Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Quale Linux scegliere?

Per tutti i tuoi problemi Linux entra qui e risolvili!

Moderatori: gunter, zendune

Quale Linux scegliere?

Postdi piocapezzone » 23/09/05 21:49

Ciao a tutti. Io mi sto documentando un pò su quale versione di Linux scegliere, mi hanno detto che ci sono versioni "relativamente più semplici" come Mandriva, Knoppix, Fedora Core 4, Ark Linux, Red Hat Linux; mi potete consigliare una versione "per principianti" che tuttavia sia compatibile con "tutto" (nel senso che ci girino su la maggior parte dei programmi)? ciao e grazie! ;)
piocapezzone
Utente Junior
 
Post: 82
Iscritto il: 02/09/05 14:14

Sponsor
 

Postdi *~Hayabusa~* » 23/09/05 22:36

Sul fatto che ci gira tutto puoi stare tranquillo sulla maggior parte delle distro perchè tutti i programmi utili ad un utente medio escono gia installati..ti direi di scaricarti il dvd (eh si 4Gb) della knoppix 4.0, è live (gira da dvd)..se ti piace comincerai a crearti una dir dove salvare le impostazioni..poi te la installi sull'hd :D
A me è successo così con la 3.8, ora tocca alla 4.0.

Come "seconda scelta" ti dico mandriva anche perchè so che c'è parecchia documentazione in giro.
..ed e' cibo per la mente,
acqua dalla sorgente,
luce fosforescente
laddove il buio e' costante ..
*~Hayabusa~*
Hardware Admin
 
Post: 1386
Iscritto il: 12/05/02 22:44
Località: Davanti al monitor..

Postdi zendune » 24/09/05 07:38

Sicuramente la distribuzione da installare più semplice è Mandriva. Ha un ottimo tool di installazione grafico, sul sito trovi l'hardware compatibile, ottima documentazione in rete, tra poco (massimo qualche mese) uscirà uina nuova versione aggiornatissima.
Se preferisci una distribuzione non da installare, knoppix è la regina.
In entrambe i casi il wm è KDE quindi non hai neppure il "problema" di imparare altri wm come Gnome o ICEwm.
(nel senso che ci girino su la maggior parte dei programmi)?
Non ho ben capito il senso della domanda. Se parli di programmi per Linux, solitamente sono distribuiti i sorgenti che possono essere compilati su qualsiasi distribuzione (a patto di essere capaci) e quindi indipendentemente che tu scelga Suse, Mandriva, ecc..... per quanto rigurda quelli pacchettizzati (già pronti, vanno solo installati) sicuramente Mandriva, Red Hat, Fedora, ecc... che usano RPM sono decisamente i più semplici.
Non exercitus neque thesauri praesidia regni sunt, verum amici, quos neque armis cogere neque auro parare queas: officio et fide pariuntur
Avatar utente
zendune
Moderatore
 
Post: 1637
Iscritto il: 15/03/03 18:34
Località: Brescia

Postdi piocapezzone » 24/09/05 09:40

A me hanno detto che versioni motlo semplici per linux possono avere il problema che non sono upgradabili, quindi non voreii correre il rischio di scaricare 1 versione con le gambe mozzate (non sarebbe 1 problema cosi grave, ma dato che vado a scrocco x internet... :D io ho 1 misero 56k)
piocapezzone
Utente Junior
 
Post: 82
Iscritto il: 02/09/05 14:14

Postdi piocapezzone » 24/09/05 10:14

piocapezzone
Utente Junior
 
Post: 82
Iscritto il: 02/09/05 14:14

Postdi Dylan666 » 24/09/05 11:26

È solo una criticabilissima votazione a cui hanno partecipato ad oggi solo 12 utenti. E la Knoppix manco è nominata... :mmmh:

PS: se ti basta una cosa di quel tipo per minare le tua sicurezza se vuoi faccio arrivare la Yoper a 20 voti :P D
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38046
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi piocapezzone » 24/09/05 12:21

non me ne ero accorto :eeh: ciao
piocapezzone
Utente Junior
 
Post: 82
Iscritto il: 02/09/05 14:14

Postdi rita » 24/09/05 19:49

zendune ha scritto:In entrambe i casi il wm è KDE quindi non hai neppure il "problema" di imparare altri wm come Gnome o ICEwm.

Comunque, per la cronaca, KDE e Gnome sono desktop manager e non window manager, non si deve imparare proprio nulla, in nessun caso.

Rita
---
"Possiamo vedere solo con il cuore. L'essenziale e' invisibile agli occhi".
rita
Utente Senior
 
Post: 139
Iscritto il: 23/08/01 01:00
Località: Catania

Postdi zendune » 12/10/05 08:09

Comunque, per la cronaca, KDE e Gnome sono desktop manager e non window manager, non si deve imparare proprio nulla, in nessun caso.
Beh, se vogliamo essere precisi, KDE e Gnome sono "desktop environment" (KDE = K Desktop Environment).
L'unica eccezione è ICEwm che, come ho detto sopra, è un Window Manager.
Sul fatto di imparare non mi trovi d'accordo. Premesso che ogni software ha una sua curva di apprendimento intrinseca, già utilizzare KDE è diverso da Gnome. Quest'ultimo infatti era molto scarno e solo con le ultime release ha permesso di essere più user-friendly di KDE che, ad esempio, è da molto che ha dotato il DE di un pannello di controllo.
Non exercitus neque thesauri praesidia regni sunt, verum amici, quos neque armis cogere neque auro parare queas: officio et fide pariuntur
Avatar utente
zendune
Moderatore
 
Post: 1637
Iscritto il: 15/03/03 18:34
Località: Brescia


Torna a Software Linux


Topic correlati a "Quale Linux scegliere?":

linux internet
Autore: ocram.59
Forum: Software Linux
Risposte: 1

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti