Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Amule ed ID basso

Per tutti i tuoi problemi Linux entra qui e risolvili!

Moderatori: zendune, gunter

Amule ed ID basso

Postdi segugiofan » 25/03/05 23:14

Ciao a tutti.Non riesco proprio a configurare guarddog in modo tale da poter ottenere con amule un ID alto.Ho iniziato con l'abilitazione,nella zona internet e nella zona locale,del protocollo edonkey 2000 senza risultati apprezzabili.Ho provato anche nella scheda avanzato di guarddog ad aggiungere nuovi protocolli (protocolli definiti dall'utente)
amule TCP 4662
amule TCP 4661
amule UDP 4672
in un primo momento il settaggio è andato a buon fine nel senso che sono riuscito ad ottenere un ID alto poi,quando ho abilitato i tre nuovi protocolli nella zona internet,protocollo di rete,definito dall'utente ho ottenuto ID bassi.Ho effettuato anche altre prove senza ottenere nessun risultato.Per favore mi date un aiuto?
segugiofan
Utente Senior
 
Post: 925
Iscritto il: 05/08/03 19:53

Sponsor
 

Postdi zendune » 26/03/05 00:08

Basta attivare il protocollo di condivisione file P2P eDonkey 2000 nella zona di rete "Internet ".
Non exercitus neque thesauri praesidia regni sunt, verum amici, quos neque armis cogere neque auro parare queas: officio et fide pariuntur
Avatar utente
zendune
Moderatore
 
Post: 1637
Iscritto il: 15/03/03 18:34
Località: Brescia

Postdi segugiofan » 26/03/05 00:10

Ho iniziato proprio nell'abilitare quello ma non va perchè l'ID è sempre basso.
segugiofan
Utente Senior
 
Post: 925
Iscritto il: 05/08/03 19:53

Postdi zendune » 26/03/05 10:30

Segui questo ordine:
1- imposta "protocollo di condivisione file P2P eDonkey 2000" nella zona di rete "Internet " verso "Locale" (non attivare protocolli personalizzati);
2- applica le modifiche;
3- disattivando amule (chiudi il programma), chiudi la connessione internet;
4- riattiva connessione internet e amule.

Nel caso verifica in amule > preferenze > connessione > porta TCP = 4662 e porta UDP = 4672.
Non exercitus neque thesauri praesidia regni sunt, verum amici, quos neque armis cogere neque auro parare queas: officio et fide pariuntur
Avatar utente
zendune
Moderatore
 
Post: 1637
Iscritto il: 15/03/03 18:34
Località: Brescia

Postdi segugiofan » 26/03/05 13:01

Bravo zendune, il procedimento che mi hai consigliato è andato a buon fine: ID alto :) Praticamente il protocollo edonkey 2000 deve essere attivato sia nella zona locale che in quella internet. Grazie mille.
segugiofan
Utente Senior
 
Post: 925
Iscritto il: 05/08/03 19:53

Postdi zendune » 26/03/05 13:51

I protocolli personalizzati servo solo se non sono contemplati da quelli disponibili oppure apporti delle modifiche ai protocolli standard (es. cambi il numero della porta).
Verifica sempre il funzionamento del firewall mediante i siti indicati dalla guida di guarddog (quella che ho scritto io), non è mai male.
Bye.
Non exercitus neque thesauri praesidia regni sunt, verum amici, quos neque armis cogere neque auro parare queas: officio et fide pariuntur
Avatar utente
zendune
Moderatore
 
Post: 1637
Iscritto il: 15/03/03 18:34
Località: Brescia

Postdi segugiofan » 26/03/05 14:18

A dirti la verità non ho proprio capito come si fa a superare i test che si trovano a questo link http://stealthtests.lockdowncorp.com Per quanto riguarda invece il firewall, impostando guarddog in quel modo e facendo uno scan su ShieldUp, il risultato è stato:
4661 closed
[b]4662 open[b/]
Era da prevedere...è questo il prezzo da pagare volendo usare quel tipo di software. :lol:
segugiofan
Utente Senior
 
Post: 925
Iscritto il: 05/08/03 19:53

Postdi zendune » 26/03/05 15:56

ok per la 4662 ma la 4661 (a me risulta stealth) ?
Comuque in protocollo > zone di rete definite > Locale, il "protocollo di condivisione file P2P eDonkey 2000" deve essere disattivato verso Internet.
Non exercitus neque thesauri praesidia regni sunt, verum amici, quos neque armis cogere neque auro parare queas: officio et fide pariuntur
Avatar utente
zendune
Moderatore
 
Post: 1637
Iscritto il: 15/03/03 18:34
Località: Brescia

Postdi segugiofan » 26/03/05 16:18

zendune ha scritto:ok per la 4662 ma la 4661 (a me risulta stealth) ?
Comuque in protocollo > zone di rete definite > Locale, il "protocollo di condivisione file P2P eDonkey 2000" deve essere disattivato verso Internet.


Allora ho capito male perchè l'ho attivato :undecided:
Adesso ho amule attivo, quale procedimento devo attuare per deselezionare il protocollo in Locale verso Internet?
segugiofan
Utente Senior
 
Post: 925
Iscritto il: 05/08/03 19:53

Postdi segugiofan » 26/03/05 16:45

Mi disconnetto con emule, senza chiuderlo, deseleziono il protocollo e riavvio la connessione?
segugiofan
Utente Senior
 
Post: 925
Iscritto il: 05/08/03 19:53

Postdi zendune » 26/03/05 22:55

Devi anche chiudere amule.
Non exercitus neque thesauri praesidia regni sunt, verum amici, quos neque armis cogere neque auro parare queas: officio et fide pariuntur
Avatar utente
zendune
Moderatore
 
Post: 1637
Iscritto il: 15/03/03 18:34
Località: Brescia

Postdi segugiofan » 26/03/05 23:30

Niente da fare zendune, se deseleziono il protocollo edonkey 2000 in Locale verso Internet ottengo un ID basso. Tu riesci ad avere un ID alto solo attivandolo in Internet verso Locale? Come devo fare?
segugiofan
Utente Senior
 
Post: 925
Iscritto il: 05/08/03 19:53

Postdi zendune » 27/03/05 09:38

Come ti ho indicato prima. Io da Locale verso Internet non ho attivato nulla (che è meglio!).
Non exercitus neque thesauri praesidia regni sunt, verum amici, quos neque armis cogere neque auro parare queas: officio et fide pariuntur
Avatar utente
zendune
Moderatore
 
Post: 1637
Iscritto il: 15/03/03 18:34
Località: Brescia

Postdi segugiofan » 01/04/05 17:51

Per continuare il discorso dell'Id basso, per rendermi conto delle effettive porte che guarddog realmente abilita, quando si seleziona il protocollo edonkey 2000 da internet verso locale, nella scheda avanzato ho abilitato Mostra l'aiuto avanzato dei protocolli. In seguito, sono andato in protocollo, zona internet e cliccando su protocollo di condivisione file p2p edonkey 2000, nella finestra in basso a destra ho trovato scritto quanto segue:
Descrizione: TCP connessione da client a server.
Porta sorgente: dinamico
Porta di destinazione: 4661
Descrizione: TCP connessione da client a client.
Porta sorgente: dinamico
Porta di destinazione: 4662
Descrizione: Bidirezionale UDP connessione da client a server.
Porta sorgente: dinamico
Porta di destinazione: 4665
Descrizione: Bidirezionale UDP connessione da client a client.
Porta sorgente: dinamico
Porta di destinazione: 4666

Da come vedi, non è proprio abilitata la porta UDP 4672, quindi per forza di cose in avanzato, ho dovuto creare un nuovo protocollo UDP 4672 bidirezionale. Adesso l'ID è alto e la porta 4661 risulta stealth mentre la 4662 è open ;)
segugiofan
Utente Senior
 
Post: 925
Iscritto il: 05/08/03 19:53

Postdi zendune » 01/04/05 19:01

Beh, non per insistere, ma io non ho creato nulla e tutto funzionare regolarmente con ID alto (quale versione hai di guarddog ? io la 2.4.0-2mdk)
Non exercitus neque thesauri praesidia regni sunt, verum amici, quos neque armis cogere neque auro parare queas: officio et fide pariuntur
Avatar utente
zendune
Moderatore
 
Post: 1637
Iscritto il: 15/03/03 18:34
Località: Brescia

Postdi segugiofan » 01/04/05 19:28

No anzi, te lo volevo chiedere come fa a funzionarti regolarmente senza aver creato quel protocollo. La mia versione è la 2.4.0-1mdk. La tua è l'ultima dei repository cooker se non sbaglio, vero?
segugiofan
Utente Senior
 
Post: 925
Iscritto il: 05/08/03 19:53

Postdi zendune » 01/04/05 20:48

Sì. Se noti poi nella guida a guarddog e Linux-Quick start ho inserito una variante all'installazione di guarddog poiché, usando la 10.1 DVD che ho scaricato, il programma non carica correttamente il firewall (sia con la 2.4.0-1 che con la 2.4.0-2).
Non exercitus neque thesauri praesidia regni sunt, verum amici, quos neque armis cogere neque auro parare queas: officio et fide pariuntur
Avatar utente
zendune
Moderatore
 
Post: 1637
Iscritto il: 15/03/03 18:34
Località: Brescia

Postdi segugiofan » 02/04/05 00:05

Si infatti.
segugiofan
Utente Senior
 
Post: 925
Iscritto il: 05/08/03 19:53

Postdi segugiofan » 02/04/05 14:16

Potresti togliermi un dubbio sulla guida di guarddog? Perchè creare una nuova zona "areaprovider" e configurarla, mentre invece si potrebbero lasciare solo le due zone, locale ed internet e configurare i protocolli di rete (DNS, p2p, https, ftp, pop3 etc) solo nella zona internet verso locale. Non so se il mio ragionamento regge :undecided:
segugiofan
Utente Senior
 
Post: 925
Iscritto il: 05/08/03 19:53

Postdi zendune » 02/04/05 19:01

Es. puoi scaricare / mandare posta solo dagli indirizzi contenuti in "areaprovider". Quindi, richieste o altro sulle porte specifiche non provenienti dagli indirizzi indicati, saranno rifiutate.
Creare delle aree specifiche permettono solo a determinati ip o http://www..... di accedere a determinate porte, esludendo gli altri.
Non exercitus neque thesauri praesidia regni sunt, verum amici, quos neque armis cogere neque auro parare queas: officio et fide pariuntur
Avatar utente
zendune
Moderatore
 
Post: 1637
Iscritto il: 15/03/03 18:34
Località: Brescia

Prossimo

Torna a Software Linux


Topic correlati a "Amule ed ID basso":

id basso emule
Autore: maxmi
Forum: Reti, ADSL e wireless
Risposte: 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti