Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

la chiesa e la tv pubblica

Forum in cui potersi conoscere parlando di argomenti non legati all'informatica. Se siete qui per le prima volta e non conoscete ancora nessuno allora presentatevi e facciamo quattro chiacchiere.

la chiesa e la tv pubblica

Postdi sephiroth_88 » 24/02/08 14:48

Mi chiedo se è giusto che tutte le domeniche su rai uno ci sia il papa che fa la messa (o angiolus).. è una tv pubblica fatta per tutti non è giusto.. io non sono cattolico.. ok potrei cambiare canale ma è ingiusto..non tutti in italia sono cattolici non tutti vedono nel papà una figura da rispettare a tutti i costi.
cpu: amd64x2 4400+ (2,4 ghz) - 2 gb di ram - 160x2 gb hd raid 0 geforce 8600 gt 512 mb OS: VISTA Home Premium, XP Pro, Ubuntu Server
sephiroth_88
Utente Senior
 
Post: 553
Iscritto il: 30/03/07 23:28

Sponsor
 

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi gunter » 24/02/08 15:55

Ti sei già risposto da solo in quanto per un po' di tempo (francamente non so quanto duri) un canale sui sette nazionali fa vedere il papa, 1/7 mi sembra una proporzione abbastanza neutra non ti pare?
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi sephiroth_88 » 24/02/08 16:26

su 7 dei sette canali nazionali parlano sempre bene del papà questo non mi sembra molto proporsionato o sbaglio?
cpu: amd64x2 4400+ (2,4 ghz) - 2 gb di ram - 160x2 gb hd raid 0 geforce 8600 gt 512 mb OS: VISTA Home Premium, XP Pro, Ubuntu Server
sephiroth_88
Utente Senior
 
Post: 553
Iscritto il: 30/03/07 23:28

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi gunter » 24/02/08 16:57

allora se si parla della messa domenicale in diretta, la neutralità mi pare sia assodata no?
Beh non è neanche un criminale quindi è un po' complicato parlarne male, più che altro si può non essere d'accordo con qualche sua affermazione (forse anche più d'una), d'altra parte se circa l'80% degli italiani è cattolico, è abbastanza normale che venga più o meno rispettata questa percentuale anche tra i giornalisti con conseguente giudizio se non positivo per lo meno neutrale su argomenti clericali...
Io piuttosto trovo un po' ripugnante come il papa venga tirato in ballo dai politici...
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi piercing » 25/02/08 00:54

e pensa che gli altri 6 canali parlano di calcio per almeno 4 ore la domenica... e a me non me ne frega nulla uguale... :roll:
Immagine
:P www.langame.it vieni a trovarci! ;)
Avatar utente
piercing
Moderatore
 
Post: 7569
Iscritto il: 10/04/02 10:34
Località: Roma

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi Triumph Of Steel » 25/02/08 08:21

piercing ha scritto:e pensa che gli altri 6 canali parlano di calcio per almeno 4 ore la domenica... e a me non me ne frega nulla uguale... :roll:

e perchè, i reality?
Avatar utente
Triumph Of Steel
Moderatore
 
Post: 7852
Iscritto il: 22/08/01 01:00

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi Dylan666 » 25/02/08 09:18

piercing ha scritto:e pensa che gli altri 6 canali parlano di calcio per almeno 4 ore la domenica... e a me non me ne frega nulla uguale... :roll:

Giusto, io seguo anche altri sport ma sulla tv si dà spazio unicamente al calcio o comunque molto di più a quello che ha tennis, basket, volley ecc.
Il perché è ovvio, ha più pubblico, cioè sono di più quelli interessati al "pallone" che gli altri. Stesso dicasi per la messa del Papa, dato che in Italia sono in maggiornaza i cristiani cattolici. C'è comunque da dire che la rai dà spazio anche ad altre confessioni in trasmissioni come Protestantesimo e Sorgente di vita, che si alternano una volta a settimana la domenica sera alle 24,00 e hanno 2 repliche ciascuna.

Aggiungo anche che la messa trasmessa in tv ha per gli anziani e gli infermi che non possono recarsi fisicamente in chiesa lo stesso valore di quella a cui assisterebbero "dal vivo" secondo quanto detto da Papa Pio XII.
Non me la sentirei quindi di togliere una trasmissione del genere che ha anche una utilità "sociale" molto profonda.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi gunter » 25/02/08 13:29

Dylan666 ha scritto:C'è comunque da dire che la rai dà spazio anche ad altre confessioni in trasmissioni come Protestantesimo e Sorgente di vita, che si alternano una volta a settimana la domenica sera alle 24,00 e hanno 2 repliche ciascuna.

Di questo non ero a conoscenza... :o
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi quizface » 25/02/08 19:18

Non vedo cosa ci sia di male a dar voce al Papa su un canale pubblico, anzi visto che l'italia e' un paese cattolico mi stupirei del contrario. Ovviamente chi non e' della stessa fede religiosa, o e' ateo, non e' obbligato ad ascoltarlo. Mi scandalizzano di piu' i vari reality, specialmente quelli che per aumentare l' audience, usano un linguaggio a dir poco volgare e litigioso. La televisione e' pubblica e deve soddisfare tutti, ma se e' il reality quello che la gente vuole, allora siamo caduti veramente in basso.
Se non siete sicuri di quello che scrivete, non scrivete niente, nessuno vi obbliga ed eviterete di confondere chi gia' e' confuso. Ciao..ciao

Immagine
Avatar utente
quizface
Utente Senior
 
Post: 14162
Iscritto il: 03/10/04 00:36

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi Dylan666 » 25/02/08 20:57

Già, quello che trovo veramente oltraggioso sono le donne gonne minimali che vanno sul surf a buona domenica e spoi si fanno la doccia ricoperte di schiuma con camicette succinte, o i balletti con bacio lesbo in biancheria intima fatti dalla coppia Moric-Yespica in orari in cui i bambini sono davanti alla tv... quello sì che è una scandalo che vada in onda. Non è tv pubblica ma rimane immorale e trasmesso in in momenti e giorni che dovrebbero avere contenuti adatti per famiglie.

Invece si multa Lost per scene soggettivamente cruenti andate in onda un minuto prima dell'inizio della fascia protetta...
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi gunter » 25/02/08 21:41

Però le hai guardate a fondo quelle signorine... :lol: :lol: :lol:
Si è decisamente vergognosa questa strana applicazione/definizione delle fascie protette...
vagando su google alla ricerca di un link opportuno sulla presa di posizione di famiglia cristiana ho trovato:
papa-blog :eeh: :eeh: :eeh:
Ansa-pd-radicali-fam.cristiana
Purtroppo non ho trovato un'articolo più specifico...
Ho trovato un po' ridicoli i cattolici del pd che hanno subito messo le mani avanti, come se non avessero dato l'assenso (con qualche riserva) anche loro a questa "alleanza". Mah...
Avatar utente
gunter
Moderatore
 
Post: 3629
Iscritto il: 07/06/06 18:28
Località: Rovereto (tn)

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi Dylan666 » 25/02/08 22:06

gunter ha scritto:Però le hai guardate a fondo quelle signorine... :lol: :lol: :lol:

Si ma io sono adulto e vaccinato! :P
Una volta davano scandalo le signorine di "Colpo gorsso" che però era trasmesso in seconda serata, anzi praticamente di notte.
Queste "vallette" sono molto più "sconce" nei modi e vanno in tv a mezzogiorno :-?
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi nippon » 16/05/08 00:51

quizface ha scritto:La televisione e' pubblica e deve soddisfare tutti, ma se e' il reality quello che la gente vuole, allora siamo caduti veramente in basso.


Magari fosse così!

Diceva un pubblicitario: "Io non devo venderti ciò che ti serve... ma devo convincerti che per te è necessario quel che voglio venderti io".

...E il bello è che la TV sta riuscendo meravigliosamente in questo! :(
CIAO A TUTTI E GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE MI PRENDERANNO IN CONSIDERAZIONE!
Avatar utente
nippon
Utente Senior
 
Post: 726
Iscritto il: 22/04/07 15:19

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi Dylan666 » 16/05/08 15:53

No no, qui non è che la gente viene convinta... magari! Ci si potrebbe nascondere dietro questo... È che la genete vuole sapere e vedere i cavoli altrui, e i reality sono solo l'evoluzione del pettegolezzo prima e dei giornaletti scandalistici poi... il tutto trasformato in qualcosa più "in tempo reale".

Il telecomando ce l'hai, se vuoi puoi cambiare canale. I reality non sono trasmessi tutti in contemporanea su tutti i canali che la tua TV riceve. Se te li vedi è che lo hai scelto...
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi nippon » 16/05/08 16:31

In realtà la mia è l'unica soluzione plausibile!

Oggettivamente parlando... andare dietro ai reality... all'ultimo modellodi cellulare e quant'altro è più che masochistico, eppuresi fa.

Sicuramente c'è il libero arbitrio, ed ognuno può fare quel che vuole, ...però chi è al di là dello schermo, sa molto ma molto bene come far leva sulle nostre debolezze per cercare di plasmarci! ;)
CIAO A TUTTI E GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE MI PRENDERANNO IN CONSIDERAZIONE!
Avatar utente
nippon
Utente Senior
 
Post: 726
Iscritto il: 22/04/07 15:19

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi Dylan666 » 16/05/08 16:46

Non puoi mescolare la pubblicità con i programmi televisivi. La teoria dei bisogni indotti non è applicabile a questi ultimi ;)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi nippon » 16/05/08 17:35

Magari fosse così!

Anche se c'è la possibilità di scelta, alla fin fine, su 30... 40... 50 emittenti... comunque si vede sempre qualcosa che trasmettono altri, ...e siccome che è il soldo che permette di trasmettere... ecco che ci si inventa qualsiasi cosa per attirare il pubblico! ;)


Ciò non toglie che il pubblico ha le sue forti ma forti ma forti colpe in questo progetto diabolico! :P
CIAO A TUTTI E GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE MI PRENDERANNO IN CONSIDERAZIONE!
Avatar utente
nippon
Utente Senior
 
Post: 726
Iscritto il: 22/04/07 15:19

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi Dylan666 » 16/05/08 18:16

Nella tua frase non ho capito cosa ti OBBLIGHI a vedere un reality. Sono trasmessi sulle emittenti più famose, e allora? Mentre trasmettono il Grande Fratello su Canale 5 la Rai, Italia 1 e Rete 4 non trasmettono più? Non mi pareva...
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi nippon » 16/05/08 19:24

Infatti nessuno obbliga a vederli... eppure lo si fa! ;)
CIAO A TUTTI E GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE MI PRENDERANNO IN CONSIDERAZIONE!
Avatar utente
nippon
Utente Senior
 
Post: 726
Iscritto il: 22/04/07 15:19

Re: la chiesa e la tv pubblica

Postdi Dylan666 » 16/05/08 19:30

Lo si fa chi? Lo fa chi lo vuole...
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Prossimo

Torna a Forum off-topic


Topic correlati a "la chiesa e la tv pubblica":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti