear dg834g), cioè ind ip, gateway, etc..., tento di collegarmi, adoperando il web browser predefinito, che è Konqueror, o qlcosa del genere, ma la connessione, ovviamente, fallisce (troppo bello, sennò); allora, pensando che stessi sbagliando la digitazione degli url..., trattandosi di un sistema operativo diverso e di un web browser diverso...tento di adoperare firefox, che è quello che uso io generalmente, ma anche qui, puntualmente, fallisce la connessione. Vi posso assicurare che i parametri di connessione sono corretti...visto che vi sto scrivendo in questo momento...ma a questo punto, non capisco se sia io che sbaglio qualcosa, o se il modo di digitare gli url, col classico www non sia corretto, con questo sistema operativo; non so cosa pensare, aiutatemi voi :cry: .
Grazie di cuore anche per le risposte precedenti.
usag
Utente Senior
 
Post: 246
Iscritto il: 15/08/07 16:20

Re: Installazione di Kubuntu, dopo format e reinstallazione Xp?

Postdi gunter » 29/12/07 10:07

Ma la connessione al router avviene via cavo o wireless? Innanzitutto dovresti vedere se riesci a pingare il router e un sito. Dunque apri Konsole (emulatore del terminale) e utilizza i seguenti comandi:

Codice: Seleziona tutto
sudo ifconfig -a

per vedere tutte le schede di rete presenti e rilevate...
Una volta configurata come hai già fatto (suppongo tu abbia usato qualche tool grafico), scrivi:
Codice: Seleziona tutto
sudo ping indirizzoiprouter
sudo ping www.google.it


copia e incolla parte dell'output in un post.

Poi altra cosa, da come hai descritto la situazione sembra tu utilizzi ip statici all'interno della tua rete, quindi devi inserire manualmente gli indirizzi DNS. Di solito basta e avanza l'indirizzo del router, il file da modificare è /etc/resolv.conf per modificarlo ti serve un editor di testo a tua scelta (kedit, kwrite, vim, nano....) e ancora una volta i privilegi di root. In konsole digita:
Codice: Seleziona tutto
sudo kwrite /etc/resolv.conf


e scrivi nel file:
Codice: Seleziona tutto
nameserver indirizzoiprouter


salva, esci e riprova con un browser.
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Re: Installazione di Kubuntu, dopo format e reinstallazione Xp?

Postdi usag » 29/12/07 14:16

La connessione al router avviene via cavo; l'ip è statico, e comunque ho già configurato anche il server dns, compreso quello alternativo, etc...; per quanto riguarda il router, è tutto ok, come già detto. Era solo la connessione che non andava a buon fine, cmq ora proverò a seguire queste dritte, e poi vi farò sapere. Grazie a tutti.
usag
Utente Senior
 
Post: 246
Iscritto il: 15/08/07 16:20

Re: Installazione di Kubuntu, dopo format e reinstallazione Xp?

Postdi marce1961 » 21/01/08 18:57

Era capitato anche a me, con Kubuntu 7.04, che non riconoscesse la rete se lanciato in LIVE. All'installazione, invece, ha trovato subito il modem-router, ho impostato la configurazione DHCP e ha funzionato tutto regolarmente, tanto è vero che ha scaricato direttamente i pacchetti per le lingue e gli aggiornamenti durante l'installazione.
Io ho usato una partizione NTFS per windows, una FAT32 per dati da condividere, una EXT3 per Linux (mount point "/") e una di swap di 1GB, però sono d'accordo sull'opportunità di dare due partizioni EXT3: una con mount point "/" e l'altra "/home", perché si riesce a salvare facilmente i dati in caso di problemi. La partizione FAT32 però può essere anche NTFS perché oggi linux scrive senza problemi su questo file system, mentre non funziona assolutamente se ce lo installi.
ciao a tutti e W Linux
------------------------------------------------
http://www.produzionianimali.it
Avatar utente
marce1961
Utente Junior
 
Post: 39
Iscritto il: 18/02/02 01:00
Località: Cagliari


Torna a Software Linux


Topic correlati a "Installazione di Kubuntu, dopo format e reinstallazione Xp?":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti