Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti

Condividi:        

Sul tecnohumor...

Forum in cui potersi conoscere parlando di argomenti non legati all'informatica. Se siete qui per le prima volta e non conoscete ancora nessuno allora presentatevi e facciamo quattro chiacchiere.

Sul tecnohumor...

Postdi Franz! » 01/02/06 23:14

Il gergo del Sistemista

Introduzione

Lavorare come sistemista porta a sviluppare un caratteristico gergo piuttosto colorito che ha il preciso compito di far risparmiare tempo al Sistemista stesso. Infatti, come potrete vedere, alcune espressioni possono essere notevolmente abbreviate e/o rese più efficaci dall'uso di questo gergo.
Ho raccolto in questo documento le espressioni più comuni, ma, come sempre, vi esorto a segnalarmi quelle che eventualmente mi siano sfuggite o che nel frattempo siano entrate in voga.
Inoltre vi esorto a proporre migliorie o modifiche alle descrizioni esistenti.

Buona lettura!

Incartare/incraniare/incaciottare (incartàre/incraniàre/incaciottàre)

Usati prevalentemente al passivo, indicano una particolare condizione del server. Un server incartato/incraniato/incaciottato non risponde ad alcun comando e l'unica soluzione consiste in un kill -9 sul processo e seguente riavvio.
Può essere usato anche in riferimento ad una intera macchina o pc o parte di esso.

Esempi tipici: S'è incartato l'apache (il web server apache non risponde più) - Questo pc è/sta incraniatissimo (questo pc è di una lentezza esasperante) - s'è incaciottata l'interfaccia di rete (l'interfaccia di rete è andata offline).

Sputtanare/sminchiare/introiare (sputtanàre/sminchiàre/introiàre)

Anche questi verbi sono prevalentemente passivi ed indicano che un server, una macchina od un singolo file di configurazione abbiano subito delle modifiche (apportate involontariamente o meno) che fanno sì che il server o la macchina non possano più essere avviati senza ricorrere ad unravanamento o addirittura ad una smandruppazione (vedi più avanti nel documento).

Esempi tipici: S'è sputtanato l'httpd.conf (il file di configurazione di apache contiene delle stringhe non in regola con la sintassi) - Il log è tutto sminchiato (il file di log del server non è del tutto leggibile) - Quel cazzone ha introiato la macchina (un gentile utente/sviluppatore ha pensato bene di salvare i suoi pornazzi ed altre amenità simili nella $directory_assai_importante facendo andare il file system al 100% e rendendo così la macchina un costoso soprammobile)

Puttanaio/troiaio/*** (puttanàio/troiàio/merdàio)

Sostantivi che fanno riferimento all'effettiva ed attuale condizione di una macchina (solitamente, ma può essere anche riferito ad una postazione fisica di lavoro, ad esempio la scrivania).

Esempi tipici: Quella macchina è un puttanaio (a quella macchina hanno accesso anche i criceti di mio zio e le directory sono talmente incasinate e piene di robaccia inutile che quando si lancia un find di un file, la macchina siincrania totalmente costringendoti a desistere dall'impresa) - Il file di configurazione è un troiaio (il file di configurazione è una selva inestricabile di righe commentate miste a righe non commentate e tentare di spiegare come mai il server non si rifiuti categoricamente di partire quando legge un tale abominio è al di là delle capacità umane) - La postazione di Tizio è un *** (la scrivania di Tizio è talmente intasata da resti di cibo, cartine di merendine varie, scatoloni e scatolotti, M&Ms spiaccicate, cartoni di pizza semivuoti, componenti di computer, cavi di vario genere e polvere da fare concorrenza alla discarica di Malagrotta).

Padulo (padùlo)

Task particolarmente spiacevole, snervante e di difficile soluzione (e che spesso si trascinerà per più giorni portando il destinatario del padulo ad odiare se stesso ed il proprio lavoro) e che comporta contatti con persone antipatiche, indisponenti e incompetenti che non faranno altro che ingigantire un problema già di per se abbastanza complesso.
Partorito generalmente dalle menti malate del marketing o da quelle meno pericolose ma sempre temibili degli sviluppatori, il padulo è uno dei predatori più feroci dell'ambiente lavorativo, e spesso porta il Sistemista sull'orlo del baratro mentale e fisico.

Esempi tipici: Sta per arrivare un (meno grave)/il (più grave) padulo (un casino di proporzioni epiche sta per calarsi su di noi turbando la consueta routine e costringendoci ad allucinanti turni di lavoro per riportare la situazione a livelli vivibili).

Rigirapaduli (rigìra-padùli)

Il Rigirapaduli è una persona estremamente esperta nell'arte di appioppare dei task particolarmente spiacevoli, intricati e snervanti e che comportano contatti con persone antipatiche e incompetenti (comunemente conosciuti comepaduli).
Per ulteriori dettagli, si consiglia la lettura del documento "L'arte del Rigirapaduli" che sarà presto messa online.

Spadulare (spadulàre)

Assume la doppia accezione di "rigirare un padulo verso un'altra persona" e di "emettere o generare un padulo". La differenza è sottile, ma facilmente comprensibile.
Un rigirapaduli difficilmente genererà autonomamente un padulo, ma facilissimamente spadulerà un padulo già esistente verso un'altra persona.
Diversamente, uno spadulatore (o generapaduli) produrrà una quantità industriale di paduli in autonomia. In questo caso il termine spadulare assume quindi il significato di "creare un padulo".

Cazzone (cazzòne)

Indica una persona particolarmente abile nel creare problemi (diversi dai paduli, ben più gravi) o ad ingigantire senza motivo apparente dei problemi di facile soluzione.
Più genericamente, può indicare, a seconda del contesto, una persona incapace, incompetente o semplicemente nullafacente.
Ha anche un'accezione positiva e sta ad indicare una persona incline allo scherzo di dubbio gusto (caratteristica che dev'essere sempre presente in un sistemista).

Incazzarsi (incazzàrsi)

Solitamente riferito ad un server o ad una macchina, più raramente ad un essere umano, sta ad indicare un comportamento anomalo dovuto ad una azione non ortodossa compiuta sullo stesso server/macchina.
Se riferito ad un compilatore, denota la presenza di errori nella stesura del codice.

Esempi tipici: Se gli togli da sotto il culo il db, broadvision si incazza (se spegni il database a cui è collegato broadvision senza prima spegnere anche quest'ultimo, broadvision non funzionerà più a dovere) - S'è incazzato il compilatore (in fase di compilazione sono stati evidenziati alcuni errori nella stesura del codice che non hanno fatto andare a buon fine la compilazione stessa)

Togliere da sotto il/al culo

In generale, far venire meno, temporaneamente o permanentemente, uno strato di software indispensabile allo strato di software che gli sta immediatamente sopra (tipicamente riferito ad un database su cui si appoggia un application server). Il parallelismo con la situazione prettamente umana che vede un burlone togliere la sedia da sotto il culo ad un'altra persona, la quale cadrà rovinosamente a terra, è evidente.

Fare il botto/boato (bòtto/boàto)

Comunemente riferito ad una applicazione, ad un server o ad una macchina, indica che nei log di sistema sono presenti degli errori più o meno gravi e che l'applicativo/server/macchina in questione non sarà in grado di adempiere agli scopi per i quali è stato progettato.
Boato è il superlativo di botto.
Ogni botto ha il corrispettivo suono onomatopeico.
Per esempio, una singola eccezione java produrrà uno "sbrà!" secco, mentre una serie consecutiva (meglio nota come sbrodolata) di eccezioni daranno luogo ad uno "sbadabadabàm!" (un "bada" per ogni eccezione).
In questo modo, un sistemista potrà semplicemente riprodurre a voce il suono onomatopeico corrispondente all'errore riscontrato venendo istantaneamente compreso da tutti i suoi colleghi senza il bisogno di descriverlo minuziosamente.

Esempi tipici: $APPLICAZIONE_FETECCHIA ha fatto il botto (la $APPLICAZIONE_NON_MOLTO_STABILE è andata in errore mentre tentava di assolvere ai suoi compiti) - $MACCHINA_SMANDRUPPATISSIMA ha fatto un boato che s'è sentito fino in Russia (la $MACCHINA_USATA_PER_FARE_ESPERIMENTI ha panicato/rebootato e non è più raggiungibile da alcuno e l'unico modo per rimetterla in linea è andare in sala apparati e resettarla manualmente).

Dialogo tipico tra sistemista e sviluppatore:
Sistemista: Compilo?
Sviluppatore: Vai!
Sis: (guardando lo schermo del proprio portatile) Sta andando... SBRA'!!!!
Svi: dove?
Sis: $CLASSE_SMANDRUPPATISSIMA.java, $NUMERO_RIGA
Svi: Ok, gli do un'occhiata...

Sbrodolata (sbrodolàta)

Solitamente riferita alle entry nei file di log, indica una serie di righe che vengono inserite simultaneamente nei log dal server/applicativo generando un "effetto cascata" che va a nascondere le prime righe costringendo così il sistemista/utente a tornare indietro nel buffer della shell o ad usare un pager.
A volte può essere posto in riferimento ad un soggetto fisico.

Esempi tipici: Guarda che sbrodolata di log genera $APPLICAZIONE_DA_INTROIARE! (la $APPLICAZIONE_IN_SVILUPPO genera talmente tanti log da rischiare di far andare a tappo il MIO file system) - La cassiera m'ha dato una sbrodolata di monete (il resto datomi dalla cassiera è composto da una tonnellata di monete da 0,1 0,2 e 0,5 euro)

Ranzare (ranzàre)

E' un sinonimo del verbo "cancellare", ma con un'accezione più profonda. Assimilabile ad un "rm" unix piuttosto che ad un "cestina" di windows, indica una cancellazione immediata nonchè permanente di un file o di una directory (più raramente di una riga o gruppo di righe in un file di configurazione)

Esempi tipici: Ranza $DIRECTORY_IMPESTATA_DA_FILE_DI LOG_VECCHI_COME_IL_CUCCO (esegui un rm -fr di $DIRECTORY_PESANTE)

Ravanamento (ravanaménto)

Indica l'atto di spulciare i file di configurazione di un server alla ricerca di eventuali errori nella configurazione stessa oppure di scartabellare un file system per individuare file vecchi (tipicamente logs) che possono essere eliminati.
Si parla di ravanamento quando si prevede che il lavoro non sia eccessivamente complicato e quando si sa già dove andare a parare.

Esempi tipici: Fammi ravanare un po' e ti faccio sapere (dammi il tempo di controllare i file di configurazione e di eseguire la modifica, appena fatto riceverai una notifica via e-mail) - Ravana un po' là dentro e poi ranza i file più vecchi di $TOT giorni (esegui un find . -mtime +$TOT -exec rm {} \;)

Smandruppazione (smandruppaziòne)

E' il ravanamento portato alle estreme conseguenze ed è l'essenza del lavoro di un sistemista. La smandruppazione (più raramente chiamata anche "smandruppamento") indica un coinvolgimento mentale e fisico del sistemista in una attività ordinaria o straordinaria di configurazione, esercizio o manutenzione di un server o di una macchina.
Il sistemista impegnato in una smandruppazione è facilmente riconoscibile dai seguenti indizi:

*
il Sistemista è estremamente concentrato sullo schermo del proprio portatile e non distoglie lo sguardo a meno che non gli si presenti di fronte una $ESPONENTE_DEL_GENTIL_SESSO completamente nuda ed in atteggiamenti espliciti (eventualità che, negli ambienti in cui solitamente opera il Sistemista, ha probabilità di verificarsi prossima allo zero);
*
il Sistemista alterna momenti in cui scruta lo schermo del proprio portatile a momenti in cui digita comandi a velocità sovrumane facendo mulinare le dita sulla tastiera e pigiando con decisione (dando delle "stecche" inaudite) al tasto "invio" per sottolineare la drammaticità del momento;
*
il Sistemista impreca a voce alta pur non essendo presenti altri esseri umani nelle vicinanze a sottolineare il tormentato rapporto uomo-macchina e, nei momenti più drammatici, prende a pugni la scrivania, il portatile e sferra calci alle macchine che si trovano sotto la scrivania stessa.

Sbragare/Piallare (sbragàre/piallàre) segnalata da Ivan

Sta ad indicare l'azione di azzeramento totale di una entità, tipicamente un file system, un database o addirittura un'intera macchina. Se riferita al pc di un utonto, indica l'azione di recupero che il Sistemista deve compiere affinchè il computer in oggetto possa riprendere ad espletare le sue normali funzioni, quali accendersi alla pressione dell'apposito pulsante senza andare in schermata blu, caricare programmi in tempi inferiori ad ere geologiche ed evitare di piantarsi ogni trenta secondi.

Esempi tipici: Se hai fatto il backup del SID piallo tutto (se hai eseguito una copia di sicurezza del database, posso dropparlo) - Fuori dai coglioni che devo dare una piallata (gentile utente, ti prego di andare in pausa caffè affinchè io possa ripristinare il tuo pc) - Questo cesso è lento come la morte, ora lo sbrago (questa macchina è piuttosto lenta, cosicchè mi accingo a reinstallarvi il sistema operativo)
Sgargamellamento/sgargamellare (sgargamellaménto/sgargamellàre)

Comportamento erratico ed imprevedibile di un processo e/o applicazione che manifesta evidenti malfunzionamenti ma non consecutivi né prevedibili né consequenziali. L'incubo del vero sistemista!

Esempi tipici: Me se stanno a sgargamellà li nodi (i nodi dell'application server stanno avendo dei comportamenti bizzarri ed inspiegabili applicando le comuni regole della fisica e dell'informatica). Tipicamente riferito ad un sistemista e/o gestionale che sta "a rota" su di una applicazione basata su Bea Weblogic.

Attrezzo/aggeggio (attrézzo/aggéggio)

Indica un componente particolarmente difficile da comprendere/configurare e che quasi certamente creerà o avrà già creato svariati problemi al Sistemista. Spesso usato in congiunzione con aggettivi dispregiativi come "fetente", "schifoso" o peggio.
Esempi tipici: Ma quell'attrezzo fetente è stato deployato? (il team responsabile di $APPLICAZIONE_RAFFAZZONATA ha provveduto a mettere in esercizio la nuova release?) - Oggi devo assolutamente configurare quell'aggeggio (durante la mia odierna giornata lavorativa mi dovrò dedicare alla configurazione di quel server che già tanti problemi ha creato a $COLLEGA_RIGIRAPADULI)


Topo Morto

Indica un errore di configurazione di un server o di una macchina che provoca uno sgargamellamento estremamente difficile da individuare e da eliminare. Il Sistemista che individua ed elimina un Topo Morto riceve numerosi punti di autostima ed una scarica di endorfine pari a quella generata da una vittoria ad un deathmach di Unreal Tournament.
Esempi tipici: Ecco il Topo Morto! (dopo innumerevoli smandruppazioni e ravanamenti sono finalmente riuscito a trovare la configurazione errata che provocava il comportamento anomalo del server/macchina) - La piattaforma $CESSO_IMMONDO è piena di Topi Morti (la piattaforma $PIATTAFORMA_PIU_VOLTE_RIMANEGGIATA ha dei seri problemi di stabilità dovuti a innumerevoli configurazioni non ortodosse)


Porcata/zozzata (porcàta/zozzàta)

E' un'azione non propriamente ortodossa compiuta su di un server, una macchina o applicazione allo scopo ripristinarne il funzionamento nel minor tempo possibile o farla funzionare nel minor tempo possibile. La porcata/zozzata consente quindi di risolvere un problema rognoso ricorrendo ad uno sporco trucco e/o ad una soluzione temporanea (che spesso diverrà permanente) a scapito della stabilità e della pulizia del server/macchina/applicazione.
Di riflesso, viene chiamato porco (o lurido porco a seconda dell'entità della porcata stessa) chi ricorre spesso a delle porcate per risolvere situazioni spinose o per ottenere dei risultati complessi con il minimo sforzo (ma generando la massima entropia).

Esempi tipici: l'applicazione $CESSO_IMMONDO_E_SMANDRUPPATISSIMO è piena di porcate allucinanti! (l'applicazione $APPLICAZIONE_PIU_VOLTE_RIMANEGGIATA presenta del codice non molto leggibile e/o riutilizzabile) - Per rimettere a posto quell'attrezzo fetente ho dovuto fare la zozzata (per consentire al server che era andato offline di riprendere il suo normale funzionamento in tempo zero, sono stato costretto a ricorrere ad una configurazione non del tutto pulita e molto posticcia)
Cazzobuffo/cacchiobuffo/cazzillo (cazzobùffo/cacchiobùffo/cazzìllo) segnalata da Gianluca

Si indica con cazzobuffo un qualsiasi componente hardware più o meno comune del quale al momento non si ricorda la nomenclatura esatta.

Esempi tipici: passami il cacchiobuffo usb* che ci infilo il driver (dammi la memory stick così potrò caricarci quel driver che ti serve)

*usb viene generalmente pronunciato us - bé (con la é "muta") e non u-esse-bi mai e poi mai iù-es-bi
Sedere (sedére) segnalata da Ferdinando

Verbo riflessivo che indica una condizione di palese abbandono di una macchina, lasciata da tempo immemorabile in balia degli eventi.

Esempi tipici: Guarda, quella macchina e' seduta dai tempi della guerra di Troia... non c'e' verso... ( Sono mesi che suggerisco un upgrade di quel sistema, come possono pretendere di farci girare 37 istanze Oracle...)
Ad minchiam segnalata da Ferdinando

Sta ad indicare che la configurazione di una macchina/server/applicazione sia non propriamente pulita et performante dando degli evidenti problemi.

Esempi tipici: Si vabbe' ci credo che $APPLICAZIONE_INUTILE_E_DANNOSA siede la macchina... e' configurata "ad minchiam"!!! ( Non mi meraviglia che l'applicativo abbia prestazioni scadenti, cosi' come il server che lo ospita: la sua configurazione e' chiaramente non ottimizzata)
Franz!
Utente Senior
 
Post: 369
Iscritto il: 30/01/06 21:14
Località: Roma

Sponsor
 

Richieste in un negozio di elettronica

Postdi Franz! » 01/02/06 23:16

Plasma o LCD? non sbagliamo!
Scusa avresti un plasma a cristalli liquidi?

Vaio
[al cliente vengono illustrate le caratteristiche (ottime) di un laptop Toshiba]

… no guardi io ho appena imparato ad usare il Sony Vaio, non è che adesso posso imparare ad usare il Toshiba, VADO ALL’UNIVERSITA’ IO!

Maniaci?
[parlando di una tv lcd 32″ l’amico del cliente interviene, tutti e 2 quarantenni]
[A - amico C - client V-venditore]
A) … ma questa tv ha anche zoom e fermo immagine
C) LO SAI CHE NON MI SERVONO
A) ta l’o semper dit che ta capeset un casso!
V) beh effettivamente non sono funzioni indispensabili….
A) no l’è che lù l’è mia normale
C) lo sai che non mi servono! basta!
A) no! ta set en culatù!
V) forse è meglio che parliate un attimo tra voi e poi se vi servono altr informazioni mi chiamate.. io rimango qui in zona! Smile
A) no no… l’è mia normale… fal come a mia ardà i porno
C) è lui che è un maniaco!!
A) ta set te mia normale! culatù!
V) ok… mi chiamate dopo??

[il cliente è passato il giorno dopo a scusarsi per l’episodio Very Happy Very Happy

TV rumorosa


[70enne incazzata come una iena]
La mia tv non va bene!…blablabla… si è una TV RUMOROSA! Sad
… come una tv rumorosa? cosa vuol dire!? Neutral
SIIIIII! io guardo la Maria de Filippi e quando passa il microfono senti tutta la gente dietro che parla! non si può mica! io ho speso 3 milioni per quella tv!
[comprare un plasma da 42″ a 3000 € per guardare maria de filippi Sad che tristezza]

Scanner questi sconosciuti


Belli questi scanner nuovi!!!
…. eh si nuovi HP …. blablabla
Ma quando stampo i fogli da dove escono!?

Travasi
Mi da il cavetto per collegare le fotografie al computer?

Cordless
-Non riesco a togliere le cifre dal display!!!
-Tolga l’etichetta adesiva dal display…

Varie sul digitale terrestre


Mi scusi,il digitale terrestre sotterraneo posso montarlo anche io?

Mi da quella cosa per vedere i canali extraterrestri per il digitale extraterreste?

Ho bisogno della presa per la corrente satellitare
Franz!
Utente Senior
 
Post: 369
Iscritto il: 30/01/06 21:14
Località: Roma

Postdi Frengo78 » 02/02/06 03:23

Postale in stupidate varie rilassanti queste cosine divertenti. Un forum piu snello di topic è piu facilmente consultabile
Knowledge is a weapon
Frengo78
Utente Senior
 
Post: 8985
Iscritto il: 16/07/02 08:41
Località: Torino


Torna a Forum off-topic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti