Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

CD audio in Mandrake 9

Per tutti i tuoi problemi Linux entra qui e risolvili!

Moderatori: gunter, zendune

CD audio in Mandrake 9

Postdi Teto » 26/07/03 00:21

C'è qualche anima pia disposta a spiegarmi come si fa ad ascoltare i CD audio con Mandrake 9?

Se clicco sull'icona del CD sul desktop di KDE, mi dice:
"Impossibile accedere a file:/mnt/cdrom. Non hai i diritti di accesso a questo
indirizzo."
anche se sono root.

Se tento di aprire KsCD, mi dice:
"Assicurati di avere i diritti di accesso a /dev/cdrom"
anche se sono root.

Con XMMS la solfa non cambia.

Penso che il problema si annidi in /etc/fstab, che attualmente si presenta così:

/dev/hda3 / ext3 defaults 1 1
/dev/hda2 /boot ext3 defaults 1 2
none /dev/pts devpts mode=0620 0 0
none /mnt/cdrom supermount dev=/dev/hdc,fs=auto,ro,--,iocharset=iso8859-15,codepage=850,umask=0 0 0
none /mnt/floppy supermount dev=/dev/fd0,fs=auto,--,iocharset=iso8859-15,sync,codepage=850,umask=0 0 0
/dev/hda1 /mnt/windows vfat iocharset=iso8859-15,codepage=850,umask=0 0 0
none /proc proc defaults 0 0
/dev/hda5 swap swap defaults 0 0

Devo fare qualche modifica?

Vi ringrazio in anticipo.
Ciao
Teto
Teto
Utente Junior
 
Post: 66
Iscritto il: 18/12/02 17:06

Sponsor
 

Postdi zendune » 26/07/03 12:40

Ho notato che utilizzi il supermount per i dispositivi, cosa che ha dato spesso molti problemi.
Per disattivarlo basta effettuare due modifiche: a lilo.conf e fstab.
Partiamo per ordine.
Da root apri lilo.conf (con un editor tipo KEdit). Cerca le riche con append="........." aggiungi all'interno degli apici l'istruzione
hdc=ide-scsi
In questo modo il tuo lettore verrà emulato come scsi, importante se installerai un masterizzatore.
Dopo aver salvato la modifica, apri una consolle e digita:
lilo -v
Verranno apportate le modifiche al file di lilo e l'opzione -v di visualizzerà il tutto.
Quindi apri fstab e cancella la riga
none /mnt/cdrom supermount dev=/dev/hdc,fs=auto,ro,--,iocharset=iso8859-15,codepage=850,umask=0 0 0
E sostituiscila con
/dev/scd0 /mnt/cdrom iso9660 noauto,noexec,users,ro 0 0
In questo modo chiunque può montare o smontare il dispositivo.
Sul desktop crea quindi un'icona seguendo crea nuovo -> dispositivo CD/DVD ROM. Nella voce dispositivo, seleziona /dev/scd0.
Riavvia il tutto.
Ora per utilizzare il CDROM dovrai 'montare - smontare' il dispositivo ricordandoti che per i CD audio questo non serve.
bye.


PS fatti il backup dei files lilo.conf ed fstab in caso di problemi.
Avatar utente
zendune
Moderatore
 
Post: 1633
Iscritto il: 15/03/03 18:34
Località: Brescia

Postdi Teto » 26/07/03 16:34

Ciao Zendune,
ti ringrazio infinitamente per la tua risposta.
Finalmente qualcuno che spiega le cose in modo semplice!
Ho notato, nei vari forum su Linux, che quelli bravi hanno poca pazienza e in genere te la fanno cadere dall'alto (tipo "studiati la pagina man!").
Già che ci sono, allora, ne approfitto per chiederti un'altra cosa, visto che di mount e di CD te ne intendi.
Ho installato da poco un masterizzatore LG sullo stesso bus IDE dell'HD.
A livello HW funzia perfettamente (Winzozz l'ha visto subito e ho già masterizzato il mio primo CD).
Suppongo che per farlo vedere al pinguino, invece, occorra un po' di config manuale su fstab e lilo.conf.
Puoi aituarmi?
Ti ringrazio.
Ciao
Teto
Teto
Utente Junior
 
Post: 66
Iscritto il: 18/12/02 17:06

Postdi zendune » 29/07/03 10:50

Siamo in due con un masterizzatore LG ;) .
Partiamo per ordine. La posizione 'migliore' per un masterizzatore è come slave al lettore CD. In questo modo il canale IDE dedicato all'HD non è condiviso con altri permettendo una maggiore performance all'HD, cosa molto utile durante la masterizzazione.
Secondo punto: i nomi dei dispositivi sotto Linux collegati alle porte IDE:
IDE 0 - Master = hda (le partizioni saranno: hda1, hda2, hda3,.....)
IDE 0 - Slave = hdb
IDE 1 - Master = hdc
IDE 1 - Slave = hdd
Il masterizzatore, per poter funzionare come tale, deve essere emulato scsi. Se la tua (nostra) mandrakkia non l'ha già configurato, lo devi fare manualmente, modificando prima lilo.conf e poi fstab.
Nella configurazione che ti ho consigliato (IDE 0 - Master = hard disk; IDE 1 - Master = Cd Rom; IDE 1 - Slave = CdRw), loli.conf, nella solita voce append, dovrà contenere la stringa:
hdc=ide-scsi hdd=ide-scsi
Dopo aver aggiunto la stringa, da consolle il solito comando:
lilo -v
Modifichiamo ora fstab con le righe:
/dev/scd0 /mnt/cdrom iso9660 noauto,noexec,users,ro 0 0
/dev/scd1 /mnt/cdrom2 auto noauto,noexec,users 0 0
simili a quelle che ti avevo suggerito prima. Ricordati che se vi sono supermount a questi dispositivi devi eliminarli. Prima di modificare il tutto sempre il backup dei due files.
Infine per masterizzare puoi usare k3b un ottimo tool presente nella Mdk 9.1 (non ricordo se anche nella 9.0).
bye

PS Ti ringrazio per i complimenti ma anche io mi considero uno alle prime armi che si ricorda però in che condizioni era qualche mese fa :oops: . Condizione da non dimenticare anche quando si diventerà dei geni :eeh: (sì, tra cent'anni !)
Avatar utente
zendune
Moderatore
 
Post: 1633
Iscritto il: 15/03/03 18:34
Località: Brescia

Postdi Nicola » 29/07/03 11:05

zendune ha scritto: Prima di modificare il tutto sempre il backup dei due files.
Infine per masterizzare puoi usare k3b un ottimo tool presente nella Mdk 9.1 (non ricordo se anche nella 9.0).
bye


Senno si puo` usare a linea di comando cdrecord.. ma non e` proprio facilissimo.. ;)
Nicola
Nicola
Utente Senior
 
Post: 7381
Iscritto il: 08/02/02 01:00

Postdi Teto » 29/07/03 17:24

Grazie Zendune,
:)
come al solito riesci a spiegare cose difficili in modo chiaro (al contrario di molti che rendono complicate anche le cose semplici :x ).
A dire la verità, devo controllare in quale canale IDE ho installato il masterizzatore, perché dentro il mio scatolone Olidata c'è un tale groviglio che ho dovuto faticare non poco per collegarlo (io che in HW sono negato e che non ho proprio delle dita sottili) perciò non sono sicuro al 100% che sia nell IDE dell'HD.
C'è un modo SW, anche sotto Winzozz, per verificare ciò senza dover riaprire lo scatolone infernale?

Visto che anche tu hai la Mandrakkia, ti racconto questa.
Se modifico fstab, KDE mi crea in automatico una cartella sul desktp di nome "Removable Media" (contenente i link a CD e floppy), che io regolamente cancello, ma che regolarmente riappare!
:evil:
Lo fa solo per gli utenti normali, non per root.
Forse c'entra il parametro "user" o qualcosa del genere...
E' capitato anche a te?
Hai un'idea di come posso fare perché non mi ricrei quella cartella in automatico?
Thank you!
Teto
Teto
Utente Junior
 
Post: 66
Iscritto il: 18/12/02 17:06

Postdi zendune » 30/07/03 10:59

Per verificare i collegamenti senza aprire il case, ti basta guardare il BIOS: solitamente ti dà l'ordine degli HD e CDROM così come sono collegati sulla motherboard (alcuni ti danno anche il canale IDE e se sono M o S).
Sotto Win$ ve ne sono molti tra cui Sisandra.

Per quanto attiene il Removable Media, ho visto che hai trovato la soluzione ;) .
Te ne propongo un'altra che non necessita di intervenire direttamente sul sistema:
Centro di Controllo (non il Centro di Controllo Mandrake) -> Aspetto -> Comportamento -> Dispositivi -> disabilita la voce Mostra i dispositivi sul desktop. (la Mandrakkia pensa sempre a noi :P ).
bye
Avatar utente
zendune
Moderatore
 
Post: 1633
Iscritto il: 15/03/03 18:34
Località: Brescia

Postdi Teto » 30/07/03 16:59

zendune ha scritto:Per verificare i collegamenti senza aprire il case, ti basta guardare il BIOS: solitamente ti dà l'ordine degli HD e CDROM così come sono collegati sulla motherboard (alcuni ti danno anche il canale IDE e se sono M o S).
Sotto Win$ ve ne sono molti tra cui Sisandra.

Per quanto attiene il Removable Media, ho visto che hai trovato la soluzione ;) .
Te ne propongo un'altra che non necessita di intervenire direttamente sul sistema:
Centro di Controllo (non il Centro di Controllo Mandrake) -> Aspetto -> Comportamento -> Dispositivi -> disabilita la voce Mostra i dispositivi sul desktop. (la Mandrakkia pensa sempre a noi :P ).
bye
Teto
Utente Junior
 
Post: 66
Iscritto il: 18/12/02 17:06

Postdi Teto » 30/07/03 17:07

Scusate, devo aver fatto del casino!
:undecided:
Quando ho cliccato su "invia", ho inviato solo il messaggio di Zendune "quotato" e non la mia risposta, che poi si è persa nei meandri della rete...
Con questo caldo sono un po' rincoglionito... sorry. :oops:

Per Zendune: se vuoi comunicare direttamente via e-mail, il mio indirizzo è rubboli@inwind.it, così ti posso raccontare un po' delle mie (dis)avventure con la Mandrakkia senza tediare gli altri del forum.

Ciao!
Teto
Utente Junior
 
Post: 66
Iscritto il: 18/12/02 17:06


Torna a Software Linux


Topic correlati a "CD audio in Mandrake 9":

audio audacity su linux
Autore: beppino
Forum: Software Linux
Risposte: 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron