Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Um'altro punto di vista sull'attentato dell'11 settembre!!

Forum in cui potersi conoscere parlando di argomenti non legati all'informatica. Se siete qui per le prima volta e non conoscete ancora nessuno allora presentatevi e facciamo quattro chiacchiere.

Um'altro punto di vista sull'attentato dell'11 settembre!!

Postdi ajeje.brazorf78 » 11/03/06 21:32

Girando per internet ho trovato questo sito ho visto e letto un pò i contenuti e devo dire ke sono rimasto di sasso, qualcuno di voi lo conosceva già questo sito? sarà realmente successo quello ke descrive?

http://www.luogocomune.net/site/modules/911/index.php
Fare sesso nascosti in un cesso
fumarsi una Marlboro dopo l'amplesso
oppure farlo in macchina di fianco alla strada
buscarsi un raffreddore male che vada
sentirsi un pò animali, un pò primitivi
sentire che respiri, sentire che vivi.
ajeje.brazorf78
Utente Junior
 
Post: 42
Iscritto il: 09/03/06 09:01
Località: Cesena

Sponsor
 

Postdi mhullei » 11/03/06 22:50

Personalmente non mi hanno mai convinto le fonti ufficiali, quel giorno dissi che sono stati loro stessi a buttarsi giù le loro torri......
La storia forse un giorno ci dirà la verità.
E' come credere che sono stati sulla luna.....
Avatar utente
mhullei
Utente Senior
 
Post: 619
Iscritto il: 20/07/03 02:23
Località: friuli

Postdi dado » 12/03/06 12:41

Una cosa è certa: le 2000 e oltre vittime di quanto accaduto. Quelle gridano vendetta!

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi ajeje.brazorf78 » 12/03/06 15:11

Io ho guardato i video che il sito che vi ho postato propone e ammetto che spiegato come lo si vede dal video sembra proprio che le torri le abbiamo buttate giù gli americani.
Fare sesso nascosti in un cesso
fumarsi una Marlboro dopo l'amplesso
oppure farlo in macchina di fianco alla strada
buscarsi un raffreddore male che vada
sentirsi un pò animali, un pò primitivi
sentire che respiri, sentire che vivi.
ajeje.brazorf78
Utente Junior
 
Post: 42
Iscritto il: 09/03/06 09:01
Località: Cesena

Postdi Mikizo » 13/03/06 01:01

Date un'occhiata a quello che c'è sul sito di Paolo Attivissimo su questo argomento.
Non ho alcuna opinione sull'argomento ma credo sia interessante leggere anche quanto c'è scritto lì.
Avatar utente
Mikizo
Download Admin
 
Post: 8517
Iscritto il: 05/01/02 01:00
Località: Outside

Postdi mhullei » 14/03/06 18:23

dado ha scritto:Una cosa è certa: le 2000 e oltre vittime di quanto accaduto. Quelle gridano vendetta!

Quelle 2000 vittime potrebbero essere state solo un minimo tributo da pagare per il funzionamento della "macchina" americana.
Potrebbero essere state sacrificate per il bene collettivo, di solito "loro" ragionano così.
Per me non c'è nulla da fare, l'america è stata fondata sul sangue dei nativi americani (indiani d'america) e quindi l'america si nutre continuamente di sangue per sopravivere, è facile da intuire, basta guardarsi attorno.
Avatar utente
mhullei
Utente Senior
 
Post: 619
Iscritto il: 20/07/03 02:23
Località: friuli

Postdi dado » 14/03/06 18:53

Cmq qcosa sotto c'è... nel senso che qcuno che sapeva, c'era eccome (indipendentemente da chi abbia compiuto materialmente il gesto).

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Postdi pjfry » 14/03/06 19:11

mhullei veramente non ho parole... spero che questa discussione si chiuda qui da sola
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi mhullei » 15/03/06 07:05

pjfry ha scritto:mhullei veramente non ho parole... spero che questa discussione si chiuda qui da sola

Che c'è pjfry?
Non sarà mica che ti scandalizza qualcosa?
Credo di non aver detto nulla di strano, che dire degli americani...la maggior parte sono persone che hanno paura... insomma l'america gli ha garantito la sicurezza, sono stati "tirati su" con superman, batman che garantivano loro la tranquillità, ora c'è Walker, il Texas Ranger.
Quando mai in Italia abbiamo assistito a tutte le prodezze di certi eroi connazionali?
Questi personaggi servono al popolo americano a convincerli che non hanno nulla da temere, che l'america li protegge, a che prezzo poi ...quello non si sa.
Gli americani sono stati artefici di stragi di ogni tipo.
Berlusconi nei sui discorsi sull'america la chiama il simbolo della democrazia.. certo con il fosforo bianco, contro una popolazione che voleva difendere solo la propria terra, gli Iracheni non hanno fatto nulla all'america e continuano a morire a migliaia.. c'è un disegno ben preciso in tutto questo.
Per avere il consenso della popolazione il governo americano terrorizza il suo popolo.
Pensa che poco prima del conflitto...anzi mi correggo...prima della aggressione al Iraq, l'americano medio era convito che Saddam avesse il potenziale bellico di sbarcare sulle coste americane e di usare la bomba atomica.
Come italiano mi sento orgoglioso di appartenere ad un'altra cultura, grazie alla nostra storia, dobbiamo solo stare attenti a non seguire il "mito" e poi il modello americano. Ultimamente è molto importato, grazie ai media ed al capo dei media.. diciamocela tutta: A noi non ce la raccontano!
L'america è probabilmente la più grande potenza bellica al mondo, ha corrotto governi, destabilizzato poteri e politiche in ogni parte del globo ha fomentato guerre civili e terrorismo, famosi anche per le scuole di addestramento terrorista e tutto a loro favore. Ora si fa largo uso della parola terrorismo, il più delle volte abusando di questa parola. Il CHE (Guevara) ha cercato di difendere l'america latina dallo sfruttamento dei paesi ricchi, in testa sepre l'america.
Martin Luther King, John Kennedy, Bob... ed i nostri Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti... e tutti quelli che muoiono per mano dello stato nelle prigioni?
Io non posso dimenticare queste persone, macellate in nome della loro democrazia.
E allora che dire alla luce degli ultimi avvenimenti 11 settembre e tutto il resto ... ragioniamo da Italiani, e senza paura chiamiamo le cose con il loro nome.
Avatar utente
mhullei
Utente Senior
 
Post: 619
Iscritto il: 20/07/03 02:23
Località: friuli

Postdi archimede » 15/03/06 09:17

Che gli Stati Uniti siano immacolati non credo che nessuno lo possa sostenere.

Mi pare però che ovunque nel mondo (Roma quando era un impero, la Spagna ai tempi dei conquistadores, la Russia di Lenin e Stalin, la Germania di Hitler, la Cuba di Castro, ecc. ecc.) dove c'è (o c'è stato) un potere assoluto succedano cose anche peggiori (con la differenza che magari lo si viene a sapere con decenni di ritardo, invece che in diretta dalla CNN).

L'america non sarà perfetta, ma sembra il minore dei mali tra cui scegliere.

Alessandro
archimede
Moderatore
 
Post: 2755
Iscritto il: 07/11/02 12:41
Località: Genova

Postdi pjfry » 15/03/06 09:32

mhullei scusa se non perdo neanche tempo a leggere quello che hai scritto, sarà un forum OT ma penso che stiamo andando in un OT pericoloso e credo sia il caso di chiudere... prima sento gli altri mod, cmq
Avatar utente
pjfry
Moderatore
 
Post: 8240
Iscritto il: 19/11/02 17:52
Località: terni

Postdi Dylan666 » 15/03/06 13:02

l'OT è "pericoloso" solo se i toni della discussione non sono civili.
Per ora mi pare che il dialogo si svolga correttamente, continuate pure a scambiarvi idee senza insultarvi e potrete scrivere quanto vi pare :P

Che poi certe tesi per alcuni paiano assurde mentre par altri sembri assurdo il non prenderle sul serio fa parte del gioco ;)
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi mhullei » 15/03/06 17:07

Che gli Stati Uniti siano immacolati non credo che nessuno lo possa sostenere


Senti Archimede...qui non si tratta di immacolati o no.
Qui si tratta, come ho detto sopra, con leggi di mercato con false priorità, con lo scettro del dio/denaro di sottomettere i popoli al volere dei potenti.
Tu prova solo a pensare perchè a questo mondo ci sono persone vomitosamente ricche e potenti e persone che hanno fame, persone che sgobbano tutta la vita senza avere il diritto a una casa. Spesso anche al futuro. Se hai 20 /25 anni ti dico che già ti è stato negato il futuro, non solo un salario sicuro, non solo un lavoro, quel che è peggio è che se fai la somma di tutte queste incertezze, alla fine ti hanno negato il futuro. E qual'è il futuro?...pensare ad una casa, che sia tua, ad una famiglia ai figli, ad una vita normale. Ci sono persone che in america latina vivono fino a 40 anni per cercare a centinaia di metri sottoterra i diamanti che saranno venduti alle vomitevoli persone che non si accontentano del denaro, perchè anche quello quando è troppo non ha significato, ma che per "hobby" scalano la montagna del potere. Questi cercatori di diamanti sanno di non poter vivere a lungo per quello che respirano sottoterra e tutto per un pezzo di pane, non hanno la casa, hanno baracche e figli per strada, poi prenderanno il loro posto.Dopo il denaro, l'uomo esige il potere per esercitarlo sugli altri. Tu mi parli del Stalinismo, del nazzismo, del impero romano :-? Non pensi che da quella volta tutti noi abbiamo fatto in qualche modo un piccolo salto di qualità? Siamo istruiti, sappiamo cos'è la democrazia, c'è la comunicazione... c'è anche internet... alcune cose si stanno muovendo in modo positivo da qualche parte ma si rischia sempre di pestare i piedi a qualche multinazionale.
Scusa ma perchè si fanno le guerre?? a che scopo?...
L'america è il male... per ora.. cambieranno le cose anche là spero... è sempre stata una minaccia l'america ... ha sempre voluto di più, è sempre in guerra, ha interessi dovunque. Quando in america cambieranno le persone ... andrà meglio per tutti.
Non a caso l'america ha la popolazione più ignorante dei paesi industrializzati... chiedi a chi ha visitato le scuole, le università americane.
Poi di che america parli?.. lo sai che se ti sposti di poco dalle città, trovi povertà e disperazione? Lo sai dove vanno a reclutare i militari per le guerre?? tra gli ignoranti che hanno creato e i diseredati a DOC quelli che vivono nelle città più misere ...se non sai queste cose .. sei davanti al PC .. informati...
Avatar utente
mhullei
Utente Senior
 
Post: 619
Iscritto il: 20/07/03 02:23
Località: friuli

Postdi mhullei » 15/03/06 17:10

pjfry ha scritto:mhullei scusa se non perdo neanche tempo a leggere quello che hai scritto, sarà un forum OT ma penso che stiamo andando in un OT pericoloso e credo sia il caso di chiudere... prima sento gli altri mod, cmq


Ma
pjfry
:undecided:
pericoloso?...perchè non dici qualcosa?...
Avatar utente
mhullei
Utente Senior
 
Post: 619
Iscritto il: 20/07/03 02:23
Località: friuli

Postdi luna11 » 17/03/06 00:16

Io , a differenza di pjfry,ho letto tutto.
Ma devo ammettere che faccio molta fatica a trovare nel tuo argomentare un filo logico che non sia solo un odio sviscerato per una nazione , il suo popolo e la sua cultura .
Non vorrei deluderti , ma la sete di ricchezza , la bramosia del potere , la guerra , la cattiveria , la povertà, insomma tutte le nefandezze che imputi al popolo americano, non sono una loro invenzione ne una loro prerogativa.
E nemmeno lo sfruttamento dei popoli dell'america latina lo sono
Sempre che tu non voglia considerare i vari Pizarro , Cortes e quanti seguirono , degli appartenenti ai volontari di medici senza frontiera.
Sono daccordo con archimede , dovendo scegliere e , grazie a Dio potendolo fare , gli Stati Uniti rappresentano il male minore.
Martin Luther King, John Kennedy, Bob... ed i nostri Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti... e tutti quelli che muoiono per mano dello stato nelle prigioni?
Io non posso dimenticare queste persone, macellate in nome della loro democrazia.

Fai un pochino di confusione , ma se volevi semplicemente citare delle persone che si sono battute per degli ideali ,fai bene a non dimenticarle
Ma ti assicuro che sono molte di più di quelle citate.
Milioni e milioni di persone in più.
Non tutte però sono morte nelle loro prigioni ed in nome della loro democrazia.
luna11
Utente Senior
 
Post: 3634
Iscritto il: 10/08/01 01:00

Postdi dado » 17/03/06 19:08

Diciamo che cmq qcosa che non torna nella versione ufficiale dei fatti di quel giorno c'è eccome... ma la verità, qualunque sia, non verrà mai (almeno mai completamente) a galla!

House: "Vede, tutti pensano che sia un paziente a causa del bastone"
Wilson: "Allora perchè non indossa un camice bianco come tutti noi?"
House: "Perchè altrimenti pensano che sia un medico".
Avatar utente
dado
Utente Senior
 
Post: 16208
Iscritto il: 21/08/01 01:00
Località: La Città dei Sette Assedi

Per lUNA 11

Postdi mhullei » 17/03/06 20:56

Nessun odio, io non sono capace di odiare, mi spiace, odiare e un profondo segno di debolezza ;) (mettiamo in chiaro anche questo)
Ho solo elencato dei fatti e non posso scrivere tutta la storia d'america.
I fatti parlano da soli.. ora vorrebbero tutto il mondo contro l'Iran.
Hanno sterminato il popolo indiano?
Fino all'altro giorno i negri potevano star seduti negli autobus?
Hanno la pena di morte?
Sono dei guerrafondai?
Sono di bassa cultura?
Quanta povertà c'è in america?
Sono loro i burattinai del mondo?...(quelli che tirano i fili)
La loro democrazia è o no una ipocrisia?
Vogliono o no dominare il mondo?
Bè l'Italia non è così e nemmeno i paesi islamici, quest'ultimi sono colpiti dalla guerra che qualcuno ha fortemente voluto, una guerra senza senso, almeno per noi.
Hanno attaccato povera gente che vive nella polvere e che non hanno nulla. Saddam si era un dittatore, ma mettiamo in conto anche l'embargo imposto dagli stati uniti che hanno fatto milioni di morti, bambini che muoino solo per una infezione per mancanza di un banale antibiotico.
L'embargo è stato già un crimine, lo sai che le armi di distruzione di massa sono state vendute a Saddam dagli americani.... solo che le doveva usare come e quando andava bene agli americani.... ma siamo pazzi?
Io non provo odio per gli americani, so solo che sono pericolosi, ma non la popolazione.. sono i loro o il loro governo che producono questi danni.
Ripeto... mai odiato nessuno...nemmeno i russi. :lol:
Avatar utente
mhullei
Utente Senior
 
Post: 619
Iscritto il: 20/07/03 02:23
Località: friuli

Postdi mhullei » 18/03/06 03:02

Tanto per tentare di uscire dal tema di questo topic, tutti quelli che possono leggere questa piccola discussione, se hanno il senso della giustizia, se sentono il dolore provocato agli altri, se pensano che la vita è un attimo, se pensano che stiamo a fare a questo mondo?, se senza odio che acceca, potessero vedere le cose, la storia, senza false morali e ipocrisie, se potessero guardare dentro loro stessi e riconoscersi carnefici e indulgenti allo stesso tempo, se potessero capire la struttura del uomo, se ci fosse un momento per capire la lotta che accade dentro il nostro essere, angeli e demoni nello stesso corpo, la lotta dello spirito contro il male, se ognuno di noi sapesse guardare dentro di se capirebbe il perchè delle cose e del perchè accadono.
Mi pare che ci stiamo massificando, mi pare che qualcuno ci stia globalizzando il cervello.
Un consiglio... siate liberi, ma liberi sul serio, liberi dal principio, affermatevi come essere viventi e pensanti ed esigete rispetto da che vi comanda o vi vorrebbe comandare.
E' facile essere buoni e non arrabbiati come me, ma anche Gesù Cristo... che era uno dritto disse: "Non sono venuto a portare la pace, ma la guerra, il fratello contro il fratello ecc..." questo a dire che estirpare il male per portare alla luce la verità non può fare altro che mettere gli uni contro gli altri.... non esistono due verità.
Avatar utente
mhullei
Utente Senior
 
Post: 619
Iscritto il: 20/07/03 02:23
Località: friuli

Postdi Dylan666 » 18/03/06 04:19

mhullei ha scritto:E' facile essere buoni e non arrabbiati come me, ma anche Gesù Cristo... che era uno dritto disse: "Non sono venuto a portare la pace, ma la guerra, il fratello contro il fratello ecc..." questo a dire che estirpare il male per portare alla luce la verità non può fare altro che mettere gli uni contro gli altri.... non esistono due verità.


estrapolare una frase dal conteso, senza analizzarla in profondità è un ottimo metodo per non comprenderla:
http://www.cistercensi.info/monari/1996/mbes15796.htm

Idem per i fatti dell'11 settembre, che sono una logica (purtroppo) conseguenza di alcuni avvenimenti storici.

Forse la cosa più drammatica è che di complotti nascosti NON ce ne sono. Qualche responsabilità può essere stata taciuta, ma non cambia molto. Il concetto è che lo scontro di civiltà (termine giornalistico che uso perché ormai divenuto comune, ma NON condivido nel significato letterale) è maturato in seno alla storia nel corso dei secoli, e mai si è fatto nulla per avitarlo, nemmeno in questa che era (o si sperava cha fosse) un nuovo secolo che nasceva sulla base del dialogo e della pace.
Avatar utente
Dylan666
Moderatore
 
Post: 38040
Iscritto il: 18/11/03 16:46

Postdi luna11 » 18/03/06 11:16

mhullei ha scritto:Tanto per tentare di uscire dal tema di questo topic, tutti quelli che possono leggere questa piccola discussione, se hanno il senso della giustizia, se sentono il dolore provocato agli altri, se pensano che la vita è un attimo, se pensano che stiamo a fare a questo mondo?, se senza odio che acceca, potessero vedere le cose, la storia, senza false morali e ipocrisie, se potessero guardare dentro loro stessi e riconoscersi carnefici e indulgenti allo stesso tempo, se potessero capire la struttura del uomo, se ci fosse un momento per capire la lotta che accade dentro il nostro essere, angeli e demoni nello stesso corpo, la lotta dello spirito contro il male, se ognuno di noi sapesse guardare dentro di se capirebbe il perchè delle cose e del perchè accadono.
Mi pare che ci stiamo massificando, mi pare che qualcuno ci stia globalizzando il cervello.
Un consiglio... siate liberi, ma liberi sul serio, liberi dal principio, affermatevi come essere viventi e pensanti ed esigete rispetto da che vi comanda o vi vorrebbe comandare.
E' facile essere buoni e non arrabbiati come me, ma anche Gesù Cristo... che era uno dritto disse: "Non sono venuto a portare la pace, ma la guerra, il fratello contro il fratello ecc..." questo a dire che estirpare il male per portare alla luce la verità non può fare altro che mettere gli uni contro gli altri.... non esistono due verità.

Se fosse in rima baciata sarebbe un classico del Limerick.
luna11
Utente Senior
 
Post: 3634
Iscritto il: 10/08/01 01:00

Prossimo

Torna a Forum off-topic


Topic correlati a "Um'altro punto di vista sull'attentato dell'11 settembre!!":


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti